7.0

Nokia 1 (Android Go), la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Nokia 1

Nokia durante l’ultimo MWC ha presentato una selezione di smartphone veramente interessanti. Fra questi a modo suo anche Nokia 1 aveva una sua aura di interesse. Questo perché era uno dei primi smartphone presentati al mercato con Android Go al suo interno. Si tratta di una versione, la Go Edition, che garantisce prestazioni più che sufficienti a smartphone dall’hardware (e quindi il prezzo) estremamente contenuto.

7.5

Confezione

All’interno della confezione troviamo un alimentatore 5V/1A, un cavo USB/microUSB e un paio di cuffie stereo di bassa qualità (ma quantomeno sono presenti).

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Nokia 1 è uno smartphone quasi minuscolo se paragonato a praticamente quasi la totalità di tutti gli smartphone che abbiamo provato negli ultimi mesi. È interamente realizzato in plastica ma il vantaggio è che la cover posteriore è intercambiabile (ve li ricordate i bei tempi delle cover dei Nokia?) e anche batteria sostituibile, ma ci torneremo su. Lo smartphone è quindi leggerissimo e super tascabile. Se c’è uno smartphone davvero utilizzabile con una sola mano è questa. La qualità costruttiva non può essere il motivo per cui comprare questo smartphone, ma in ogni caso la plastica è buona e ha il vantaggio di non trattenere affatto le impronte digitali.

7.0

Hardware

L’hardware di questo dispositivo è estremamente semplice. Abbiamo un processore Mediatek MT6737M quad core da 1,1 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna (di cui metà disponibile all’utente). Una volta rimossa la cover è possibile utilizzare due nanoSIM e anche una microSD. Una volta inclusa la memoria espandibile è possibile fin da subito utilizzare questa memoria per espandere la memoria interna anche per le app. La connettività è più che sufficiente. LTE 4G fino a 150 Mbps, Wi-Fi b/g/n monobanda e Bluetooth 4.2. Presente la radio FM ed il led di notifica. Assente invece il lettore di impronte digitali. Lo speaker è posizionato sul retro, posizione non proprio fortunatissima e ha un volume ok per la tipologia di prodotto, ma non più di questo.

SCHEDA: Nokia 1

6.5

Fotocamera

La fotocamera principale è una 5 megapixel con led flash. L’applicazione (come tutte) non si apre proprio rapidamente ma poi lo scatto è abbastanza veloce. La fotocamera sembra avere il fuoco fisso e un tap sullo schermo regola solo l’esposizione. Questo renderà difficile fotografare soggetti molto vicini, ma non avrete invece problemi da circa un metro in poi. Le foto sono più che sufficienti per un dispositivo di questo tipo e l’HDR sembra un po’ eccessivo nel momento in cui deciderete di farlo entrare in gioco. Le immagini finali sono godibili nel complesso ma risultano comunque sempre un po’ impastate e poco definite. Nella media delle aspettative per un prodotto simile. Discreta la fotocamera frontale da 2 megapixel. I video si possono registrare al massimo in HD.

SAMPLE: Foto – Video

7.0

Display

Il display di Nokia 1 è un 4,5 pollici con risoluzione 480 x 854 pixel. Non è particolarmente luminoso, riflette un po’ e la risoluzione non è altissima. Sono tutti difetti più che accettabili per uno smartphone simile, ma è comunque giusto ridimensionare eventuali aspettative troppo alte. Per fortuna il vetro esterno non trattiene troppo le impronte e quindi questo non sarà un impedimento nell’uso quotidiano.

7.5

Software

Nokia 1 è dotato di Android 8.1 Oreo (Go Edition). Questa speciale versione si può considerare come una versione alleggerita di Android classico, ma non per questo impoverita di qualche funzione. Anzi in un certo senso è arricchita di funzionalità specifiche per Android Go, come l’app Google Go che integra all’interno dell’app stessa alcune funzioni come il traduttore o alcuni mini giochi. Ci sono ancora alcuni problemi di compatibilità con alcune app. Google Assistant non parla in italiano e YouTube Go non è scaricabile dal Play Store. Sempre nel Play Store troverete però una selezione di app pensare per Android Go. Il sistema è quello classico di Android, semplificato in alcuni passaggi. Non vi diremo che è veloce, ma non è neanche più lento di quello che ci saremmo aspettati. Il vero limite non è nella velocità ma nell’assenza di possibilità di fare multitasking. Quando uscirete da un’app e passerete ad un’altra quella precedente verrà sempre e comunque chiusa. Riaprirla può richiedere qualche secondo di pazienza in più.

Una volta aperta l’app tutto sarà abbastanza fluido, la tastiera non avrà intoppi e le notifiche non ci hanno mai dato problemi. Ovviamente state usando uno smartphone estremamente economico e con un software fatto per “invecchiare bene”, ma non per essere messo sotto torchio con giochi o app pesanti. È in una piattaforma come questa che app come Facebook Lite o Skype Lite hanno maggiormente senso.

7.5

Autonomia

La batteria da 2150 mAh non brilla nel complesso per autonomia, ma solo se paragonata ad un utilizzo intenso che con questo smartphone è sostanzialmente un’utopia. È per questo che la situazione è quindi praticamente opposta con un autonomia che super ampiamente la giornata piena, grazie ad ottime performance in standby.

7.5

Prezzo

Nokia 1 viene commercializzato ad un prezzo di 99€. Il prezzo è uno dei più bassi ad oggi sul mercato come prezzo di lancio per uno smartphone Android acquistabile anche in negozio. È vero ci sono delle alternative, ma ad oggi non offrono una versione di Android aggiornata e sicura o si comprano solo online. Il prezzo è quindi adeguato al tipo di prodotto e questo Nokia 1 è il capostipite di una nuove serie di smartphone economici.

Acquisto

Nokia 1 è acquistabile su Amazon ad un prezzo scontato di 89€. Il prezzo è sicuramente buono e a nostro parere è destinato a scendere ancora, anche considerando che anche Nokia 2 si aggira attorno alla stessa cifra.

Foto

Giudizio Finale

Nokia 1

7.0

Nokia 1

Nokia 1 è il primo Android Go che proviamo e lo abbiamo profondamente apprezzato in quanto inquadrato nel suo scopo: realizzare uno smartphone perfetto per chi cerca un muletto o per poter accedere ad un numero limitato di app, ma che possa invecchiare bene, sia in termini di aggiornamenti che in termini di autonomia, permettendo anche di sostituire la batteria. Una premessa però è importante: le aspettative devono essere proporzionate.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Batteria sostituibile
  • Dual SIM + microSD
  • Prezzo molto contenuto
  • App leggere dedicate
Contro
  • Manca il lettore di impronte digitali
  • Lo schermo non è particolarmente luminoso
  • Non è per gli impazienti
  • Ancora qualche incompatibilità con app "Go"

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.