Recensione OnePlus 10 Pro: fan arrabbiati, utenti felici

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione OnePlus 10 Pro

OnePlus torna finalmente sul mercato con il suo nuovo top di gamma, questa volta in un'unica versione. Scopriamo insieme OnePlus 10 Pro.

PRO

  • Ottimo hardware
  • Software fluido
  • Bellissimo schermo (a 120Hz)
  • Ricarica a 80W (cablata e 50W wireless)

CONTRO

  • Memoria non espandibile
  • Il software ha perso di unicità
  • Prezzo sempre alto
  • Le fotocamere non sono le migliori

Confezione

Nella confezione di OnePlus 10 Pro troviamo un alimentatore da 80W, un cavo USB/USB-C e una cover in silicone verde, che richiama la tonalità dello smartphone.

Costruzione ed Ergonomia

OnePlus ha scelto per il suo 10 Pro un design molto particolare, con un fascione che "nasce" virtualmente dal profilo metallico laterale per includere le sue fotocamere principali e il suoi flash. È una soluzione sicuramente interessante e che soprattutto nella variante verde da noi provata salta subito all'occhio. La finitura del retro dello smartphone è poi un bellissimo vetro satinato che non trattiene affatto le impronte. Lo smartphone ha ancora uan volta delle dimensioni sicuramente generose ma si utilizza comunque abbastanza bene in mano. La parte posteriore è un vetro Gorilla Glass 5, mentre quella frontale è Gorilla Glass Victus. Purtroppo non è resistente ad acqua e polvere, almeno non con una certificazione ufficiale.

OnePlus 10 Pro mostra i muscoli con il suo hardware da vero top di gamma. Abbiamo un processore Snapdragon 8 Gen 1 octa core da 3 GHz, GPU Adreno 730 e o 8 o 12 GB di RAM LPDDR5. La memoria interna ammonta a 128 o 256 GB di conseguenza, realizzata in tecnologia UFS 3.1 (come sempre non espandibile). Abbiamo poi un'ottima connettività: 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC e anche uscita video tramite la porta USB-C 3.1. Manca invece il jack audio da 3,5 millimetri per le cuffie. Immancabile invece il caratteristico interruttore a tre stati della suoneria, caratteristica ormai imprescindibile di ogni smartphone OnePlus.

Tra le altre caratteristiche degne di menzione troviamo il supporto alla doppia SIM, un ottimo sistema di vibrazione e feedback aptico e nel complesso un buon sistema di raffreddamento a cinque strati che aiuta a contenere i bollenti spiriti del processore.

Fotocamera

OnePlus 10 Pro è dotato di un kit di fotocamere molto interessante. Abbiamo una fotocamera principale da 48 megapixel ƒ/1.8 stabilizzata otticamente, una 8 megapixel ƒ/2.4 zoom 3.3X ottico e una 50 megapixel ƒ/2.2 grandangolare con un'apertura del campo di ben 150° (ma si può scattare anche con un grandangolo classico).

Le foto che scatta lo smartphone sono da vero top di gamma. Le immagini sono ricche di dettagli, con un ottimi bilanciamento della luce e una messa a fuoco rapida e precisa. Ci sono dei contesti però in cui si vede la differenza con altri smartphone premium: la fotocamera zoom con meno luce, situazioni di luce/colore particolari o di notte senza modalità notturna. Considerando gli standard del 2022 si tratta comunque come detto di una buona fotocamera al top di gamma. Molto bene la fotocamera grandangolare (che finalmente gode di un significativo numero di pixel a disposizione) e anche la fotocamera frontale da 32 megapixel ƒ/2.2.

Bene anche la parte video. Si possono fare video in 8K a 24fps o in 4K a 120fps, ma sono quelli a 60fps i più interessanti poiché decisamente più stabili delle altre soluzioni. Le immagini sono poi anche ricche di dettagli e di colore. Peccato che bisogna scendere fino a 30fps per sfruttare anche l'ottima grandangolare. Meno bene la frontale, che fa sì dei buoni video ma solo in Full HD.

Display

OnePlus 10 Pro monta un pannello da ben 6,7 pollici di diagonale in tecnologia LTPO AMOLED che garantisce un refresh rate variabile fra 1 e 120 Hz. Lo schermo ha un'altissima risoluzione. Parliamo di QHD+, ovvero 1440 x 3216 pixel. Si tratta di un pannello dall'ottima luminosità (al massimo a 1300 nits di picco) e con un'eccellente resa cromatica. Supporta il risveglio al sollevamento, la modalità tonalità naturale e l'always-on display, ovviamente personalizzabile. A meno che non vi piaccia la curvatura ai lati dello schermo è indubbiamente uno dei display migliori sulla piazza.

Software

OnePlus 10 Pro viene lanciato sul mercato con Android 12 e la OxygenOS 12.1. Questo smartphone è il primo di una nuova generazione, da quando l'azienda ha annunciato di aver unito i team di sviluppo di OPPO e quello di OnePlus. Il software alla base è infatti proprio la ColorOS di OPPO, modificata con alcune delle funzioni più apprezate dagli utenti OnePlus, come Shelf per raccogliere i widget o la Zen Mode per "scollegarsi" dallo smartphone. Abbiamo poi all'opposto funzioni mutuate dal software OPPO, come l'avvio rapido, le tante opzioni di personalizzazione e la modalità di gioco. Nel complesso si tratta di un software veloce e fluido, che trova qualche punto differenziante rispetto ai suoi fratelli, ma che sicuramente non è più uno dei motivi principali per acquistare lo smartphone.

Autonomia

OnePlus 10 Pro è dotato di una batteria da 5.000 mAh. Si tratta di una buona capacità che trova anche riscontro nell'autonomia. Certo lo Snapdragon 8 Gen 1 non è il processore meno energivoro in circolazione, ma in ogni caso il bilanciamento sembra più che soddisfacente. Con un utilizzo medio si riesce ad arrivare a fine giornata sempre senza problemi. In caso la vostra giornata sia stata particolarmente "intensa" vi verrà in soccorso la ricarica SuperVOOC da ben 80W, una delle più potenti in circolazione. Supportata anche la ricarica wireless a ben 50W, una delle caratteristiche assente dai top di gamma più economici. Presenta anche la ricarica wireless inversa.

Prezzo

OnePlus 10 Pro viene commercializzato a 919€ nel taglio 8/128 e a 999€ in quello 12/256, forse l'unico davvero sensato considerando la non espandibilità della memoria. Tanti, forse troppi. Non in assoluto intendiamoci, la concorrenza ha fatto anche di "peggio". Inizia però a diventare più difficle giustificare questo prezzo considerando l'identità originale di OnePlus. 

Foto

Giudizio Finale

OnePlus 10 Pro

Ce l'eravamo già detti lo scorso anno (e anche quello prima) che per fare un telefono davvero al top i prezzi si devono per forza alzare. OnePlus mette sul piatto molto, esattamente come ha fatto negli ultimi due anni. Quello che gli manca è quel pizzico di personalità in più che lo rendevano una scelta affascinante per una certa parte di pubblico che ora giustamente si domanderà "ha ancora senso?". Per quanto un vecchio fan possa essere arrabbiato c'è poco da dire: OnePlus 10 Pro vale decisamente la pena. Speriamo in qualche ribasso di prezzo.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 9

Fotocamera 8.5

Display 9.5

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 6

Voto finale

OnePlus 10 Pro

Pro

  • Ottimo hardware
  • Software fluido
  • Bellissimo schermo (a 120Hz)
  • Ricarica a 80W (cablata e 50W wireless)

Contro

  • Memoria non espandibile
  • Il software ha perso di unicità
  • Prezzo sempre alto
  • Le fotocamere non sono le migliori

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
OnePlus 10 Pro

OnePlus 10 Pro

  • Display 6,7" QHD+ / 1440 x 3216 PX
  • Fotocamera 48 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.2
  • CPU octa 3 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 5000 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti