5.8

Nokia X, la recensione (foto e video)

Nokia Xvideo Emanuele Cisotti -




Recensione Nokia X

Nokia X è un Nokia con Android. Un prodotto che solo fino a qualche mese fa era solo una fantasia nella testa di qualche speranzoso smanettone, ora è davvero arrivato qui da noi e provarlo ha un che di “mistico” e di sognante. Ma quanto ci sarà di buono nell’accoppiata Nokia / Android? Scopriamolo nella recensione completa.

6.0

Confezione

All’interno della confezione troviamo, oltre all’alimentatore da parete con filo incluso, anche un paio di auricolari non in-ear ma comunque di buona fattura e dello stesso colore dello smartphone. Purtroppo è del tutto assente un cavo USB-microUSB separato per la ricarica tramite PC o per lo scambio di dati.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Nokia X 13

Un Nokia è sempre un Nokia e tenerne in mano uno ci ricorda del perché tutti (a patto che abbiate almeno una ventina d’anni), almeno una volta nella vita, ne hanno posseduto uno. Certo, si tratta di un “low cost”, ma in mano si sente di avere un prodotto, se non dalla qualità, almeno dal design ricercato. Potrebber non sembrare comodo nelle sue forme spigolose, ma essendo comunque molto compatto noi non abbiamo avuto problemi nell’utilizzo quotidiano. Il retro è opaco e appena ruvido, di una plastica di ottima qualità che non trattiene quasi nessun tipo di impronta (anche se immaginiamo che con un modello nero tutto potrebbe essere diverso). I tasti fisici (accensione e volume) sono posti sulla destra, anche questi “spigolosi” e molto facili da premere. Nel complesso uno smartphone giovanle, compatto e ben assemblato, nonostante non sia realizzato con materiali “nobili”.

6.5

Hardware

Nokia X 11

Difficile scegliere questo smartphone per il suo hardware, essendo quest’ultimo di fascia abbastanza bassa. Parliamo di un processore Snapdragon S4 Play dual core da 1 GHz e, sopratutto, di soli 512 MB di RAM. Manca NFC, ma è presente invece la radio FM e il GPS (che ha un tempo di fix abbastanza rapido). Supporta l’utilizzo di due SIM in contemporanea, anche se solo una di queste due (la prima) può utilizzare la connettività 3G (HSDPA fino a 7,2 Mbps), mentre la seconda dovrà accontentarsi di una rete GPRS/EDGE. La memoria interna è da 4 GB, ma è espandibile tramite l’acquisto di una microSD. Attenzione però ad acquistare microSD troppo capienti, in quanto lo smartphone ha alcuni problemi di compatibilità che ne rallentano la fluidità fino a renderlo inutilizzabile.

SCHEDA: Nokia X

4.5

Fotocamera

La fotocamera di Nokia X è da 3 megapixel e, oltre a non avere un led flash, non è dotata neanche dell’autofocus, restituendo degli scatti necessariamente di scarsa qualità in buona parte delle occasioni. Segnaliamo anche come i video non arrivino neanche ai 480p, rendendola di fatto una delle peggiori fotocamere viste negli ultimi anni su Android. Ci è concesso almeno di segnalare il grande numero di impostazioni presenti nel (lento) software di scatto.

SAMPLE: FotoVideo

5.5

Display

Nokia X 15

Lo schermo è un TFT da 4 pollici con risoluzione 480 x 800 pixel. La luminosità è buona, ma nel complesso l’immagine non è molto contrastata e basta inclinare un minimo lo smartphone per ottenere scarsa visione del display. Il touch non sembra poi sempre essere rapido alla stessa maniera su tutti i punti dello schermo, mostrando qualche incertezza in più negli angoli dello stesso.

5.0

Software

Screenshot Nokia X HomeScreenshot Nokia X Fastlane

Di Android 4.1.2 in questo Nokia X, in realtà c’è molto poco, almeno esteticamente. Nokia si è occupata di tramutare tutta l’interfaccia in un sistema “simil Windows Phone”, adottando un sistema a mattonelle per la home che in realtà è simile solo esteticamente. Fra questi tile è possibile aggiungere infatti dei widget. Trascinando verso il basso accediamo invece alla ricerca globale, mentre di lato arriviamo alla Fastlane, uno spazio dove troviamo una cronologia delle notifiche e di tutto quello che abbiamo fatto di recente con lo smartphone. Trascinando la barra dall’alto invece possiamo cambiare SIM da utilizzare e attivare alcune funzioni rapide. Il sistema è però purtroppo tutt’altro che scattante, facendoci pensare ad un ottimizzazione scarsa, sia a livello di driver che a livello di interfaccia. Ci vogliono alcuni secondi per aprire le applicazioni, la Fastlane è spesso caotica e a volte non si ha la percezione se il sistema ha compreso o meno i nostri comandi. È possibile poi risvegliare, in teoria, lo smartphone con un doppio tocco, operazione quasi sempre impossibile. Al contrario invece abbiamo notato come Nokia X abbia l’abitudine di vivere di vita propria nella tasca dei jeans, dove ci è capitato di far partire la radio di TuneIn Radio o di postare un aggiornamento su Facebook, senza mai estrarlo di tasca o sbloccarlo. Nokia ha sicuramente ancora molto da fare. L’idea di stravolgere il sistema non è di per sé errata (Amazon l’ha fatto con successo), ma la fluidità minima qui non è garantita. Arrivati a questo punto avrete capito come il Play Store non sia presente, ma Nokia Store, insieme ad Aptoide ad altri software simili, colmano un minimo questo gap, dando una scelta minima decente di software. Ma non è questa la peggiore carenza.

Software: Browser

Il browser di Nokia X nel complesso non si comporta male, ma è comunque lento rispetto anche a concorrenti Android con hardware simile.

Software: Multimedia

Il lettore multimediale funziona bene (anche se esteticamente è molto spoglio). La musica viene riprodotta a volume molto alto e i video (purché non in HD) scorrono fluidi.

8.0

Autonomia

L’autonomia di Nokia X è abbastanza buona, ma niente di rivoluzionario. Riusciamo comunque a coprire anche più di una giornata, superando comunque la media della categoria.

7.5

Prezzo

Il prezzo di questo smartphone è di circa 140€. Un prezzo onesto per quello che ha, almeno in teoria, da offrire.

Acquisto

Nokia X è disponibile su ePRICE in molti colori: nero, rosso, giallo e verde.

Foto

Giudizio Finale

Nokia X

5.8

Nokia X

È un peccato. Questa è la prima cosa che mi verrebbe da dire di questo Nokia X. Una volta estratto dalla confezione si percepisce subito il piacere di aver comprato un Nokia, piacere che si spegne a breve dopo un po' di utilizzo. L'utilizzo può essere consigliato solo in due casi: impedire ad un amico di comprare un Nokia Asha (per motivi di principio), oppure per il modding, comunque non ancora particolarmente sviluppato su questo dispositivo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Compatto e ben costruito
  • Dual SIM
  • Memoria espandibile
  • Prezzo contenuto
Contro
  • Software lento
  • Incompatibile con microSD più capienti
  • Fotocamera pessima
  • Mancano le app Google
Nokia X

Nokia X

confronta modello

Ultime dal forum: