Recensione Realme GT 2 Pro: quanto costa un top di gamma?

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Realme GT 2 Pro

Realme alza l'asticella. Come tutte le aziende che partono con il low cost in testa arriva anche per la sussidiaria di OPPO il momento di entrare a giocare con i grandi. E lo fa con GT 2 Pro.

PRO

  • Ottime prestazioni
  • Design particolare ma gradevole
  • Buone fotocamere
  • Ottimo display

CONTRO

  • Niente jack audio
  • Prezzo pieno non contenuto
  • Non impermeabile
  • Senza ricarica wireless

Confezione

Nella confezione di Realme GT 2 Pro troviamo un cavo USB/USB-C, una cover in silicone grigio scuro e un alimentatore da ben 67W.

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista costruttivo GT 2 Pro ha sicuramente qualcosa da raccontare. Questo perché è realizzato con una finitura plastica effetto "carta" estremamente piacevole al tocco. Il blocco della fotocamera è leggermente sporgente e i tre sensori sono sporgenti a loro volta. Su una sporta di "etichetta" in rilievo troviamo il marchio Realme e la firma del designer giapponese Naoto Fukusava che ha progettato questa soluzione. Lo smartphone grazie a questa finitura plastica può garantire poi una migliore protezione agli urti e anche una maggiore leggerezza con i suoi 189 grammi di peso. Lo smartphone è poi splash resistant e il profilo è in alluminio.

L'hardware di Realme GT 2 Pro è da top di gamma. Abbiamo un processore Snapdragon 8 Gen 1 octa core da 3 GHz con GPU Adreno 730 e 8 o 12 GB di RAM LPDDR5. La memoria interna ammonta a 128 o 256 GB in tecnologia UFS 3.1, velocissima ma senza alcuna possibilità di espansione. Abbiamo poi la connettività 5G, il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.2. Presente il chip NFC e il supporto dual SIM ma non c'è invece il supporto alle eSIM e neanche il jack audio per le cuffie. Lo smartphone è dotato poi di lettore di impronte digitali integrato nel display e di audio stereo, seppur si possa considerare nella media, ma non certo stupefacente.

Un paio di considerazioni interessanti, oltre la mera scheda tecnica, che aiutano a definire GT 2 Pro come un vero top di gamma: abbiamo un sistema di raffreddamento che funziona molto bene e che aiuta a mantenere le temperature dello smartphone a bada. Troviamo poi anche un buon motorino della vibrazione. Cosa niente affatto scontata.

Fotocamera

Realme GT 2 Pro è dotato di un kit fotografico molto particolare: una soluzione praticamente inedita nel panorama Android. Oltre alla fotocamera principale da 50 megapixel ƒ/1.8 stabilizzata otticamente abbiamo infatti anche una fotocamera grandangolare da 50 megapixel unica nel suo genere perché permette di fare scatti con una ampiezza di campo fino a 150°: in sostanza un effetto quasi fish eye in stile action cam. Infine il terzo sensore è una fotocamera microscopica da 3 megapixel ƒ3.3 che permette di realizzare scatti al limite dell'assurdo. Certo la qualità è scarsa, ma per uno scatto particolare ogni tanto è sicuramente una divertente aggiunta. Non c'è purtroppo una fotocamera zoom ottica. La fotocamera frontale è una buona 32 mergapixel ƒ/2.4.

La qualità delle foto è da top di gamma. Abbiamo un sacco di dettaglio, un buon bilanciamento dei colori e una buona gestione delle luci. Anche con poca luce i risultati sono molto buoni e la modalità notturna si è rivelata nel complesso abbastanza inutile, non aggiungendo molto (se non qualche secondo di tempo per attivare l'opzione) al risultato finale. L'unico neo forse è nelle foto con poca luce ma non al buio. Il risultato è sempre molto buono e con buoni dettagli, ma un po' meno luminso dell'atteso. È facile però correggere questo risultato con un minimo di editing.

Buoni anche i video in 4K a 60fps (a 30fps dalla grandangolare): sono stabili e ricchi di dettagli. Peccato solo non sia possibile realizzare video con la lente alla sua apertura massima di 150°. Sarebbe stata una simpatica aggiunta. Chissà che non possa diventare possibile in futuro con un aggiornamento software.

Display

Il display è un ottimo 6,7 pollici di diagonale con risoluzione 2K, ovvero 1440 x 3216 pixel. La risoluzione è quasi inutilmente alta per uno smarpthone di questo tipo, ma la cosa veramente interessante e che non non lascia i fianchi scoperti, garantendo anche una luminosità di picco di 1.400 nits, il supporto all'HDR, un touch sampling a 1.000 Hz (record!) e anche il supporto (grazie alla tecnologia LTPO AMOLED) ad un refresh rate variabile fra 1 e 120 Hz. In più è uno schermo piatto, che accontenta anche chi proprio non può sopportare i bordi curvi.

Software

Realme GT 2 Pro è basato su Android 12 e arriva aggiornato con le patch di febbraio 2022. Il software è poi ovviamente personalizzato con l'interfaccia Realme UI 3.0. Parliamo di una personalizzazione ormai matura e che mutua buona parte delle sue funzionalità dal software OPPO. Tra le funzionalità più interessanti abbiamo un tool PC Connect, una modalità GT che massimizza le prestazioni, una modalità gioco e tantissime (come sempre) opzioni di personalizzazione. Tra queste troviamo anche lo sfondo silhouette nato nel mondo OnePlus. Infine abbiamo la possibilità di espandere la RAM "rubando" spazio alla memoria interna, le finestre mobili e anche la possibilità di scegliere degli accenti di colori del tema, funzione nativa di Android 12.

Autonomia

Realme GT 2 Pro è dotato di una grande batteria da 5.000 mAh che garantisce un'autonomia che supera sempre la giornata di utilizzo anche con utilizzo intenso. Potreste arrivare a esaurire l'energia a fine giornata solo con un utilizzo che coinvolge molti giochi 3D o molti video registrati in 4K. Non c'è la ricarica rapida ma è presenta la ricarica fulminea a 67W che garantisce una ricarica completa in poco più di mezz'ora.

Prezzo

Realme ha realizzato uno smartphone davvero al top con questo GT 2 Pro, come evidenziato in vari punti di questa recensione. Questo però ha portato il prezzo a salire, fino a 749€, che diventano 849€ nella versione più capiente (12/256). Per fortuna su Amazon è già disponibile con un po' di sconto.

Si tratta di prezzi congrui, ma che stridono un po' con la filosofia Realme del prezzo stracciato. Con la giusta offerta (come quella di Primavera di Amazon) può però comunque valer la pena.

Giudizio Finale

Realme GT 2 Pro

Realme entra nel mondo dei veri smartphone premium con GT 2 Pro, uno smartphone sorprendente. Il prezzo però sale molto, ma con le giuste offerte indubbiamente è una delle scelte più sensate del mercato attuale.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 8.5

Fotocamera 8

Display 9

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 6.5

Voto finale

Realme GT 2 Pro

Pro

  • Ottime prestazioni
  • Design particolare ma gradevole
  • Buone fotocamere
  • Ottimo display

Contro

  • Niente jack audio
  • Prezzo pieno non contenuto
  • Non impermeabile
  • Senza ricarica wireless

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Realme GT 2 Pro

Realme GT 2 Pro

  • Display 6,7" QHD+ / 1440 x 3216 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 3 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 / 256 GB Espandibile
  • Batteria 5000 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti