7.8

Nubia Red Magic, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Nubia Red Magic

Non sappiamo dirvi quale sarà il futuro dei gaming phone, ma sappiamo dirvi invece che la moda è sicuramente esplosa e sempre più produttori stanno lanciando sul mercato smartphone ottimizzati per il gaming. Anche Nubia non ha saputo resistere immettendo sul mercato Red Magic.

LEGGI ANCHE: Migliori batterie portatili

6.5

Confezione

Nella confezione troviamo un alimentatore 9V/1.5A, un cavo USB/USB-C e dei simpatici adesivi Red Magic. Niente di più.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Come tutti i gaming phone anche questo Nubia Red Magic ha un design aggressivo. La parte centrale dello smartphone è quella più alta (9,5 millimetri), mentre va a spiovere sui bordi in modo molto geometrico fino allo spessore di soli 6,8 millimetri. Tenendo lo smartphone sia in orizzontale che in verticale ne traiamo sicuramente un beneficio dal punto di vista dell’ergonomia. Lo svantaggio si nota subito quando lo poggiamo su di un piano dove lo smartphone “balla” in ogni direzione quando toccato.

Lo smartphone ha un design con alcuni elementi esagonali (come fotocamera, led flash e lettore di impronte digitali) e sul retro troviamo una banda led da 16 milioni di colori che si illumina in alcune situazioni. Molto scenica e sicuramente caratteristica di uno smartphone per giocare. Lo smartphone è interamente realizzato in metallo con delle bande plastiche quasi invisibili nascoste vicino al bordo.

8.5

Hardware

Sull’hardware di questo Red Magic Nubia non ha voluto risparmiare. Più o meno. Abbiamo infatti ben 6 o 8 GB di RAM LPDDR4X e 64 o 128 GB di memoria interna UFS 2.1. Noi abbiamo provato la versione più potente delle due. L’azienda ha però scelto di utilizzare il processore Snapdragon 835 dello scorso anno e non il più recente Snapdragon 845. La motivazione addotta è il fatto che lo smartphone in questa configurazione riesca ad evitare il throttling e che quindi si abbia sempre il massimo delle prestazioni. Per uno smartphone così potente però ammettiamo che i benefici energetici del processore più recente sarebbero stati molto apprezzati.

Molto buona la connettività: Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0 e LTE a 1024 Mbps con banda 20. Manca invece il chip NFC e l’espansione di memoria. Nel carrellino estraibile troviamo infatti solo lo slot per due nanoSIM. L’audio è fornito dai due speaker posteriori ed è potente e di qualità. Simmetricamente sul retro troviamo “lo sfogo” del sistema di raffreddamento dello smartphone.

SCHEDA: Nubia Red Magic

7.5

Fotocamera

La fotocamera da 24 megapixel ƒ/1.7 di questo Nubia Red Magic è interessante, benché non cambi le carte in tavola. Il software è abbastanza semplice e potremmo dire quasi scarso. La velocità di scatto è discreta e la messa a fuoco è ok, ma non molto di più. Nei video la messa a fuoco è abbastanza lenta e il calcolo dell’esposizione è tutt’altro che perfetta. La qualità fotografica è nel complesso discreta e l’HDR automatico è anch’esso ok. In tutti i casi infatti riuscirete sì a fare delle buone foto, ma non è questo lo smartphone che consiglieremmo per chi è interessato a portarsi a casa un dispositivo con cui fare tutte le proprie foto. Discreta la fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.0. Anche in questo caso ci troviamo davanti a discrete foto e abbiamo anche l’opzione per la bellezza del volto.

I video in 4K invece non sono molto interessanti con qualità solo accettabile e messa a fuoco e calcolo dell’esposizione lenti, come già detto.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Nubia Red Magic ha a disposizione un display da 6 pollici con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel). Si tratta di un pannello in tecnologia IPS discreto ma non molto di più per un top di gamma. Non è affatto un cattivo display, ma quando uno smartphone punta alla multimedialità ci aspettiamo qualcosa in più della media. Non è più luminoso della media e non ha profili colore, così come non è implementato un refresh rate più alto.

7.0

Software

La versione internazionale di questo smartphone viene spedita con Android 8.1 Oreo stock. Si tratta di un’implementazione estremamente fedele al software puro di Google nel bene e nel male. Se infatti il software è totalmente privo di fronzoli è anche vero che non sembra di avere a che fare con un gaming phone alla prima accensione, quanto piuttosto con uno dei tanti smartphone generici che potreste comprare su Amazon. L’abito non fa il monaco, ma un po’ di cura in più non avrebbe guastato. Le uniche opzioni aggiuntive riguardano il Game Boost e il Multi LED. Si tratta della possibilità di disattivare le notifiche e le chiamate in ingresso e massimizzare le prestazioni, muovendo lo switch fisico rosso sul lato destro. Il tutto verrà confermato da una semplice notifica. Nulla più. Il led multicolore sul retro ha anch’esso poche opzioni ed è un peccato non poterlo sfruttare di più e in modo più personalizzato. Nel nostro caso con l’ultimo firmware testato (1.08) non sembra poi funzionare per tutte le notifiche.

Le prestazioni però sono eccellenti. È anche vero che è difficile capire quanto il Game Boost influisca sulle prestazioni generali e durante le sessioni di gioco. Lo smartphone sembra comunque scaldare rapidamente durante il gioco, ma per fortuna non diventa mai incandescente e le performance non calano mai.

8.5

Autonomia

La batteria da ben 3800 mAh riesce a garantire tranquillamente ben oltre un’intera giornata lavorativa di uso classico. Non è impossibile arrivare vicini ai due giorni di utilizzo medio. Se ovviamente tiriamo in ballo il gaming e GameBoost la batteria scenderà più velocemente, in base alla durata delle vostre sessioni di gioco. Lo smartphone è dotato di ricarica rapida QuickCharge 3.0.

7.5

Prezzo

Al momento non c’è un prezzo ufficiale per il nostro continente e rimane valido il 529$ comunicato durante la campagna Indiegogo. Si traducono in circa 450€, anche se sicuramente aumenterà all’atto pratico. È in sostanza il gaming phone più economico o quasi, il che non è male, ma non sembra anche non avere troppe caratteristiche per distinguersi.

Foto

Giudizio Finale

Nubia Red Magic

7.8

Nubia Red Magic

Nubia Red Magic non ha del tutto convinto. Il prezzo e l'hardware sono una grande accoppiata e da soli possono bastare per consigliarne l'acquisto. Riesce però a farci credere di essere uno smartphone gaming solo fintanto che lo guardiamo sul retro.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Hardware potente
  • Fantastica la striscia led
  • C'è il jack audio
  • Software pulito
Contro
  • Non ci sono grandi funzionalità software
  • Lo schermo rimane nella media
  • La modalità gaming è un po' povera
  • Le fotocamere non stupiscono