Recensione RedMagic 7S Pro: bastava così poco, ma il prezzo sale

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Redmagic 7S Pro

Redmagic, il brand Nubia che tratta solo dispositivi smartphone gaming, non si ferma mai e dopo aver provato pochi mesi fa Redmagic 7 Pro, oggi propone sul mercato una sua versione aggiornata, ovvero Redmagic 7S Pro. Scopriamo insieme cosa cambia fra questi due modelli.

PRO

  • Potentissimo (e ottimizzato)
  • Con il jack audio
  • Game Space OS sempre utile
  • Nessuna interruzione sul display

CONTRO

  • Software con margini di miglioramento
  • Fotocamere solo sufficienti
  • Parti del software mal tradotte
  • Fotocamera frontale molto scarsa

Se nella nostra videorecensione troverete tutti i dettagli su questo Redmagic 7S Pro in questa recensione testuale ci concentreremo sulle differenze fra questo modello e il precedente e sulle conclusioni. Vi invitiamo quindi a leggere per intero la recensione di Redmagic 7 Pro se siete interessati a questo modello.

Dal punto di vista estetico le differenze sono praticamente inesistenti: i due smartphone sono infatti praticamente identici e le differenze sostanziali infatti sono sotto al cofano. Benché possa sembrare una differenza minima questo Redmagic 7S Pro monta all'interno un processore Snapdragon 8+ Gen 1. Quel plus in più rispetto al modello precedente fa "tutta la differenza del mondo". Come già ampiamente testato anche su altri dispositivi questo nuovo processore Qualcomm garantisce prestazioni migliori con minori consumi e un minor surriscaldamento. In poche parole: è meglio ottimizzato.

Il riscontro principale lo si trova nelle prestazioni, che sono davvero impressionanti. Redmagic 7S Pro riesce a mentenere la potenza sempre sopra l'80% delle sue capacità anche oltre la mezz'ora di utilizzo prolungato sotto il massimo degli sforzi. Sono pochi i dispositivi capaci di garantire prestazioni simili, senza diventare incandescente. Ovviamente Redmagic 7S Pro si scalda, ma il sistema ICE 10.0 di Redmagic riesce a tenere questo calore a bada dissipandolo rapidamente e in modo efficace. Questo è possibile anche grazie alla sua ventola fisica, che può girare fino a 20.000 RPM, e ai suoi vari strati di materiali atti proprio al dissipamento termico.

Oltre al processore e al nuovo sistema di raffreddamento l'unica vera altra novità di questo smartphone è la possibilità di acquistarlo anche nell'assurdo taglio con 18 GB di RAM LPDDR5 (e 512 GB di memoria interna UFS 3.1). Noi abbiamo però provato la versione "base" da 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Facciamo anche un rapido ripasso delle altre funzionalità principali dello smartphone:

  • Connettività 5G / Wi-Fi 6E / Bluetooth 5.2
  • Uscita video USB-C
  • Jack audio da 3,5 millimetri
  • LED RGB sul retro
  • Display da 6,8" FHD+ AMOLED a 120 Hz
  • Touch sampling record a 960 Hz
  • Fotocamere: 64 megapixel / 8 megapixel grandangolare / 2 megapixel macro
  • Fotocamera sotto al display da 16 megapixel
  • Audio stereo / DTS Ultra X
  • Batteria da 5.000 mAh
  • Ricarica rapida a 65W

Non cambiano quindi le caratteristiche distintive del precedente modello, come la ricarica rapida (seppur non rapida come il modello asiatico), la batteria capiente, la presenza di jack audio e i trigger ultrasonici sul dorso, configurabili a piacere all'interno dei giochi.

Benché Redmagic non sia poi famosa per il numero di aggiornamenti, abbiamo constatato con piacere che questo smartphone dotato di Android 12 abbia ricevuto ben due aggiornamenti durante la nostra prova. Al momento le patch di sicurezza sono ferme a giugno 2022. Non ci sono particolari novità nel software, che mantiene purtroppo ancora una volta le cattive traduzioni in alcuni menù.

Foto

Redmagic 7S Pro migliora in modo netto, nonostante le pochissime differenze. Cresce però anche il prezzo e questo sicuramente non fa bene alla sua appetibilità. Ci vogliono 779€ per la versione 12/256 e ben 949€ per quella 18/512. Considerando che Redmagic è sempre stato il brand più appetibile per chi cercava un ottimo rapporto qualità prezzo, sono cifre decisamente alte.

Lo trovate anche su Amazon, ma a prezzo ancora più alto.

Giudizio Finale

Redmagic 7S Pro

Redmagic 7S Pro è il perfetto aggiornamento incrementale per la famiglia gaming di Nubia. Il nuovo processore, così come è successo in altri smartphone, da solo è un eccellente aggiornamento che garantisce prestazioni migliorate (anche più a lungo), temperature inferiori e anche un lieve aumento di autonomia. Peccato che anche il prezzo sia salito e che alcune traduzioni approssimative siano ancora al loro posto.

Voto finale

Redmagic 7S Pro

Pro

  • Potentissimo (e ottimizzato)
  • Con il jack audio
  • Game Space OS sempre utile
  • Nessuna interruzione sul display

Contro

  • Software con margini di miglioramento
  • Fotocamere solo sufficienti
  • Parti del software mal tradotte
  • Fotocamera frontale molto scarsa

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
RedMagic 7s Pro

RedMagic 7s Pro

  • Display 6,8" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 64 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 16 MPX
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 256 GB Espandibile
  • Batteria 5000 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti