7.3

Recensione Samsung Galaxy A20e: gradevole, ma il prezzo non è stracciato (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Samsung Galaxy A20e

Samsung ha rinnovato la sua linea di smartphone e dopo aver visto A40, A50, A70 e A80, ora tocca al più piccolo ed economico Galaxy A20e. Scopriamolo nella nostra recensione completa.

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

7.5

Confezione

La piccola confezione di Galaxy A20e contiene al suo interno un alimentatore per la ricarica rapida da 15W, un cavo USB/USB-C e un paio di cuffie stereo di media qualità. Comunque una confezione più che onorevole per uno smartphone economico.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Lo smartphone Samsung è compatto e maneggevole, come pochissimi smartphone ormai sono. È vero che è realizzato in plastica, ma si tratta di plastica di ottima qualità e al tocco è uno smartphone che vi ricompenserà ampiamente per i soldi spesi per l’acquisto. I tasti fisici sono posizionati sul lato destro e hanno un ottimo click alla pressione.

7.5

Hardware

Galaxy A20e ha a disposizione un processore Exynos 7884 octa core da 1,6 GHz con GPU Mali G71 MP2, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile. Ottimo il fatto che utilizzando lo slot per la microSD rimangano comunque due slot liberi per le nanoSIM. Sufficiente la connettività: LTE fino a 150 Mbps, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 5.0 e anche chip NFC. In particolare quest’ultimo è molto gradito visto che non sempre lo troviamo sugli smartphone economici. Presente poi l’accoppiata jack audio e radio FM. Se quindi lo smartphone non stupisce per prestazioni e memorie, rimane comunque un dispositivo completo. Discreta anche la vibrazione, non presente però per la tastiera virtuale Samsung. L’audio è poi anch’esso più che sufficiente, benché fornito dal singolo speaker inferiore. È presente lo sblocco con il lettore di impronte classico e anche quello con il volto tramite fotocamera, che funziona discretamente.

SCHEDA: Samsung Galaxy A20e

7.0

Fotocamera

La fotocamera di questo Galaxy A20e è ancora discreta per la fascia di prezzo per cui viene venduto, ma non aspettatevi miracoli. La principale è una sufficiente 13 megapixel ƒ/1.9, mentre la secondaria è una 5 megapixel grandangolare ƒ/2.2 a fuoco fisso. Quest’ultima è simpatica in condizioni di luce perfetta, ma è abbastanza al limite per praticamente qualsiasi altre situazione di illuminazione. Sempre con buone condizioni di luce la camera principale si difende comunque con onore con un buon dettaglio e un buon bilanciamento dei colori. L’HDR è presente, ma non però particolarmente efficace nelle situazioni in cui davvero servirebbe. Poco da fare nelle situazioni di poca luce dove invece la fotocamera non può battere altri smartphone a parità fascia di prezzo. Ok la fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.0, che come spesso accade per i Samsung di base viene offerta in una versione “ritagliata”, per poi allargare il campo a piena risoluzione. Bene i video in Full HD da entrambe le fotocamere, almeno finché non si ha la pretesa di muoversi durante la ripresa. Si può registrare in Full HD anche dalla grandangolare, ma non si può passare fra le due fotocamere durante le registrazione.

7.5

Display

Nonostante il display di A20e non sia AMOLED (come da tradizione Samsung) ci ha comunque convinto, grazie alla risoluzione HD (720 x 1560 pixel) alla sua buona luminosità e ai colori ben tarati. Si tratta di un 5,8″ PLS TFT in formato 18:9 con un piccolo notch a goccia nella parte superiore per la fotocamera frontale. Non c’è purtroppo però né l’always-on display e né il doppio tap per risvegliare lo schermo.

8.0

Software

Samsung ha dotato il suo Galaxy A20e di Android 9.0 Pie con l’interfaccia One UI, già aggiornato con le patch di luglio 2019 nel momento in cui lo recensiamo. Decisamente niente male. In termini di funzionalità abbiamo una versione ridotta di quello che troviamo anche sugli altri smartphone Samsung. Fra le funzioni che possiamo considerare più avanzate citiamo le gesture di navigazione (che a noi non fanno impazzire), il Game Tools per l’ottimizzazione delle sessioni di gioco (che comunque girano solo “ok”), i temi, l’app del benessere digitale e anche la possibilità di sdoppiare le app di social e messaggistica per usarle con un secondo account.

7.5

Autonomia

In questo smartphone troviamo una adeguata batteria da 3000 mAh, supportata poi dalla ricarica rapida adattiva di Samsung, una sorpresa vista la fascia di prezzo. Discreta l’autonomia, che permette allo smartphone di arrivare a fine giornata in praticamente ogni condizione d’uso, cosa che non tutti gli smartphone compatti riescono a fare. Non è però lo smartphone da “2 giorni di autonomia”.

7.0

Prezzo

Samsung Galaxy A20e viene venduto in Italia a 189€ un prezzo un po’ alto per il tipo di prodotto. Per fortuna ha già ricevuto vari abbassamenti di prezzo. Noi l’abbiamo preso su ePRICE al prezzo di 151€, decisamente più allineato al suo vero valore.

Tutte le migliori offerte per Samsung Galaxy A20e

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy A20e

7.3

Samsung Galaxy A20e

Samsung Galaxy A20e è un prodotto coerente con la lineup di Samsung. Se vi piace il brand e quello che offre, come il buon software e il design gradevole e moderno, non vi deluderà, anche grazie alla presenza di NFC, radio FM e jack per le cuffie, ma considerate anche che il prezzo di lancio è un po' alto e a parità di prezzo ci sono smartphone con più memoria.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ben costruito
  • Display godibile
  • Software completo
  • Non manca l'NFC
Contro
  • La memoria non è tantissima
  • Wi-Fi monobanda
  • Niente led di notifica / always-on
  • Non adatto per i giochi 3D

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.