Recensione OPPO Reno 6: un design diverso

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione OPPO Reno 6

OPPO è tornata da poco sul mercato anche con i suoi smartphone di facia medio-alta Reno6. Dopo aver visto la variante Pro, oggi scopriamo nella recensione questo OPPO Reno6.

PRO

  • Bel design
  • Ottimo display
  • Software ricco e veloce
  • Ricarica molto rapida

CONTRO

  • Niente jack audio
  • Registrazione video sottotono
  • Memoria non espandibile
  • Non impermeabile

Confezione

Il nuovo smartphone OPPO ha una confezione interessante. Non tanto per il suo cavo USB/USB-C o la sua cover in silicone trasparente (sempre gradita), ma principalmente per la presenza di un ottimo alimentatore da ben 65W.

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista costruttivo OPPO Reno 6 non delude affatto. Abbiamo un frame metallico e uno strato in vetro ruvido sul retro. Ma non sono i materiali qui a fare la differenza, quanto il design. Perché in un mondo degli smartphone Android estremamente standardizzato questo OPPO Reno 6 sceglie di fare qualcosa di diverso: un bordo piatto.

Una modifica così piccola, eppure così significativa, in un parco di dispositivi che come dicevamo si somigliano tutti. Bella anche la finitura effetto "ghiaccio" sul retro. In mano il dispositivo si utilizza con semplicità. Peccato solo non sia impermeabile.

Hardware

Interessante l'hardware di questo Reno 6. Prima di tutto per la scelta di utilizzare un processore Mediatek Dimensity 900 octa core a 6 nanometri. Questo processore, insieme alla sua GPU Mali G78 MC4, si è comportato egregiamente, offrendo un eccellente bilanciamento fra potenza, consumo enegetico e contenimento delle temperature.

Abbiamo poi 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.1, purtroppo non espandibile tramite microSD. Molto buona la connettività: dual SIM 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2 e NFC. Manca purtroppo il jack audio per le cuffie. Bene il lettore di impronte digitali dentro al display, posizionato forse solo un po' in basso. Buono il sistema di vibrazione e il risultante feedback aptico.

Fotocamera

In questo OPPO Reno 6 abbiamo un sistema principale a tre fotocamere: una 64 megapixel ƒ/1.7, una 8 megapixel ƒ/2.2 grandangolare e una 2 megapixel ƒ/2.4 per le macro. Le foto sono di buona qualità in praticamente ogni condizione di luce e questo non è affatto scontato in questa fascia di prezzo. Oltre alle foto ottime in buona luce potrete scattare infatti anche foto più che soddisfacenti anche in ambienti meno illuminati o di notte. C'è comunque ancora margine per migliorare e i vari smartphone premium lo dimostrano, ma Reno 6 è comunque molto ben bilanciato. La modalità notturna si è poi rilevata utile solo quando è estremamente buio, visto che realizza scatti più luminosi ma meno definiti.

Discreta la fotocamera grandangolare, ma la risoluzione ridotta la penalizza. Inutile (o quasi) la fotocamera macro, sempre vista la sua risoluzione. Molto bene invece la fotocamera frontale da 32 megapixel ƒ/2.4, che non avrà un sistema di HDR efficace come quello del sensore principale, ma realizza sempre scatti nitidi.

Migliorabile il comparto video dove i video in 4K a 30fps sono gradevoli ma molto tremolanti: meglio stare fermi o usare un cavelletto. Decisamente più stabili i video in Full HD, ma ovviamente si perde in definizione. Tra le altre cose il Full HD a 30fps è anche il limite massimo per i video dalla grandangolare e dalla frontale.

Display

Sicuramente un punto di forza di questo smartphone è il suo display da 6,42 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (1080 x 2400 pixel). Si tratta di un buon pannello AMOLED che fra le altre cose garantisce anche il refresh rate a 90 Hz, offrendo una godibilità superiore. Supporta anche l'always-on display, come sempre estremamente personalizzabile. Lo schermo è completamente piatto ed è interrotto solo dal piccolo foro della fotocamera frontale nell'angolo in alto a sinistra.

Software

Come tutti gli smartphone OPPO, anche questo Reno 6 è dotato del software Android 11 personalizzato con la ColorOS 11.3. Al momento della recensione era aggiornato con le patch di agosto 2021. Si tratta di uno smartphone completo dal punto di vista delle funzioni e soprattutto della personalizzazione, dove ad ogni iterazione diventa sempre più ricco.

Troviamo anche l'aumento della RAM (creando una sorta di spazio swap nella memoria interna), la barra laterale delle scorciatoie, le app in finestra, l'avvio di Google Assistant dal tasto di accensione, l'avvio rapido con scorciatoie sul lettore di impronte digitali e O Relax, per rilassarsi dai ritmi frenetici con suoni rilassanti.

Il tutto con un'interfaccia comunque gradevole e soprattutto sempre molto fluida e reattiva.

Autonomia

La batteria di questo smartphone è da 4.300 mAh: un quantitativo che ci ha sempre permesso di arrivare a fine giornata con una singola carica in ogni occasione, anche con lo schermo impostato a 90 Hz, sinonimo anche della buona ottimizzazione del processore. Il vero punto forte è però la ricarica rapida a ben 65W.

Prezzo

Come molti degli ottimi smartphone OPPO provati di recente il prezzo è parso leggermente troppo alto. In questo caso parliamo di 499€ (disponibile su Amazon), mitigati dalla promo di lancio che garantisce un paio di OPPO Enco Free 2 e una cover con il flash per i selfie inclusi nel prezzo. Ma solo fino al 20 ottobre. Di sicuro un prezzo inferiore gli permetterà di competere al meglio con i suoi avversari.

Foto

Giudizio Finale

OPPO Reno 6

OPPO Reno 6 è uno smartphone praticamente senza difetti, venduto però ad un prezzo un po' alto. Nel mare di smartphone ormai "senza difetti" e dai prezzi interessanti questo Reno 6 si sceglie per il suo design diverso. Basta poco quando in pochi hanno il coraggio di fare qualcosa che si possa distinguere.

Sommario

Confezione 7.5

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 8

Fotocamera 7.5

Display 8.5

Software 8.5

Autonomia 8

Prezzo 6.5

Voto finale

OPPO Reno 6

Pro

  • Bel design
  • Ottimo display
  • Software ricco e veloce
  • Ricarica molto rapida

Contro

  • Niente jack audio
  • Registrazione video sottotono
  • Memoria non espandibile
  • Non impermeabile

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
OPPO Reno6 5G

OPPO Reno6 5G

  • Display 6,43" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 64 MPX ƒ/1.7
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 2.4 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4300 mAh
  • Android 11

Commenta