8.6

Recensione Samsung Galaxy A52: che sorpresa! (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Samsung Galaxy A52

Samsung ha da poco annunciato i nuovi componenti della famiglia Galaxy A e noi siamo pronti a raccontarvi tutto, partendo dal modello più economico dei tre Galaxy A52. Già lanciati in precedenza invece Galaxy A42, A32 e A12.

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

7.0

Confezione

All’interno della confezione in cartone troviamo il cavo USB/USB-C e l’alimentatore da 15W. Purtroppo niente cuffie o cover incluse nel “pacchetto”.

9.0

Costruzione ed Ergonomia

Galaxy A52 fa subito bene una cosa: essere gradevole alla vista. In un mondo di smartphone tutti molto simili come specifiche tecniche distinguersi è sicuramente un pregio. È realizzato in plastica, ma è comunque di buona fattura, molto piacevole al tocco e non trattiene affatto le impronte. In più questo gli permette di essere leggero (189 grammi) e anche sottile, con i suoi 8,4 millimetri di spessore. Una rarità per la categoria: Samsung Galaxy A52 è impermeabile secondo lo standard IP67. Può quindi resistere all’immersione per mezz’ora. Perfetto per usarlo al mare, sotto la pioggia o in bagno senza preoccupazioni.



8.5

Hardware

Samsung ha fatto una scelta abbastanza conservativa con questo Galaxy A52 e il suo hardware. Abbiamo un processore Snapdragon 720G octa core da 2,3 GHz con GPU Adreno 618 e 6 GB di RAM. La memoria interna ammonta a ben 128 GB e può essere aumentata utilizzando una microSD (ma perdendo così la possibilità di utilizzare due nanoSIM). La connettività è 4G (poco male per la mancanza di 5G), abbiamo il Wi-Fi ac a doppia banda e il Bluetooth 5.0. Presente l’NFC, la radio FM, il giroscopio e anche il jack audio da 3,5 millimetri per collegare le cuffie. Infine l’audio è addirittura stereo. La qualità è buona e il volume è leggermente superiore alla categoria.

SCHEDA: Samsung Galaxy A52

8.5

Fotocamera

Galaxy A52 è dotato di ben quattro fotocamere. Le due più piccole sono da 5 megapixel ƒ/2.4, una per le macro e una per la modalità ritratto. Nessuna delle due ci ha convinto appieno. Convincono invece molto di più la fotocamera principale da 64 megapixel ƒ/1.8 e la 12 megapixel ƒ/2.2 grandangolare. La prima è addirittura stabilizzata otticamente, una differenza enorme rispetto a buona parte della concorrenza che non può sfruttare una tecnologia simile in questa fascia di prezzo. Fondamentale per la foto con poca luce. E i risultati si vedono. Non aspettatevi le foto di un Galaxy S21, ovviamente, ma è difficile poter dire qualcosa di male su queste fotocamere per la fascia di prezzo. Le foto sono definite, con un buon bilanciamento dei colori e un buon HDR. Anche la grandangolare fa quello che può, nonostante il sensore con inferiore risoluzione. La velocità di scatto non è fulminea ma lo stabilizzatore permette di ottenere discrete foto anche di notte. La modalità notturna è presente, ma non fondamentale come su altri smartphone, proprio per quanto detto fin’ora. Bene anche la fotocamera frontale da 32 megapixel ƒ/2.2. Finalmente un po’ di impegno anche sulle fotocamere selfie.

Sui video invece la situazione è un po’ meno brillante, ma più in linea con la fascia di prezzo. I video in 4K sono molto definiti e hanno un buon bilanciamento dei colori, ma sono validi solo se realizzati “da fermi” a causa di una scarsa stabilizzazione elettronica. Decisamente meglio in Full HD dove la risoluzione scende ma migliora nettamente la stabilizzazione. Bene il fatto che si possano fare video in 4K sia dalla grandangolare che dalla fotocamera frontale.

9.0

Display

Ottimo, per la fascia di prezzo si intende, lo schermo di questo Galaxy A52. Abbiamo una risoluzione FullHD+ (1080 x 2400 pixel) e la tecnologia scelta è l’apprezzatissima Super AMOLED. Ma la vera novità è che il refresh rate è a 90 Hz, una prima volta per Samsung in questa fascia di prezzo. Una mossa sicuramente volta a contrastare la concorrenza che da qualche mese fa di questa possibilità il proprio cavallo di battaglia. Questo vuol dire immagini più fluide nei software compatibili e durante la navigazione nell’interfaccia. Presente anche l’always-on display per poter vedere le notifiche anche a schermo bloccato.

8.0

Software

Samsung ha utilizzato l’ultima versione del suo software, la One UI 3.1, per personalizzare anche questo Galaxy A52 con Android 11 (al momento aggiornato con le patch di febbraio 2021). L’interfaccia è molto gradevole, oltre che personalizzabile, ma stupisce di più il gran numero di funzioni aggiuntive a disposizione, come Samsung Pay, la modalità gioco, la barra laterale, la modalità ad una mano, le Bixby Routines e ancora molte altre. Per non far sì che l’interfaccia potesse bloccarsi o rallentare con tutto questo “carico” di funzioni addosso l’azienda ha probabilmente scelto volontariamente di rallentare un po’ l’esecuzione dei comandi e la velocità delle animazioni. Quello che abbiamo visto è un sistema un po’ gommoso nell’utilizzo, seppur mai prono a blocchi. Non è probabilmente adatto ai malati di software fulminei.

8.0

Autonomia

La batteria di questo Galaxy A52 è cresciuta rispetto allo scorso anno e arriva ora a 4.500 mAh. Questo permette allo smartphone di portarvi praticamente sempre a fine giornata, lasciando fuori solo gli utilizzi più stressanti. Questo se consideriamo lo schermo a 90 Hz (che consuma di più e non si adatta in automatico). Abbassandolo a 60 Hz invece Galaxy A52 può diventare tranquillamente un battery phone con fino a 2 giorni di utilizzo medio con una singola carica. In più abbiamo il pieno supporto alla ricarica rapida a 25W, anche se l’alimentatore in dotazione si ferma a 15W.

7.5

Prezzo

Samsung non ha alzato il prezzo rispetto allo scorso anno, fermandosi quindi a 379€. Non è un prezzo stracciato, ma non è neanche particolarmente alto. Le offerte online poi lo stanno già “trascinando” verso il basso fin dal lancio. Lo smartphone è già disponibile su Amazon a praticamente 50€ in meno. Controllate il box a seguire perché si aggiornerà con le migliori offerte in tempo reale.

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy A52

8.6

Samsung Galaxy A52

Samsung Galaxy A52 è uno smartphone di fascia media che mancava. E forse non ci saremmo aspettati che sarebbe stata Samsung a realizzarlo per prima. Racchiude tutti i fondamentali come dovrebbero essere (batteria, display e fotocamere) e ci aggiunge tanti dettagli spesso assenti altrove. NFC e memoria espandibile in primis, ma poi soprattutto impermeabilità, fotocamera stabilizzata otticamente e schermo a 90 Hz.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona fotocamera
  • Impermeabile
  • Bello schermo (a 90 Hz)
  • Software completo
Contro
  • Software un po' "gommoso"
  • Video non all'altezza delle foto
  • L'alimentatore in confezione è da soli 15W
  • Si deve scegliere fra seconda nanoSIM o microSD

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.