8.4

Recensione Samsung Galaxy S20: fluido come mai prima (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy S20

Samsung sta arrivando sul mercato con la sua intera famiglia di prodotti Galaxy S20 e dopo aver visto Galaxy S20 Ultra 5G, passiamo al modello base, ovvero Galaxy S20. Scopriamo cosa offre di buono e come si comporta in confronto al resto della famiglia.

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

7.5

Confezione

La confezione di questo smartphone contiene un alimentatore (abbastanza compatto) da 22,5W un cavo USB-C/USB-C e un paio di ottime cuffie AKG in-ear.

9.5

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy S20 è ancora una volta costruito in maniera eccellente. Abbiamo un profilo metallico che percorre tutta la cornice dello smartphone ad incastonare due vetri. Se quello posteriore è abbastanza curvato sui lati per migliorare la presa, quello frontale ha invece una curvatura solo appena accennata. Galaxy S20 è estremamente compatto, almeno per gli standard attuali degli smartphone e, che piaccia o no, è questo il dispositivo che stavate cercando all’interno della famiglia, se vi interessa delle dimensioni contenute. In più lo smartphone è ancora una volta resistente ad acqua e polvere secondo lo standard IP68.

9.5

Hardware

Può sembrare quasi sciocco ripeterlo ma è indubbio come l’hardware di questo Galaxy S20 sia da vero top di gamma. Abbiamo un processore Exynos 990 octa core da 2,73 GHz con GPU Mali G77 MP11, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna realizzata in tecnologia UFS 3.1 (estremamente rapida). La memoria è comunque espandibile utilizzando una microSD e rinunciando però così allo slot per la seconda nanoSIM. In ogni caso è compatibile con eSIM. Ottima la connettività: LTE fino a 2000 Mbps, Wi-Fi ax (cioè standard 6), Bluetooth 5.0 e chip NFC. È poi ovviamente ancora disponibile l’uscita video tramite porta USB-C 3.1. Esiste anche una variante 5G (più costosa), ma questa volta ci siamo concentrati sul modello 4G. Mancano la radio FM e il jack audio da 3,5 millimetri, come ormai consuetudine per questa tipologia di prodotti. Il lettore di impronte ultrasonico sotto al display è abbastanza preciso e rapido, ma nel complesso avremmo preferito che un top di gamma come questo avesse un sistema più evoluto come magari lo sblocco 3D del volto. È però presente quello molto rapido (ma meno sicuro) in 2D. Bene l’audio che esce dallo speaker inferiore e che è supportato comunque anche dalla sottilissima capsula auricolare in alto.

SCHEDA: Samsung Galaxy S20

8.5

Fotocamera

Samsung Galaxy S20 ha a disposizione ben 3 fotocamere. La principale è una 12 megapixel ƒ/1.8 (quindi non più ad apertura variabile) stabilizzata otticamente. A supporto abbiamo una 64 megapixel ƒ/2.0 zoom 3x e una 12 megapixel ƒ/2.2 grandangolare. Non c’è il sensore ToF, presente invece sulla versione Plus e Ultra. Le foto sono estremamente buone, come ci saremmo aspettati da un top di gamma Samsung visti i risultati degli scorsi anni. Anche con poca luce le foto sono ancora interessanti, ma diventano decisamente più definite, e con una migliore gestione del punto di bianco, se si attiva manualmente la modalità notturna che può richiedere anche fino a 30 secondi scatto a mano libera prima di ottenere l’immagine risultante. Per il resto le foto sono sempre come avremmo voluto: l’HDR funziona bene, le forti luci sono gestite al meglio e i dettagli sono sempre preservati. Lo zoom è molto interessante, anche se la realtà è che lo switch delle lenti avviene a 2x e non a 3x. La grande qualità a 3x è dovuta quindi ad un mix dello zoom 2x e dell’alta risoluzione del sensore. Bene anche la fotocamera grandangolare, che lavora bene con l’HDR per avere immagini sempre godibili. Buona la fotocamera frontale da 10 megapixel ƒ/2.2 che fa anche dei buoni bokeh totalmente artificiali, ma non c’è comunque nessun avanzamento rispetto allo scorso anno.

Molto bene i video. La fotocamera zoom può realizzare anche video in 8K, che possono poi essere lavorati per estrarre (con software professionali ovviamente) buoni filmati 4K o Full HD. Per l’utilizzo quotidiano abbiamo invece il FullHD e il 4K fino a 60fps. In Full HD c’è un’opzione per avere una stabilizzazione ancora migliore, utile per immagini in movimento, che abbatte però la qualità del filmato.

10.0

Display

Galaxy S20 è dotato di un pannello da 6,2 pollici con risoluzione QHD+ (1440 x 3200 pixel) ed è realizzato in tecnologia Dynamic AMOLED. Abbiamo ormai imparato ad apprezzare da lungo tempo i display degli smartphone top di gamma Samsung e questo non fa ovviamente eccezione. Si tratta di un pannello praticamente perfetto da vari punti di vista. La luminosità è altissima e ci sono due modalità di utilizzo per avere colori più appariscenti o più realistici in base alle preferenze. Una delle grandi novità di questa nuova generazione di S20 è la frequenza di aggiornamento del display a 120 Hz, che garantisce una fluidità visiva mai vista prima su uno smartphone Samsung. L’effetto è veramente notevole e sarà difficile farne a meno. Funziona solo abbassando la risoluzione a FullHD+, ma considerando che il QHD+ è davvero utile solo in realtà virtuale (piattaforma però abbandonata da Samsung), non è una grande rinuncia. Ottima la modalità always-on che garantisce grande personalizzazione e contenuto nelle dimensioni il foro della fotocamera frontale che capeggia nella parte superiore dello schermo.

9.0

Software

Galaxy S20 viene commercializzato con Android 10 aggiornato con le patch di marzo al momento della recensione. Si tratta di un software ormai maturo e aggiornato all’interfaccia One UI 2.1 di Samsung. Ci sono forse ancora degli affinamenti (sopratutto estetici) possibili, ma i passi in avanti sono innegabili. Non mancano capisaldi come Samsung Pay per i pagamenti e Samsung DeX per il collegamento ad un monitor e l’utilizzo come PC, come rimane al suo posto l’integrazione con Windows grazie al collegamento Windows. C’è poi ancora la visualizzazione pop-up per alcune app, la modalità ad una mano e la funzionalità di doppio account per social e chat. Presenti poi ancora i temi e la possibilità di abilitare una nuova modalità scura, anche sincronizzato con il calare dal sole. Tra le novità segnaliamo l’integrazione con Google Duo nel dialer telefonico e un nuovo stile di illuminazione per le notifiche in arrivo. Molto scenico. Tutto poi scorre in modo estremamente fluido, anche grazie alla fluidità visiva data dallo schermo a 120 Hz.

7.0

Autonomia

Samsung Galaxy S20 ha una batteria da ben 4.000 mAh, non pochi considerando le dimensioni più contenute dello smartphone. Si riesce ad arrivare a fine serata senza particolari problemi in quasi ogni tipologia di utilizzo, ma attivando lo schermo a 120 Hz la situazione indubbiamente cambia e solo con un utilizzo più moderato si riesce a concludere la giornata completa senza una carica intermedia. La ricarica è molto rapida, grazie all’alimentatore da 22,5W, così come è presente anche la ricarica wireless a 15W (e anche quella wireless inversa). Se avete quindi occasione di tenere sotto controllo la carica durante il giorno non sarà un problema, ma a 120 Hz non è certo un battery phone. La cosa positiva è che l’autonomia è sostanzialmente identica a Galaxy S20 Ultra, che però ha ben 1.000 mAh di batteria. Diciamo che, per essere lo smartphone più compatto l’autonomia è assolutamente in linea con le aspettative finché il refresh rate è a 60 Hz.

6.0

Prezzo

Samsung Galaxy S20 nella sua versione 4G è quindi il “base di gamma” di questa famiglia e i 929€ sembrano in tal senso decisamente non pochi. Perché non lo sono. Il prezzo è allineato con il listino Samsung, ma è indubbio che senza qualche offerta sia difficile consigliare questo prodotto fra tutti. Vale forse la pena dire che “se spendi 1000€ forse vale la pena spenderne altri 300 e prendere il top Ultra?”. Lo potete trovare a un po’ più di 800€ su ePRICE.

Tutte le migliori offerte per Samsung Galaxy S20

Aprite il link a seguire per controllare il prezzo aggiornato perché quello del box non si aggiorna.

Confronti

Confronti con altri smartphone:

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy S20

8.4

Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20 è il top di gamma Samsung che vi aspettereste. Ottimo dal punto di vista del display, delle fotocamere e del software. Le novità presenti, come lo schermo a 120Hz o il 5G opzionale sono gradite ma forse da sole non giustificano un prezzo così alto. Con qualche offerta (e qualche parsimonia sulla batteria) Galaxy S20 è però un top di gamma fatto e finito e che difficilmente potrebbe deludervi.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottimo schermo
  • Ottima fotocamera
  • Ottima qualità costruttiva
  • Dimensioni ragionevoli
Contro
  • Prezzo ancora più alto
  • Gli sblocchi biometrici non sono al top
  • Manca la radio FM e l'infrarosso
  • Non lo si sceglie per l'autonomia
Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20

8.4

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,2" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4000 mAh

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.