7.6

Recensione Samsung Galaxy M21: deve ancora maturare (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Samsung Galaxy M21

Nel percorso di rinnovamento della fascia medio-bassa Samsung ha portato sul mercato nel 2020 non solo Galaxy A21s e M31, ma anche il più economico M21 che recensiamo oggi. Scopriamo insieme cosa ha da offrire.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone

7.0

Confezione

La confezione di Galaxy M21 ha al suo interno un alimentatore da 15W, un cavo UBS/USB-C e un paio di cuffie stereo di media qualità con tasto di risposta sul filo.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Galaxy M21 è il classico smartphone economico di Samsung. Gradevole, senza eccessi e realizzato con un buon policarbonato. In mano lo smartphone si utilizza agevolmente e al tatto i materiali restituiscono una buona sensazione di qualità. Non è leggerissimo, ma questo è dovuto ovviamente all’importante batteria di cui è dotato.



7.5

Hardware

Galaxy M21 ha un processore Exynos 9611 octa core da 2,3 GHz con GPU Mali G72 MP3 e 4 GB di RAM. La memoria interna ammonta a 64 GB (tecnologia UFS 2.1) ed è espandibile tramite microSD. La connettività è più che buona per uno smartphone di questa fascia: LTE fino a 600 Mbps, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0 e chip NFC per i pagamenti (anche se solo con Google Pay e non con Samsung Pay). Segnaliamo solo che il Wi-Fi diventa molto meno sensibile se si copre il lato superiore dello smartphone con una mano (da 300 Mbps a 60 Mbps circa). Scomodo quando si gioca tenendo lo smartphone in orizzontale. Molto bene lo slot di espansione che offre non solo lo spazio per due nanoSIM ma anche quello per una microSD. Il lettore di impronte digitali è posizionato sul retro e ha una discreta precisione e velocità. L’audio è nella media per potenza e qualità per uno smartphone di questa fascia: lo speaker è posizionato sul lato corto inferiore.

SCHEDA: Samsung Galaxy M21

7.5

Fotocamera

Galaxy M21 ha un set di tre fotocamere principali. Abbiamo una 48 megapixel ƒ/2.0, una 8 megapixel ƒ/2.2 grandangolare e una 5 megapixel ƒ/2.2 per la modalità ritratto. Le foto sono comunque più che sufficienti anche per la fascia di prezzo a cui viene proposto questo Galaxy M21. Abbiamo a che vedere con uno smartphone che realizza scatti luminosi e con una discreta quantità di dettagli, anche grazie alla tecnologia pixel binning che utilizza quattro pixel per costruirne uno in uno scatto finale da 12 megapixel. Con poca luce le foto sono ancora sufficienti, seppur molto più “ricche” di rumore digitale a impastare lo scatto. Di notte le immagini risultano un po’ scure  del previsto e la modalità notturna aggiunge più luce, ma non risolve il problema del rumore, andando poi a ritagliare abbastanza la scena finale. I video si registrano in 4K o in Full HD (obbligatorio per le immagini dalla videocamera grandangolare). I video sono un po’ tremolanti e danno il meglio a risoluzioni più basse e non in movimento. Discreta la fotocamera frontale da 20 megapixel ƒ/2.0, che a volte realizza però degli scatti un po’ scuri.

8.5

Display

Il display di questo smartphone è un 6,4 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+ (1080 x 2340 pixel). Lo schermo è lo stesso che avevamo già apprezzato anche su Galaxy M31. Ampio, luminoso, con bei contrasti e neri profondi. Una rarità per la fascia di prezzo. In più supporta pienamente anche l’always-on di Samsung con le notifiche interattive. La tecnologia è ovviamente ancora una volta quella SuperAMOLED. La luminosità automatica è discreta ma non perfetta, a volte infatti risponde in modo un po’ lento alle variazioni di luce ambientale. In più questa regolazione non può essere modificata se la luminosità è automatica.

7.5

Software

Samsung Galaxy M21 arriva sul mercato con Android 10 aggiornato con le patch di aprile 2020. Su questo si poteva forse fare meglio, anche se Samsung sta indubbiamente lavorando bene in tal senso e potrebbe essere solo un ritardo temporaneo. La One UI Core 2.1 che personalizza il software di questo smartphone è molto ricca di funzionalità. Abbiamo infatti le gesture di navigazione, la modalità ad una mano, il doppio account per alcune app, i temi, la modalità notturna (programmabile), il popup smart per ricevere in una bolla tutte le notifiche e il game launcher per i videogiochi. Il sistema scorre nel complesso abbastanza fluido, ma non è affatto raro trovare qualche ritardo nell’apertura delle app o nell’accesso ai vari menù delle stesse. Non è uno smartphone con problematiche rilevanti, ma non è neanche uno smartphone per chi non ha pazienza.

8.5

Autonomia

La batteria da ben 6.000 mAh è sicuramente uno dei motivi principali per decidere di acquistare questo Galaxy M21. Grazie a questa corposa batteria è facile arrivare alla fine della seconda giornata lavorativa con un utilizzo medio dello smartphone e completare comunque sempre e comunque un’intera giornata di lavoro anche con un utilizzo intenso. La ricarica da 15W non è velocissima, ma non vi capiterà di dover caricare lo smartphone poi così spesso.

7.0

Prezzo

Samsung Galaxy M21 è disponibile in Italia a 229€, un prezzo contenuto per il listino Samsung, anche se non dei più contenuti in assoluto. Lo smartphone è acquistabile su Amazon. Controllate il box a seguire per eventuali cali di prezzo. Sicuramente qualche sconto in arrivo nei prossimi mesi lo renderà più interessante per un pubblico più ampio.

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy M21

7.6

Samsung Galaxy M21

Samsung Galaxy M21 è uno smartphone economico interessante, ma non privo di difetti. Il prezzo a cui viene proposto è corretto nella lineup Samsung, ma è un po' alto rispetto alla concorrenza. Un ribasso di prezzo e un aggiornamento software sicuramente potrebbero renderlo più interessante.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima autonomia
  • Bel display
  • Buona fotocamera
  • Software semplice
Contro
  • Il prezzo è lievemente aumentato
  • Qualche problema con il Wi-Fi
  • La luminosità automatica non funziona al meglio
  • Prestazioni sottotono

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.