6.3

NGM Dynamic Racing GP, la recensione (foto e video)

NGM Dynamic Racing GPvideo Emanuele Cisotti -




Recensione NGM Dynamic Racing GP

NGM ha da poco presentato la sua nuova linea di smartphone dal nome Dynamic Racing. GP è il top fra questi tre dispositivi e noi abbiamo già avuto modo di provarlo. Vi riportiamo di seguito le conclusioni del nostro test sul nuovo dual SIM italiano.

8.0

Confezione

All’interno della confezione di NGM Dynamic Racing GP contiene ben 3 sorprese. Ma prima di parlare di queste sorprese, ecco il contenuto “standard”: cavo USB-microUSB, cuffie stereo di qualità media e alimentatore da parete abbastanza compatto. Abbiamo poi però ben 3 cover aggiuntive oltre a quella già montata sullo smartphone, che lo rendono perfetto per qualsiasi tipo di persona. Abbiamo un giallo “evidenziatore”, un arancione con la stessa intensità, un nero opaco e, per finire, un bianco perla.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

NGM Dynamic Racing GP 4

Dal punto di vista costruttivo Racing GP non delude. La cover è molto salda allo smartphone e ha un design molto moderno e che in qualche modo richiama la spigolosità dei veicoli da corsa. I tasti sono poi posizionati sullo spigolo, rendendoli molto ben raggiungibili. Benché le plastiche non siano di una qualità particolarmente pregiata, nel complesso lo smartphone in mano risulta ben bilanciato e gradevole al tatto.

6.0

Hardware

Dal punto di vista hardware Dynamic Racing GP ha a disposizione un processore Mediatek quad core da 1,2 GHz, che però è supportato da soli 512 MB di RAM. Le memoria interna è da soli 4 GB, espandibili però acquistando una microSD. Non è presente la connettività NFC, ma non manca il Bluetooth (purtroppo solo 3.0) e la Wi-Fi (solo b/g/n). Lo speaker ha un volume adeguato, ma la qualità audio non è proprio il suo forte. Nel complesso quindi abbiamo a che fare con un hardware nella media, ma che non offre spunti particolari per cui apprezzarlo. Presente il supporto dual SIM, sempre buono negli smartphone Mediatek.

LEGGI ANCHE: Scheda tecnica completa

6.0

Fotocamera

La fotocamera è da ben 8 megapixel, ma gli scatti che realizza sono solo sufficienti. Il software è quello che accompagna tutti gli ultimi smartphone con processore Mediatek quad core e permette quindi di utilizzare la modalità HDR o altre funzioni avanzate come quella che rende più bella la pelle delle persone fotografate.

6.0

Display

NGM Dynamic Racing GP 3

Lo schermo è da 4,5 pollici, ampio per la sua fascia di prezzo e con risoluzione di 854 x 400 pixel, più che sufficiente per la tipologia di prodotto, ma comunque inferiore a vari prodotti della concorrenza. Lo smartphone poi soffre di problemi realtivi all’angolo di visione. Lo schermo sbiadisce (o si scurisce) appena lo smartphone viene leggermente inclinato, rendendo difficile far vedere un contenuto ad un amico o verificare le notifiche con lo smartphone poggiato su di un piano.

7.0

Software

2014-01-28 17.54.092014-01-28 17.54.11

Android è aggiornato alla versione 4.2 Jelly Bean, con alcune minime modifiche che riguardano la possibilità di utilizzare le due SIM in contemporanea. E’ presente un menù e le relative impostazioni sono raggiungibili anche dalla barra delle notifiche, dove, fra i comandi rapidi, sono state fatte delle aggiunte molto interessanti, come la possibilità di variare il timeout dello schermo o di disabilitare la connessione dati mobile. Oltre a questo i software preinstallati non sono poi molti. Troviamo Swiftkey 4 come tastiera di default e una nuova possibilità relativa alla doppia SIM che permette di associare una delle due schede ad un contatto, evitando di chiamarlo per errore con la SIM sbagliata.

Software: Browser

La navigazione web è discreta, ma sembra leggermente soffrire sui siti più pesanti, a nostro parere, per un’accoppiata non perfetta fra CPU e RAM.

Software: Multimedia

Dal lato multimediale Racing GP è abbastanza povero di sorprese. Il lettore audio è quello (brutto) stock di Android (da non confondere con quello di Google) e per i video non abbiamo il supporto a nessun filmato HD.

7.0

Autonomia

L’autonomia di Racing GP è buona e la batteria da 2000 mAh ci permette di arrivare a sera anche se utilizziamo due SIM in contemporanea.

6.0

Prezzo

NGM Dynamic Racing GP viene proposto al prezzo di 199€. Benché sia una cifra contenuta, anche nel mondo dual SIM, questo dispositivo soffre di una spietata concorrenza (secondo noi anche interna a NGM stessa) e fatica a trovare uno spazio in quella fascia di prezzo. Speriamo in un ribasso al più presto.

Benchmark

Benchmark NGM Dynamic Racing GP

Foto

Giudizio Finale

NGM Dynamic Racing GP

6.3

NGM Dynamic Racing GP

NGM Dynamic Racing GP è un dispositivo interessante, in particolar modo per la qualità costruttiva e il divertimento di poter cambiare cover a piacimento secondo il proprio umore (senza dover spendere altri soldi). Il suo funzionamento è buono, ma la scelta dei componenti è stata la risparmio, che però non si traduce in un risparmio così evidente per l'utente finale. Peccato per l'occasione persa da NGM per proporre un dispositivo veramente concorrenziale, ma se doveste trovare qualche buona offerta potrebbe ancora valere la pena acquistarlo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • 4 cover colorate incluse
  • Costruito con solidità
  • Dual SIM
  • Possibilità di associare un contatto ad una SIM
Contro
  • Hardware non adeguato
  • Schermo di scarsa qualità
  • Fotocamera solo sufficiente
  • Poca memoria interna
NGM Dynamic Racing GP

NGM Dynamic Racing GP

confronta modello

Ultime dal forum: