8.4

Samsung Galaxy S10 Lite, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy S10 Lite

Indubbiamente l’arrivo di una versione lite del top di gamma Galaxy S del 2019, a pochi giorni dal lancio della famiglia 2020 non sembra una mossa particolarmente arguta. Al netto del nome però questo Galaxy S10 Lite ha molte specifiche interessanti che hanno fatto drizzare le antenne a molti fan del brand.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone Samsung

7.5

Confezione

La confezione di questo smartphone contiene all’intero un alimentatore da ben 25W (anche se lo smartphone è compatibile con potenze fino a 45W), un paio di cuffie stereo in-ear con i gommini delle varie misure

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista costruttivo Galaxy S10 Lite è un prodotto estremamente apprezzabile, benché in realtà sia realizzato in materiale plastico. Sembra estremamente robusto e rifinito, ma è indubbio che molti spendendo cifre come quelle richieste per questo S10 Lite avrebbero potuto gradire di trovare materiali come il vetro o il metallo. In mano lo smartphone risulta indubbiamente impegnativo, ma questa è una considerazione che vale ovviamente per qualsiasi smartphone di questo tipo. Apprezzabili comunque le forme, molto spioventi sui bordi che aiutano la presa non di poco. Sul design della parte posteriore con il blocco fotocamere nero lasciamo a voi il giudizio finale. Noi avremmo preferito qualcosa di più originale. Al contrario della versione “classica” questo non è resistente ad acqua e polvere.

8.0

Hardware

La “base” dell’hardware di questo S10 Lite è veramente interessante. Partiamo dalla RAM, da ben 8 GB e dalla memoria interna da 128 GB in tecnologia UFS 2.1, espandibile se si sceglie di rinunciare ad una seconda nanoSIM. Il processore è poi il top di gamma Snapdragon 855 octa core da 2,84 GHz, fratello dell’Exynos di Galaxy S10, ma che offre però indubbiamente quel pizzico di sprint in più che avremmo voluto vedere anche sul fratello maggiore. Abbiamo poi la GPU Adreno 640 e un’ottima connettività: LTE 4G, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0 e chip NFC. Mancano purtroppo radio FM e jack audio, una “brutta abitudine” ereditata da Galaxy Note 10. La porta è USB-C, ma non supporta l’uscita video. Anche l’audio è buono, ma è offerto solo dalla porta inferiore. In sostanza S10 Lite è un vero top di gamma, ma sono i dettagli che lo differenziano dai veri prodotti premium.

SCHEDA: Samsung Galaxy S10 Lite

8.0

Fotocamera

Galaxy S10 Lite è dotato di ben 3 fotocamere. La principale è una 48 megapixel ƒ/2.0 stabilizzata otticamente. Questa stabilizzazione viene denominata in modo altisonante Super Steady OS. La fotocamera, come spesso accade in queste circostanze scatta foto in modalità automatica a 12 megapixel. Gli scatti sono molto definiti e risultano godibili in praticamente ogni condizione di luce. Anche con poca luce le foto sono di qualità e possono ancora migliorare in termini di nitidezza grazie alla modalità notturna, che comunque non stravolge il risultato finale. Discreta anche la grandangolare da 12 megapixel ƒ/2.2 e sufficiente la fotocamera da 5 megapixel ƒ/2.4 per le macro. Si riescono a scattare foto molto particolari a ridottissima distanza dal soggetto, ma la bassa risoluzione non aiuta certo la definizione dell’immagine finale. L’interfaccia è quella rinnovata con Android 10 e include alcune funzioni interessanti, come la modalità sfocatura. Quest’ultima ci è parsa una delle migliori viste sino ad oggi in uno smartphone Samsung. La precisione del ritaglio del soggetto è stata migliorata e gli effetti di luce sullo sfondo sono più precisi. Questa modalità sfocatura è migliorata anche se parliamo della sua variante video (video fuoco live).

Parlando di video possiamo registrare dei discreti video in 4K a 30fps e questi risultano nel complesso abbastanza stabili grazie alla buona stabilizzazione hardware. Per ottenere il meglio si può attivare la super stabilizzazione software che permette di rinunciare a fluidità e risoluzione (si registrano solo in Full HD a 30fps) per garantire il massimo della fluidità. E il risultato è effettivamente da vero top di gamma. Bene anche video e foto dalla fotocamera frontale che è una 32 megapixel ƒ/2.2 che registra video in 4K. L’algoritmo lavora bene sia nelle foto classiche che in quelle in modalità sfocatura, nonostante l’effetto sia interamente realizzato via software.

9.0

Display

S10 Lite è dotato di un ampio display da ben 6,7 di pollici realizzato in tecnologia Super AMOLED Plus. È uno schermo che si fa sicuramente notare, grazia all’alta luminosità, all’alto contrasto e all’assenza di bordi. In tal senso parliamo ovviamente di un ottimo rapporto display/superficie frontale, visto che ancora un po’ di bordi sono ancora presenti. L’effetto è però scenico, grazie alla discreta simmetria dei quattro bordi e dall’assenza di notch, visto che la fotocamera frontale è implementata all’interno di un piccolo e centrale foro nella parte alta dello smartphone. Lo schermo supporta due modalità di colore, oltre al filtro luce blu e all’always-on display, molto personalizzabile ed estremamente completo. La risoluzione è di 1080 x 2400 pixel (FullHD+) e c’è anche il supporto all’HDR10+.

9.0

Software

Galaxy S10 Lite arriva sul mercato con Android 10, aggiornato con le patch di gennaio 2020 nel momento della prova. Si tratta quindi dell’ultima implementazione di Samsung, ovvero la One UI 2.0. La personalizzazione è estremamente gradevole e le funzioni implementate sono tante e utili. Abbiamo poi anche notato una fluidità del sistema leggermente superiore alla controparte 2019. Potrebbe essere suggestione? In parte, ma sembra che comunque la presenza della CPU Snapdragon invece di quella Exynos abbia fatto bene allo smartphone. Abbiamo poi un nuovo sistema di navigazione a gesture, decisamente più pratico rispetto al passato, abbiamo sempre i temi, il game booster, le scorciatoie dello schermo curvo (anche se lo schermo curvo non è), la nuova modalità concentrazione, la registrazione dello schermo e l’area protetta, per tenere al sicuro i propri file più importanti. Possiamo quindi parlare indubbiamente di un software aggiornato, veloce e completo: complimenti a Samsung.

8.0

Autonomia

Lo smartphone è dotato di una batteria da ben 4.500 mAh, decisamente non pochi e che, grazie anche alla scocca in plastica non vanno a incidere troppo sul peso finale dello smartphone. L’autonomia è però decisamente sopra la media per i top di gamma Samsung, constatando quanto già verificato anche con Galaxy Fold, il principale vantaggio della CPU Snapdragon rispetto a quella Exynos è dal punto di vista energetico. S10 Lite è uno smartphone che arriva sempre a fine giornata e che con un utilizzo leggero potrebbe arrivare anche ai due giorni. Abbiamo poi implementata la ricarica rapida da ben 45W, ma non troviamo invece alcun supporto per la ricarica wireless.

7.0

Prezzo

Samsung Galaxy S10 Lite viene venduto ufficialmente a 679€. Il prezzo lo posiziona contro gli altri top di gamma “economici” del 2019 con un leggero rialzo, come da tradizione Samsung. Il prezzo è inquadrato, non di più.

Tutte le migliori offerte su Samsung Galaxy S10 Lite

Galaxy S10 Lite è disponibile all’acquisto su ePRICE, dove al momento viene venduto a 670€. Controllate però il box a seguire perché non si aggiornerà in automatico con l’abbassarsi dei prezzi.

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy S10 Lite

8.4

Samsung Galaxy S10 Lite

Samsung Galaxy S10 Lite è uno smartphone che non c’era nel listino Samsung e che, liberandosi di una serie di chicche da vero flagship, ha potuto abbassare il prezzo di lancio per competere con OnePlus e Xiaomi. Con i giusti ribassi potrebbe diventare lo smartphone campione di vendite per Samsung. È forse per questo che il nome non lo voglia far competere con i nuovi Galaxy S20?

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buone performance complessive
  • Autonomia sopra la media
  • Fotocamere da top
  • Schermo di qualità
Contro
  • Niente jack audio
  • Scocca solo in plastica
  • Non impermeabile
  • Niente ricarica wireless

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.