7.5

Samsung Galaxy Ace 4, la recensione (foto e video)

Samsung Galaxy Ace 4video Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy Ace 4

Nonostante il parco smartphone, specialmente per la fascia medio bassa, di Samsung sia molto ampio, Ace è sinonimo da sempre di questa tipologia di prodotti. La quarta iterazione riuscirà a stupire la clientela?

7.5

Confezione

Samsung Galaxy Ace 4 8 copy

All’interno della piccola confezione in cartone riciliato troviamo, un paio di cuffie stereo classiche di media qualità, un cavo USB-microUSB per collegarlo al computer e, come di consuetudine per Samsung, nella fascia più bassa, un alimentatore con “filo incluso” da parete.

7.0

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy Ace 4 6 copy

Samsung Galaxy Ace 4 nasce per essere un prodotto compatto. E ci riesce perfettamente. Lo schermo è da 4,3 pollici e nel complesso lo smartphone riesce ad essere molto compatto con uno spessore sotto i 10 millimetri (9,1 mm) che lo rende uno dei più piacevoli da tenere in mano di questa categoria. La presenza del tasto fisico home è sicuramente una conferma gradita e il design molto moderno (ripreso da Ace Style) lo rende sicuramente più interessante, anche solo per delle linee non usuali.

7.5

Hardware

Samsung Galaxy Ace 4 4 copy

All’interno di questo Ace 4 troviamo il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 410 quad core da 1,2 GHz e con processore grafico Adreno 306. Per chi se lo stesse chiedendo è la stessa CPU a 64 bit vista su HTC Desire 510, che, proprio come sull’altro modello, viene però utilizzato nella “classica” modalità a 32 bit. Abbiamo poi 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD. Lo speaker è posto sul retro a fianco della fotocamera: offre un buon volume, una sufficiente qualità audio, ma ovviamente, vista la posizione, si attenua particolarmente se poggiato su di un piano.

La connettività dati è LTE fino a 150Mbps e questo è una vera aggiunta rispetto al resto della gamma di prodotti Samsung. La Wi-Fi è a due bande, il bluetooth 4.0 e NFC è presente. Tutto questo è possibile grazie all’adozione dell’ultima generazione di CPU Qualcomm.

SCHEDA: Samsung Galaxy Ace 4

7.0

Fotocamera

2014-11-03 10.04.33

La fotocamera è da 5 megapixel e permette di registrare anche video a 720p. Le immagini che vengono scattate sono abbastanza ricche di dettagli, ma un po’ scarne come colori, apparendo a volte un po’ slavate. Sono comunque scatti più che sufficienti per i social network e se la luce è buona, realizzerete comunque foto superiori rispetto alla media di questo tipo di prodotti. Le funzionalità di del software della fotocamera non sono moltissime: fra queste abbiamo una manciata di effetti in real time.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Samsung Galaxy Ace 4 5 copy

Lo schermo, come detto, è da 4,3 pollici a risoluzione 800 x 480 pixel. La risoluzione non è particolarmente alta, ma lo schermo, non essendo di dimensioni troppo generose, fa sì che questo difetto non sia particolarmente accentuato. La tecnologia del display è SuperAMOLED: i colori sono abbastanza saturi e lo schermo potrebbe non incontrare quindi le aspettative di chi cerca uno schermo realistico. Nella nostra esperienza sappiamo però che la maggioranza degli utenti preferisce comunque uno schermo più luminoso e contrastato, anche se queto vorrebbe dire perdere una parte della fedeltà. Purtroppo non è presente la regolazione automatica della luminosità, che quindi andrà sempre regolata manualmente. Segnaliamo come sia anche assente il sensore di prossimità.

7.5

Software

2014-11-03 10.04.372014-11-03 10.05.09

L’interfaccia adottata su questo Galaxy Ace 4 è la stessa che abbiamo visto su tutta la nuova gamma di smartphone Android di Samsung. Abbiamo un’interfaccia più pulita e flat rispetto al passato e un sistema tutto sommato comodo da utilizzare e dotato di un discreto numero di funzionalità, anche se non vi aspettate di trovare molte delle funzioni avanzate che trovereste nei più popolari top di gamma. A fianco del tasto home, troviamo il tasto del multitasking. Premendo il tasto centrale a lungo avviamo invece Google Now. Nella barra delle notifiche troviamo una lunga serie di toggle (10 per la precisione). Peccato che non ci sia modo di mostrarli tutti e ne rimarrà sempre uno “fuori”.  Il sistema e molto rapido e le poche app preinstallate da Samsung non appesantiscono il sistema (Android è KitKat 4.4). Troviamo un file manager, un’app per i promemoria e qualche altro software per la multimedialità (di cui parliamo sotto).

Tra i difetti segnaliamo l’impossibilità di avere la vibrazione sulla tastiera virtuale, ma nel complesso siamo rimasti comunque positivamente colpiti dalle prestazioni di questo dispositivo.

Software: Browser

Ci sono alcuni glitch grafici scorrendo rapidamente siti più pesanti, ma nel complesso le prestazioni sono ottime, specialmente considerando l’hardware a disposizione.

Software: Multimedia

Non è presente nessun player musicale made in Samsung e il tutto viene delegato a Google Play Music. Per i video invece abbiamo un’app dedicata che supporta senza grossi problemi filmati fino alla risoluzione di 1920 x 1080p (Full HD). Abbiamo poi anche un registratore di note vocali e la radio FM.

7.0

Autonomia

2014-11-03 10.04.56

La batteria da 1900 mAh riesce a garantire una buona autonomia con un utilizzo medio, arrivando a fine giornata senza grossi problemi. Non vi permetterà comunque di completare due giornate complete di lavoro.

8.0

Prezzo

Samsung Galaxy Ace 4 viene venduto a 179€ sul mercato italiano, un prezzo molto itneressante, specialmente se consideriamo che il fratello S III Neo venne lanciato a 249€.

Acquisto

Samsung Galaxy Ace 4 è già disponibile con forti sconti online. Su ePRICE.it è disponibile a partire da 159€ con garanzia Italia.

Benchmark

benchmark samsung galaxy ace 4

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy Ace 4

7.5

Samsung Galaxy Ace 4

Samsung Galaxy Ace 4 non è un telefono che cambia gli equilibri del mercato low cost Android, ma abbassa ancora una volta "l'asticella" del low cost, almeno in casa Samsung. Esistono ancora motivi per preferirgli Galaxy S III Neo (qui la recensione), ma viste le prestazioni più che onorevoli, la presenza di una CPU più recente e un software più aggiornato, per molti più aver senso scegliere questo economico Ace 4, piuttosto che la concorrenza (anche casalinga di Samsung). Qualche difetto non manca, ma niente che potrebbe scandalizzare chi sta cercando, principalmente, di spendere poco.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Display molto luminoso e contrastato
  • Processore di nuova generazione
  • Connettività LTE
  • Design differente dal "solito"
Contro
  • Niente sensore di prossimità
  • Lo schermo non ha colori particolarmente fedeli
  • Niente sensore di luminosità
  • Risoluzione del display sotto la media