Recensione Samsung Galaxy M20: niente AMOLED ma tantissima batteria (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Samsung Galaxy M20

Benché la serie A di Samsung abbia inglobato anche la serie J, notoriamente più economica, sotto il suo brand, sembra che un nuovo smartphone sia sfuggito a questa standardizzazione. Parliamo di Galaxy M20, che oggi recensiamo.

PRO

  • Ottima autonomia
  • Schermo ampio
  • Molta memoria interna
  • Due SIM + microSD

CONTRO

  • Software datato
  • Non un fulmine
  • Si compra solo su Amazon
  • Display non-AMOLED

Confezione

La confezione contiene all'interno un paio di cuffie stereo classiche, un cavo USB/USB-C e un alimentatore 9V/1.67A.

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy M20 è uno smartphone non compatto e non leggero. Parliamo di 8,8 millimetri di spessore e 185 grammi di peso. Questo nonostante la scocca in plastica. Si tratta comunque di una scocca ben realizzata e che nel complesso non ci ha affatto deluso, ma che ovviamente non può arrivare alla qualità di altri smartphone. Questa scelta è stata fatta per mantenere comunque contenuto il peso e il costo.

Migliori prezzi samsung galaxy m20

Hardware

L'hardware di M20 è quello di uno smartphone di fascia medio-bassa. Abbiamo un processore Samsung Exynos 7904 octacore da 1,8 GHz, con GPU Mali G71 MP2, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibili. Possiamo finalmente dire finiti i periodi in cui lo standard per questa fascia erano 16 o 32 GB di memoria interna. La già citata espansione di memoria è poi possibile anche senza dover rinunciare al secondo slot per la nanoSIM. La connettività è discreta, ma non impressionante. Abbiamo l'LTE fino a 600 Mbps, Wi-Fi b/g/n (quindi senza 5 GHz) e Bluetooth 5.0. Presente per fortuna l'NFC, che abilita anche i pagamenti con Samsung Pay.

Sul retro abbiamo un lettore di impronte digitali "classico" dalla precisione e velocità nella media per la categoria. È presente il jack audio e troviamo anche la radio FM. Manca invece il led di notifica.

Fotocamera

Galaxy M20 è dotato di due fotocamere, come impone la moda odierna. Abbiamo una 13 megapixel ƒ/1.8 e una 5 megapixel ƒ2.2 grandangolare. Questa seconda fotocamera è una bella aggiunta e gli scatti risultano spesso simpatici. Peccato che la qualità del sensore sia abbastanza scarsa e spesso le immagini risultino scure ed eccessivamente contrastate. Non male invece gli scatti dalla fotocamera principale in modalità automatica, che sono comunque più che sufficienti per la fascia di prezzo in ogni situazione. Non ci sono molte altre modalità di scatto, se non gli adesivi in realtà aumentata, la modalità bellezza e la modalità sfocatura.

La fotocamera frontale è una appena sufficiente 8 megapixel ƒ/2.0 che fa foto discrete solo con buona luce. I video vengono registrati in Full HD da entrambe le fotocamere. Sono più che sufficienti dalla fotocamera principale, seppur decisamente tremolanti.

Display

Galaxy M20 è dotato di un display da 6,3 pollici con un piccolo notch a goccia nella parte superiore. È un display che va un po' controcorrente rispetto alle scelte usuali di Samsung per la fascia bassa. La risoluzione è alta, FullHD+ (1080x2340 pixel), ma la tecnologia scelta è quella del PLS TFT e non dell'AMOLED, solitamente presente anche su tutta la gamma J. È un bel display e ci ha soddisfatto, ma non colpisce come era successo in passato.

Software

Samsung ha scelto per questo suo Galaxy M20 Android alla versione 8.1 Oreo, ovvero una versione ormai datata di Android (se consideriamo il lancio nel 2019). Questo non lo penalizza davvero e il sistema ha le patch abbastanza aggiornate (gennaio 2019). In futuro Samsung dovrebbe aggiornare questo M20 a Pie, ma se siete dei fanatici degli aggiornamenti non è un prodotto che fa per voi.

Il sistema è abbastanza fluido nel complesso e l'hardware fa quello che può, anche se non è impossibile incappare in qualche rallentamento durante l'esecuzione delle app o la loro apertura. È comunque uno smartphone di fascia medio-bassa. Abbiamo la possibilità di modificare i temi e il game mode per massimizzare per performance quando si gioca. Ci sono anche le gesture di navigazione, che però non sono certo le migliori del panorama Android.

Autonomia

E poi c'è il capitolo batteria. Che in questo M20 assume un aspetto decisamente importante. Parliamo infatti di una batteria da ben 5000 mAh che permette di portarvi al termine di qualsiasi giornata intensa, che vi farà fare 2 giorni pieni con un utilizzo medio e che con un utilizzo blando potrebbe anche andare oltre. Peccato per la ricarica non particolarmente rapida.

Prezzo

Samsung Galaxy M20 è disponibile in Italia a 229€. Potrete però acquistarlo solo sul sito Samsung o su Amazon, che ha di fatto l'esclusiva su questo prodotto.

Tutte le migliori offerte su Galaxy M20

Al momento non sono previsti sconto sul prodotto, ma tenete sott'occhio il box sotto per eventuali ribassi.

Benchmark

[benchmark ids="214148, 192373, 205051, 192345"]

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy M20

Samsung Galaxy M20 è un prodotto non propriamente Samsung. Ma lo è quanto basta per mantenersi gradevole ai suoi fan e in più offre un'ottima autonomia e un grande display ad alta risoluzione. Cosa non da poco nella sua fascia di prezzo.

Sommario

Confezione 7.5

Costruzione ed Ergonomia 7.5

Hardware 7.5

Fotocamera 7

Display 8

Software 7.5

Autonomia 8.5

Prezzo 7.5

Voto finale

Samsung Galaxy M20

Pro

  • Ottima autonomia
  • Schermo ampio
  • Molta memoria interna
  • Due SIM + microSD

Contro

  • Software datato
  • Non un fulmine
  • Si compra solo su Amazon
  • Display non-AMOLED

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Samsung Galaxy M20

Samsung Galaxy M20

  • Display 6,3" FHD+ / 1080 x 2340 PX
  • Fotocamera 13 MPX ƒ/1.9
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 1.8 GHz
  • RAM 4 GB
  • Memoria Interna 64 GB Espandibile
  • Batteria 5000 mAh
  • Android 8.1 Oreo

Commenta