7.5

Recensione Redmi Go: quanto poco costa Android Go? (foto)

Emanuele Cisotti




Recensione Redmi Go

Il brand Redmi di Xiaomi è ormai lanciato e, benché sia oggettivamente difficile coglierne le sfumature che lo differenziano dalla casa madre, è indubbio che la sua lineup di prodotti sia ormai molto completa. All’interno troviamo da qualche mese anche un Android Go, che abbiamo voluto provare per voi. Parliamo ovviamente di Redmi Go.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone

7.0

Confezione

La confezione di questo Redmi Go è ovviamente ridotta all’osso. All’interno abbiamo un cavo USB/microUSB e un alimentatore 5V/1A.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Redmi Go è uno smartphone semplice e come tale è interamente realizzato in plastica. Non è però realizzato in plastica eccessivamente economica e questo gli fa onore. Bella la colorazione blue klein (vi ricorda qualcosa?) che trattiene pochissimo le impronte digitali. In mano lo smartphone è veramente piccolo: ampiamente più compatto e leggero (137 grammi) della quasi totalità degli smartphone che abbiamo provato negli scorsi mesi. I tasti fisici non hanno un click molto deciso ma comunque non sembrano neanche troppo morbidi.

7.5

Hardware

Non vi aspettate chissà quale scheda tecnica, ma non vi aspettate neanche un telefono dall’hardware imbarazzante. Abbiamo infatti un dignitosissimo Snapdragon 425 quad core da 1,4 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Ottimo il fatto che per espandere la memoria non si debba rinunciare alla seconda nanoSIM. Il singolo GB di RAM può spaventare ma possiamo garantirvi che nel complesso le performance sono comunque accettabili. Gli 8 GB di memoria di contro sono invece molto risicati e dotarsi di una microSD è il minimo sindacale.

Sufficiente la connettività: LTE fino a 150 Mbps, Wi-Fi b/g/n (non particolarmente potente) e Bluetooth 4.1. Non è presente l’NFC e non è presente un lettore di impronte digitali. Non manca invece, come in quasi tutti gli smartphone economici la radio FM e quindi, di conseguenza, anche il jack audio delle cuffie. Lo speaker è posizionato in basso e il volume non ci ha deluso. I tasti touch sotto lo schermo purtroppo non sono retroilluminati.

SCHEDA: Redmi Go

7.0

Fotocamera

La fotocamera principale è da 8 megapixel ƒ/2.0 e, se consideriamo il prezzo dello smartphone, con buona luce ci ha stupito positivamente e ha superato le nostre aspettative. Le foto non hanno sempre colori perfetti e luci impeccabili, ma l’HDR automatico è discreto e molto rapido. Si hanno spesso scatti più che buoni, tranquillamente utilizzabili per i social network e per tanti versi migliori di fotocamere di smartphone dal prezzo quadruplo di 2-3 anni fa. Inutile dire che con poca luce la qualità fotografica precipita e che diventa rapidamente una fotocamera solo per le emergenze (o magari usando il led flash). Stesse considerazioni per la fotocamera da 5 megapixel ƒ/2.2 frontale. I video in FullHD (in mp4 per fortuna) sono tremolanti e poco godibili. Da usare anche questa funzione solo per le emergenze.

7.5

Display

Vi ricordate quando 5 pollici (in 16:9) erano tanti? Probabilmente no. Eppure non erano molti anni fa. La stessa diagonale su questo Redmi Go fa sembrare indubbiamente lo schermo piccolo per gli standard odierni. La risoluzione è ampiamente sufficiente (720 x 1280 pixel) e la tecnologia IPS non sfigura. I neri sono tendenti al grigio e la luminosità massima non è altissima, ma è comunque molto sopra gli standard di tanti smartphone cinesi economici che si trovano a pochi spiccioli in rete.

7.5

Software

Redmi Go è dotato di Android Go, una versione alleggerita di Android, qui alla versione 8.1 Oreo con le patch di aprile. All’accensione abbiamo ricevuto ben 2 aggiornamenti di sistema, sicuramente un ottimo biglietto da visita. Il software è molto pulito e il drawer è il leggerissimo Mint Launcher. Redmi ha anche incluso il browser Mint Browser e ovviamente troviamo tutte le app Go/Lite. Abbiamo Assistente Go, Gmail Go, Google Go, Maps Go e YouTube Go. Tutti funzionano bene e hanno una serie di interessanti accorgimenti, come la scelta della risoluzione obbligata per ogni video che guardiamo su YouTube. Il sistema non è fulmineo ma è anche lontano dalla lentezza che vi immaginereste da un dispositivo con 1 GB di RAM.

6.5

Autonomia

La batteria è una 3000 mAh e ammettiamo che forse ci saremmo aspettati qualcosa in più considerando l’hardware. Arrivare a fine giornata è possibile, ma con un utilizzo intenso potrà succedere di doverlo caricare verso l’ora di cena. E in proporzione 3000 mAh non sono poi pochi.

8.0

Prezzo

Redmi Go viene venduto a soli 79€, che diventano 66€ (al momento della pubblicazione) su ePRICE, dove lo abbiamo preso noi. Controllate il box a seguire perché il prezzo potrebbe scendere (ma non si aggiornerà in automatico qui).

Foto

Giudizio Finale

Redmi Go

7.5

Redmi Go

Redmi Go è uno smartphone con poche pretese, un prezzo stracciato e una "resa" finale però ampiamente sopra le aspettative. Display, fotocamere, software e qualità costruttiva sono migliori di quello che vi aspettereste per la cifra proposta.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Super economico
  • Buon display
  • Buona qualità costruttiva
  • Software semplice e pulito
Contro
  • Fotocamere scarsissime al buio
  • Poca memoria interna
  • Connettore microUSB
  • Wi-Fi non molto potente

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.