7.0

Samsung Galaxy J6+, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy J6+

Samsung, un po’ di nascosto, ha rinnovato la sua linea di fascia bassa a fine 2018 con una linea Plus dei suoi Galaxy J. Iniziamo scoprendo Galaxy J6+, smartphone di fascia bassa con qualche spunto interessante. Ma basterà?

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone fotocamera

7.0

Confezione

La confezione di Galaxy J6 Plus contiene un alimentatore 5V/1A, un cavo USB/microUSB e un paio di cuffie stereo di qualità nella media.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy J6+ è realizzato con un ottimo profilo in plastica (che inganna bene vista e tatto sembrando di metallo) e un retro in plastica (o almeno così sembrerebbe). Il design non offre particolari spunti in termini di novità ma è un “classico” Samsung. La sua peculiarità è probabilmente l’avere il retro completamente piatto, rendendolo abbastanza moderno. In mano lo smartphone si utilizza abbastanza bene, anche se non è uno smartphone compattissimo e non è quindi adatto a chi ha le mani piccole (o tasche piccole). Il tasto di accensione è inglobato all’interno del lettore di impronte laterali e preme bene. Forse un po’ in alto i due tasti del volume posizionati sul lato destro.

6.5

Hardware

Samsung Galaxy J6+ è dotato di un processore Snapdragon 425 quad core da 1,4 GHz che è un po’ il collo di bottiglia delle prestazioni di questo smartphone. Abbiamo poi una GPU Adreno 308, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna e la possibilità di espandere la memoria con una microSD, senza sacrificare la possibilità di utilizzare una seconda nanoSIM. Questo è possibile grazie all’utilizzo di due slot separati per i tre componenti. Abbiamo poi l’LTE a 150 Mbps, il Wi-Fi b/g/n monobanda e il Bluetooth 4.2. Presente anche l’NFC (ottimo in questa fascia di prezzo) e la radio FM. Il lettore di impronte digitali non è fulmineo ma non richiede la pressione del tasto. Abbiamo poi anche lo sblocco con il volto che invece risulta lento e alla lunga frustrante (anche con buona luce).

SCHEDA: Samsung Galaxy J6+

8.0

Fotocamera

Galaxy J6+ è dotato di due fotocamere principali. Una 13 megapixel ƒ/1.9 e una 5 megapixel ƒ/2.2. Queste fotocamere non sono velocissime ma permettono comunque di scattare delle discrete foto con buona luce. Con meno luce invece faticano decisamente di più e dovrete accontentarvi di risultati solo accettabili. L’HDR automatico funziona discretamente, ma dovrete dargli il tempo di lavorare e richiederà quindi qualche secondo per ogni scatto. Le foto hanno comunque una buona definizione e colori abbastanza ben bilanciati e, benché non siano perfette, sono probabilmente fra le migliori foto nella sua categoria. Stesse considerazioni anche per i video in Full HD. Non male anche la fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/1.9, dotata anche di led flash.

SAMPLE: Foto – Video

7.0

Display

Samsung Galaxy J6+ monta un display da ben 6 pollici in tecnologia IPS e risoluzione HD+ (720 x 1480 pixel). Si tratta di un display in 18:9 e che quindi copre una superficie frontale molto ampia rispetto al passato, con meno cornici e quindi più spazio davvero “godibile”. È un buon display per i contenuti multimediali e per la fascia di prezzo, ma non è un AMOLED (come invece era Galaxy J6) e la risoluzione non è il massimo per uno schermo così grande. Sono comunque tutte specifiche più che buone per un fascia bassa, ma da Samsung forse ci saremmo aspettati qualcosa in più. La luminosità massima non è poi altissima, mentre invece è a disposizione la funzionalità di filtro luce blu per non affaticare la vista la sera.

6.5

Software

Lo smartphone viene commercializzato con Android 8.1 Oreo aggiornato con le patch di settembre 2018 al momento della recensione. Bene, ma si poteva fare di meglio. Le funzionalità più classiche di Samsung ci sono tutte e questo è sicuramente un pregio per un dispositivo di questa fascia. Abbiamo la possibilità di sdoppiare le app, la modalità ad una mano, il Game Launcher ed i temi. Ci sono anche le nuove gesture di navigazione senza tasti sul display, che bocciamo come avevamo fatto anche sugli altri Samsung più recenti. Andrebbero ripensate. Le prestazioni sono nel complesso accettabili per uno smartphone di fascia bassa, ma non neghiamo che dei brevi momenti di frustrazione sono intercorsi durante la prova. Come già detto il collo di bottiglia è il processore un po’ datato, che non permette di spremere al massimo il resto del dispositivo.

7.0

Autonomia

In questo dispositivo troviamo una batteria da 3300 mAh che garantisce allo smartphone poco più di una giornata intensa di utilizzo. Considerando che si tratta di un dispositivo dall’hardware “ridotto” forse ci saremmo aspettati qualcosa in più, ma nel complesso comunque non ci ha deluso.

6.5

Prezzo

Samsung Galaxy J6+ viene commercializzato a 239€, un prezzo un po’ alto per uno smartphone con queste specifiche. Teniamo però di conto che Samsung è sempre solita sparare un po’ in alto con i suoi prezzi, per poi lasciare che il mercato si adegui. Noi lo abbiamo infatti preso a 188€ su ePRICE che lo vende quindi già scontato. Controllate il link qui sotto per future nuove offerte.

Tutte le offerte di Samsung Galaxy J6+

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy J6+

7.0

Samsung Galaxy J6+

Samsung Galaxy J6+ è un dispositivo di fascia bassa classico per Samsung. In questo caso il punto di forza è più la fotocamera, rispetto al display che rimane buono ma non il migliore. Il software non è male ma l'hardware non sembra supportarlo abbastanza per un'esperienza all'altezza.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona fotocamera
  • Software completo
  • Display ampio
  • Dual SIM + microSD
Contro
  • Prestazioni sottotono
  • Risoluzione del display un po' bassa
  • Sblocco con il volto molto lento
  • Non vibra al tocco

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.