8.0

Oppo Find 7a, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione Oppo Find 7a

Vi ricordate di Oppo N1? È stato uno dei prodotti più interessanti che abbiamo avuto modo di testare dall’inizio dell’anno e non potevamo quindi tirarci indietro alla possibitlià di provare anche Find 7a, nell’attesa che il “superdotato” Find 7 possa arrivare sul mercato globale. Specifiche di riguardo, software particolare e prezzo al ribasso. Ecco in poche parole cos’è Find 7a.

9.0

Confezione

All’interno della confezione di Find 7a, troviamo oltre ai soliti “mini-manuali”, la batteria, il cavo USB-microUSB, delle ottime cuffie in-ear con vari gommini per i vari padiglioni auricolari e sopratutto l’alimentatore da ben 4,5A, che sfrutta la tecnologia VOOC per caricare lo smartphone quasi completamente in soli 30 minuti. Certo le dimensioni sono superiori a quelle di un alimentatore comune, ma ne vale la pena.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Oppo Find 7a 3

A quanto pare per i produttori cinesi (intesi sopratutto come produttori che producono principalmente per la Cina) non riescono a dividere l’ottimo hardware dal connubio di portarsi dietro anche dimensioni molto importanti. Find 7a di Oppo non fa alcuna eccezione. Per fortuna niente a che vedere con il big size N1, ma anche qui lo smartphone da 5,5 pollici non è certo un campione di compattezza (e come poteva esserlo con quello schermo?). Gli spazi sono abbastanza ottimizzati, ma non possiamo negarvi si poteva fare di meglio. Le dimensioni sono infatti abbastanza simili a quelle di Note 3 (più stretto e più alto), ma con uno schermo di dimensioni minori.

La forma comunque è abbastanza pratica e si riesce a non farlo scivolare di mano, ma l’utilizzo di entrambe le mani è indispensabile per l’uso quotidiano. La qualità costruttiva è ottima: per rimuovere la cover si deve premere un piccolo tasto posto sul fianco e i tasti fisici si premono con semplicità.

8.5

Hardware

Oppo Find 7a 8

Certo, le caratteristiche tecniche di Oppo Find 7 sono al momento quanto di più si possa mai immaginare, ma anche quelle della variante Find 7a non sono da meno. Abbiamo un processore Snapdragon 801 (nella variante “minore”) da 2,3 GHz, che grazie ai suoi super-performanti quattro core è uno dei migliori processori sulla piazza. La RAM è da 2 GB, mentre la memoria interna è da 16 GB espandibile tramite microSD (cosa che non ha il fratello gemello OnePlus One). La connettività dati è garantita anche per le reti 4G fino a 150 Mbps, il bluetooth è alla versione 4.0, mentre il Wi-Fi funziona sia sulle frequenze dei 2.4 che dei 5 GHz.

È presente NFC e Wi-Fi Direct, ma manca un’uscita video via cavo. L’audio è potente e alto, anche se lo speaker è posto posteriormente. Parlando di “componenti aggiuntivi” è assente una porta infrarossi, ma è presente un bellissimo led frontale blu nella parte inferiore della scocca. L’effetto è molto bello, ma il led non è molto luminoso. Allo stesso modo sono quasi invisibili i tasti fisici touch posti sotto lo schermo, proprio a causa di una retroilluminazione vanescente.

SCHEDA: Oppo Find 7a

8.0

Fotocamera

La fotocamera da 13 megapixel montata su questo Oppo Find 7a è una bella scoperta, sia dal punto di vista software che dal punto di vista della qualità pura delle immagini. Molto buon anche la qualità dei video, che è possibile registrare anche in 4K. Ma sempre parlando di “grandi risoluzioni”, ma tornando alle foto è molto interessante la funzione HD delle foto. La fotocamera impiegherà alcuni secondi ma le foto che realizzate in questa modalità avranno una risoluzione di ben 50 megapixel. Questo vi permetterà di zoomare i vostri scatti molto più che con le canoniche foto da 13 megapixel.

Certo, una fotocamera da 13 megapixel non può magicamente diventare una reflex super-professionale, ma l’effetto realizzato via software ci ha convinto. Se non fosse per lo spazio che le foto occuperanno (circa 10MB) e il tempo di scatto, avremmo tenuto questa modalità sempre attiva come principale. Possibile poi scattare foto animate (salvate in formato gif), foto in HDR e addirittura non compresse (RAW) in formato jpeg.

SAMPLE: FotoVideo

9.0

Display

Lo schermo di Oppo Find 7a è da ben 5,5 pollici e ha una risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e quindi una buona densità di pixel. La luminosità è buona e anche impostandola al massimo rimane ottimo il contrasto dei colori. Buon anche la fedeltà dei colori e gli angoli di visione. A voler essere severi forse la luminosità automatica sia mantiene troppo alta rispetto alla concorrenza (ma rispetto al problema opposto non è poi un “gran dramma”).

8.5

Software

Oppo Find 7a Screenshot MeteoOppo Find 7a Screenshot Temi

Tutti gli smartphone Oppo sono dotati di sistema ColorOS basato su Android e nello specifico in Find 7a è alla versione 1.2 (una versione beta della 2.0 è presente per il download dal forum ufficiale). Le parole chiave di questo OS sono: personalizzazione e gesture. La prima è una caratteristica molto a cuore al popolo cinese e può non dispiacere anche a qualsiasi altro tipo di utente. È possibile poi gestire qualsiasi tipo di questione relativa alla sicurezza, partendo dal consumo energetico, passando per i singoli permessi di ogni applicazione o per un preciso controllo del consumo dati di ogni applicazione.

Ogni dettaglio è poi molto curato esteticamente con molte animazioni che culminano nei live wallpapers meteo che interagiscono anche con le icone (se nevicasse le icone si coprirebbero di neve, per fare un esempio). Il sistema di gesture di Oppo è poi molto avanzato e personalizzabile. Trascinando la barra delle notifiche dall’estrema sinistra (anche se spesso l’abbiamo aperta per errore) sarà possibile fare dei disegni sullo schermo che, se precedentemente associati ad un app, permetteranno di avviare il programma desiderato in un attimo.

Possiamo anche andare oltre e per esempio associare anche un singolo sito web ad una gesture. Alcune gesture possono anche essere eseguite a schermo bloccato, lasciandoci, per esempio, avviare la fotocamera disegnando un cerchio sul display spento. Fra le funzioni che abbiamo più apprezzato segnaliamo anche la possibilità di avviare la torcia tenendo premuto il tasto home, la possibilità di impedire al task manager di chiudere una certa applicazione (selezionando un lucchetto), oppure la possibilità di personalizzare il lock screen, non solo esteticamente, ma anche nelle sue funzioni. C’è un “ma” in tutto questo: esteticamente il sistema difficilmente è godibile per un utente europeo che facilmente la troverà fumettosa e poco coerente. Con i temi si può migliorare il tutto, ma nel caso foste fra questi utenti più “europeisti” sarà facile continuare a mantenere questa impressione anche dopo un cambio di vestito.

Software: Browser

Oppo ha preferito lasciare “l’onere” della navigazione a Google Chrome, preferendolo ad un browser casalingo. La navigazione scorre fluida e non si segnalano problemi particolari.

Software: Multimedia

Il lettore video, la galleria e il lettore musicale sono dei componenti molto ben realizzati dal parte del team Oppo. In particolare è lodevole il lavoro svolto sul player audio che grazie al software MaxxAudio permetterà di migliorare di molto la resa audio e anche giocare con ogni dettaglio dell’equalizzazione.

7.0

Autonomia

Nonostante la batteria da 2800 mAh l’autonomia ha mancato di convincerci. Non intendiamo dire che questa sia del tutto deludente, ma rispetto ai concorrenti, che nel confronto con gli anni precedenti hanno fatto dei grandissimi passi in avanti, non abbiamo notato la stessa ottimizzazione energetica. Con un uso medio-intenso, può capitare di rimanere senza batteria prima di sera. Per fortuna l’alimentatore “super-veloce” vi leverà dagli impicci anche con una decina di minuti di carica.

8.5

Prezzo

Nell’attesa che il fratello OnePlus One possa diventare liberamente acquistabile questo Oppo Find 7a è uno dei migliori smartphone presenti sul mercato per rapporto qualità prezzo. 399 sono infatti gli euro necessari a portarsi a casa questo phablet.

Acquisto

Find 7a è acquistabile a 399€ su Oppostyle.com nei colori bianco o grigio scuro.

Benchmark

benchmark Oppo Find 7a

Foto

Giudizio Finale

Oppo Find 7a

8.0

Oppo Find 7a

Oppo Find 7a è un gran telefono. Grande nella potenza, nelle prestazioni, nelle possibilità e anche nelle dimensioni. Queste ultime, insieme a qualche difetto (come la retroilluminazione dei tasti quasi assente e un led che forse poteva essere più luminoso) potrebbero far storcere il naso a chi cercava un dispositivo esente da difetti. Certo è che il prezzo contenuto e la grande flessibilità del software protrebbe farvi dimenticare rapidamente questi fattori e farvi concentrare di più sul bellissimo schermo e sulla fotocamera piena di possibilità (e anche piena di "megapixel"!). A nostro giudizio attendere il modello più potente (ovvero Find 7) non è consigliabile, viste le già ottime prestazioni di questo dispositivo e per chi non fosse spaventato da software un po' fumettoso e dimensioni generosi troverà un grande compagno in Find 7a.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottimo schermo
  • Ottima qualità costruttiva
  • Fotocamera buona e flessibile
  • Sistema molto personalizzabile
Contro
  • Sistema un po' fumettoso
  • Dimensioni generose
  • Manca una uscita video
  • Non ancora aggiornato ad Android 4.3/4.4
Oppo Find 7a

Oppo Find 7a

confronta modello

Ultime dal forum: