Recensione RedMagic 8 Pro: Snapdragon 8 Gen 2 e uno schermo senza interruzioni

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione RedMagic 8 Pro

RedMagic, la costola di ZTE dedicata agli smartphone gaming, torna subito alla ribalta in questo 2023 con il primo smartphone a sbarcare sul nostro territorio con il nuovo processore Snapdragon 8 Gen 2. Ma non solo, perché RedMagic 8 Pro è uno smartphone ricco di novità.

PRO

  • Potentissimo
  • Con il jack audio
  • Game Space OS sempre utile
  • Nessuna interruzione sul display

CONTRO

  • Software con margini di miglioramento
  • Fotocamere solo sufficienti
  • Parti del software mal tradotte
  • Fotocamera frontale molto scarsa

Confezione

La confezione di RedMagic 8 Pro contiene una cover trasparente semi rigida, un alimentatore (molto compatto) da 65W e un cavo USB-C/USB-C per la ricarica.

Costruzione ed Ergonomia

RedMagic è lo smartphone più bello che abbiamo provato negli ultimi mesi. Ovvio, la bellezza è soggettiva e il formato molto squadrato potrebbe non piacere necessariamente a tutti. Quello che è oggettivo è comunque la cura per i dettagli, i materiali di qualità e il lavoro impiegato per studiare un design che fosse davvero appagante. Riconosciamo però che la finitura traspariente posteriore che lascia intravedere una manciata di componenti finti e la ventola multicolore, potrebbe non essere per tutti. Per fortuna c'è comunque una variante opaca nera per chi cerca qualcosa di più semplice.

In mano lo smartphone non è scivoloso e i bordi squadrati, benché non certo pensati per una massima ergonomia, offrono comunque una buona presa durante l'utilizzo.

Sul retro le fotocamere sporgenti sono posizionate al centro. Questo aiuta in parte a non far muovere troppo lo smartphone quando lo si utilizza poggiato su di un piano. Il peso è di 228 grammi, consistente per la media degli smartphone di pari dimensioni, ma non affatto inusuale per uno smartphone gaming. Lo spessore di 9,47 millimetri poi non lo rende certo lo smartphone più sottile in circolazione.

È oggettivamente un piccolo mattone, ma al tempo stesso uno dei più bei "piccoli mattoni" visti in circolazione. Non è però resistente ad acqua e polvere.

RedMagic 8 Pro è il primo smartphone ad arrivare sul mercato con il nuovissimo Snapdragon 8 Gen 2 octa core fino a 3,2 GHz e con processo produttivo a 4 nanometri. Questa CPU è accoppiata alla nuvoa GPU Adreno 740 e a 12 o 16 GB di RAM LPDDR5X. La memoria interna, non espandibile, ammonta invece a 256 o 512 GB, in base al taglio di RAM scelto.

Abbiamo poi il 5G, il Wi-Fi 7 (per la prima volta su di uno smartphone), il GPS, l'NFC e il Bluetooth 5.3. Lo smartphone ha poi una porta USB-C 3.2 ma non rinuncia comunque al jack audio per le cuffie da 3,5 millimetri, posizionato sul bordo superiore. Il lettore di impronte digitali è posizionato invece all'interno del display ed è ottico. Vista la forma molto squadrata forse sarebbe andato bene anche un lettore di impronte digitali "classico" sul fianco.

RedMagic 8 Pro è dotato poi un nuovo sistema di raffreddamento ICE 11 a ben 8 strati, a cui si aggiunge una ventola di raffreddamento che gira fino a 20.000 volte al minuto. In questo sistema è incluso uno strato di grafene (aggiornato), uno strato di terre rare molto conduttive, alluminio e una nuova camera di vapore ancora più grande.

In termini di prestazioni questo Snapdragon 8 Gen 2, almeno nell'implementazione di questo RedMagic 8 Pro, sembra voler garantire il massimo della potenza quando utilizzato nella modalità di gioco.

Quando la richiesta di potenza è massima lo smartphone riesce a garantire l'80% delle sue prestazioni sembra a tempo indefinito: un risultato notevole, anche considerando che il sistema di raffreddamento sembra funzionare molto bene e lo smartphone diventa sì un po' caldo, ma mai in modo eccezionale.

Fotocamera

RedMagic 8 Pro ha un sistema di tripla fotocamera principale: 50 megapixel ƒ/1.88, 8 megapixel ƒ/2.2 grandangolare e 2 megapixel ƒ/2.4 macro. Si tratta di un kit fotografico (purtroppo) coerente per gli smartphone da gioco. Nonostante i numeri, neanche la fotocamera principale è riuscita a stupirci. Si tratta nel complesso di uno smartphone discreto per la foto occasionale, ma che difficilmente potrà diventare l'unica fotocamera delle vostre vacanze. La messa a fuoco è veloce e precisa ed è molto rapido anche lo scatto. Il bilanciamento dei colori e la correzione della nitidezza non sono però sempre all'altezza e in qualche raro caso i colori possono apparire abbastanza deviati dalla realtà.

Seppur sempre imperfetti ci sono piaciuti nel complesso i video in 4K a 30fps. Lo smartphone può anche registrare fino all'8K, che rimane comunque più che altro un esercizio di stile.

La fotocamera frontale è una 16 megapixel sotto al display di ultima generazione. Abbiamo comunque l'impressione che in questo smartphone si sia data maggiore importanza al cercare di nascondere al meglio la fotocamera, per una migliore resa estetica del display, piuttosto che migliorare la qualità fotografica, che rimane molto scarsa. Nell'anteprima è facile vedere come l'immagine sia molto slavata, mentre nello scatto finale il software cerca di correggere questo errore creando delle foto però quasi sempre troppo artificiose. È una fotocamera da usare solo in caso di emergenza.

Display

RedMagic 8 Pro ha un display veramente "ghiotto". Si tratta di un pannello da 6,8 pollici FullHD+ (1116 x 2480 pixel) in tecnologia AMOLED. Si tratta ancora una volta di un pannello a 120 Hz, con touch sampling a 960 Hz e protetto da Gorilla Glass 5.

Lo schermo ha una luminosità di picco di 1.300 nits.

Il display è non solo molto ampio, ma incasonato nella scocca dello smartphone con cornici molto ridotte e totalmente simmetriche. In più l'aver spostato la fotocamera sotto al display ha fatto sì che lo schermo non abbia alcuna interruzione. Abbiamo già parlato della qualità della fotocamera, quello che possiamo aggiungere e che esteticamente è completamente invisibile quando non in utilizzo.

Software

RedMagic 8 Pro arriva sul mercato aggiornato ad Android 13 e aggiornato con le patch di novembre 2022. L'interfaccia è personalizzata con la RedMagic OS 6.0, ovvero la personalizzazione dell'azienda. In questa ultima incarnazione abbiamo apprezzato molto il maggior allineamento ad un'estetica più stock e che non ha di fatto stravolto particolarmente quello che è Android alle origini. L'azienda ha poi aggiunto funzionalità come l'app in finestra, la barra laterale (per app e scorciatoie), un software per misurare il battito cardiaco grazie al lettore di impronte digitali e la possibilità di controllare i led RGB sul retro.

Nel complesso il software è molto fluido e benché non offra funzionalità particolarmente di rilievo. Contestiamo però a RedMagic di non aver, dopo anni, ancora corretto alcune traduzioni imbarazzanti nel suo software. Basterebbe così poco per dare un'impressione nettamente migliore.

Facendo scorrere l'interruttore laterale si attiva la modalità di gioco che vi da accesso ad una sezione dedicata espressamente al gioco. Da qui potrete modificare le impostazioni del proprio smartphone per garantire il bilanciamento che più preferite fra prestazioni, autonomia e godibiltità. Potrete anche modificare queste impostazioni in base al gioco. Ovviamente è possibile configurare il funzionamento dei trigger e abilitare l'assistente Mora, che è in sostanza una mascotte.

All'interno dei giochi potrete aprire i menù laterali per accedere a tutte le opzioni dinamiche, come quelle per attivare dei reminder (per premi che si sbloccano ogni tot tempo per esempio), realizzare screenshot o prendere note al volo, la possibilità di attivare dei cronometri e il tasto per attivare la registrazione di una clip video dei secondi appena trasocrsi.

Non mancano poi aiuti al gioco, come il mirino aggiuntivo.

Autonomia

La batteria di questo smartphone cresce di capacità e arriva a ben 6.000 mAh, un record anche nella sua categoria. Questo è stato ovviamente possibile anche grazie alla nuova forma più squadrata dello smartphone. Questa batteria si comporta egregiamente con un utilizzo classico dello smartphone e, se usato in modo blando può anche garantirvi due giorni di utilizzo. Ovviamente sotto sforzo con i giochi 3D l'esperienza cambia radicalmente e la batteria scende molto rapidamente. Con un uso mescolato riuscirete comunque a coprire una giornata. Basandoci sull'esperienza possiamo immaginare che RedMagic abbia usato un profilo altamente esoso in termini di richiesta energetica quando i giochi vengono avviati. Abbiamo poi la ricarica super rapida a 65W, che garantisce una ricarica completa in meno di 43 minuti.

Prezzo

RedMagic 8 Pro è riuscito nell'impresa di migliorare e anche abbassare il suo prezzo. RedMagic 8 Pro costa 649€, mentre la versione Void (trasparente e con 16 GB di RAM) provato da noi costa 749€.

Dubitiamo fortemente che l'abbassamento di prezzo possa essere un trend del 2023 e per tanto facciamo i doppi complimenti a RedMagic per questa impresa. Sarà disponibile dal prossimo 2 febbraio sul sito ufficiale.

Foto

Giudizio Finale

RedMagic 8 Pro

RedMagic 8 Pro è un ottimo smartphone da gaming e anche un ottimo smartphone in generale. Il display simmetrico, senza bordi e senza interruzioni per la fotocamera è poi il punto più alto di un nuovo design che ci ha assolutamente convinto. Il prezzo ribassato è poi la chiave di questo prodotto, che è anche il primo ad arrivare con il nuovo processore Qualcomm. Non è però per tutti, soprattutto per un kit di fotocamere non dei più brillanti.

Sommario

Confezione 7.5

Costruzione ed Ergonomia 9

Hardware 9

Fotocamera 6.5

Display 9

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 8

Voto finale

RedMagic 8 Pro

Pro

  • Potentissimo
  • Con il jack audio
  • Game Space OS sempre utile
  • Nessuna interruzione sul display

Contro

  • Software con margini di miglioramento
  • Fotocamere solo sufficienti
  • Parti del software mal tradotte
  • Fotocamera frontale molto scarsa

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
RedMagic 8 Pro

RedMagic 8 Pro

  • Display 6,8" 1116 x 2480 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 16 MPX
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 128 / 256 GB Espandibile
  • Batteria 6000 mAh
  • Android 13
Mostra i commenti