8.4

Motorola Moto G8 Plus, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Motorola Moto G8 Plus

La più fortunata serie di smartphone Android di Motorola ha un nuovo componente nella sua famiglia. Parliamo del nuovo Motorola Moto G8 Plus che arriva a meno di un anno dal predecessore e che è pronto per insediarsi come nuovo best buy. Ma lo sarà davvero? Scopriamolo nella recensione completa.

LEGGI ANCHE: Recensioni Motorola

7.0

Confezione

La confezione non offre troppi spunti. All’interno però, per fortuna, oltre al cavo USB/USB-C, c’è anche un rapido alimentatore TurboPower da 18W.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Il formato dello smartphone è ancora riconoscibilmente quello di uno smartphone Motorola, con un vetro posteriore curvo che spiove verso il profilo metallico opaco. Sul retro il lettore di impronte digitali è incastonato laddove si trova il logo dell’azienda. Quello che è cambiato in termini di design è la disposizione delle fotocamere, non più all’interno di un cerchio, ma disposte invece in linea in un angolo. La soluzione è forse meno personale della proposta precedente, ma è comunque esteticamente gradevole. La colorazione da noi provata era di un bel nero che tende al blu, ma senza voler necessariamente farsi notare. In mano lo smartphone è comunque “percepibile”, visto il suo peso di quasi 190 grammi e lo spessore di oltre 9 millimetri. Per fortuna non è troppo scivoloso e in mano si riesce d utilizzare abbastanza agevolmente.

8.0

Hardware

L’hardware è ovviamente progredito rispetto al modello precedente e così troviamo ora un processore Snapdragon 665 octa core da 2 GHz con GPU Adreno 610, oltre che ancora gli stessi 4 GB di RAM e i soliti 64 GB di memoria interna espandibile, rinunciando però al secondo slot nanoSIM. Abbiamo poi la connettività 4G fino a 600 Mbps, il Wi-Fi ac a doppia banda, il chip NFC per i pagamenti contactless, e il Bluetooth 5.0. Completano il quadro il jack audio da 3,5 millimetri, la radio FM e un lettore di impronte digitali classico sul retro. È possibile anche sblocacre lo smartphone con il volto, ma utilizzando solo la fotocamera frontale è una soluzione non particolarmente sicura. L’audio è stereo (seppur sbilanciato verso lo speaker inferiore) ed è nella media per questa fascia di dispositivi.

SCHEDA: Motorola Moto G8 Plus

7.5

Fotocamera

Motorola G8 Plus è dotato di un sistema di tirpla fotocamera. La principale è stata aggiornata con il molto diffuso sensore da 48 megapixel ƒ/1.7 (che però perde la stabilizzazione), mentre la secondaria è una 16 megapixel grandangolare ƒ/2.2. Infine abbiamo una fotocamera da 5 megapixel ƒ/2.2 che viene utilizzata solo per capire il contorto degli oggetti e applicare un effetto bokeh più convincente, che però nelle nostre prove non ci ha del tutto convinto. Prima di parlare degli scatti parliamo però dei video. Perché il sensore grandangolare può essere sfruttato solo in questo modo e solo utilizzando lo smartphone in verticale. Il video verrà comunque registrato in orizzontale e l’idea è così semplicemente geniale che non capiamo perché nessuno ci avesse pensato prima. Lo smartphone sorretto in questo modo con una sola mano è più stabile e c’è meno rischi che vi scivoli di mano. In FullHD il video che ne risulta è ben stabilizzato e benché non arrivi ai livelli di una action cam ci ha assolutamente convinto. Salendo al 4K invece la magia svanisce. Ruotando lo smartphone per usarlo in orizzontale nei video si passa alla fotocamera classica. Fantastico. Quello che è meno fantastico è che questa fotocamera non può essere usata per… scattare foto. Non sappiamo se sia un limite tecnico o una volontà di mettere in risalto la registrazione video, ma è comunque un peccato.

Tornando alle foto il sensore non ci ha stupito particolarmente e possiamo dire di essere ripartiti da dove eravamo rimasti, senza particolari migliore. Le foto sono buone con buona luce e i colori sono quasi sempre corretti, anche se non sempre l’immagine è esattamente come ce l’aspettavamo. Con poca luce le foto sono sufficienti e vi conviene scattare sempre due foto, una normale e una in modalità notturna. Alterntivamente i risultati sono migliori con una delle due modalità. La fotocamera frontale da 25 megapixel ƒ/2.0, al netto della sua alta risoluzione non ci ha stupito. Scatti nella media ma niente di più.

8.5

Display

Le novità per quanto riguarda il display sono minime. Il pannello cresce fino a 6,3 pollici e rimane a risoluzione FullHD+ (1080 x 2280 pixel), nell’ormai diffuso formato in 19:9 con un piccolo notch nella parte superiore a contenere la fotocamera frontale. Lo schermo è di tipo LTPS IPS e per quanto non abbia i neri assoluti di un AMOLED si comporta comunque bene, anche in termini di luminosità. Il Moto Display permette poi di avere informazioni e notifiche sullo schermo bloccato.

8.5

Software

Ancora una volta Motorola ha scelto una versione di Android sostanzialmente stock. Abbiamo qui Android 9.0 Pie aggiornato con le patch di settembre. Si tratta di una versione solo appena modificata da Motorola, per integrare all’interno del sistema, oltre al già citato Moto Display, anche le gesture delle Moto Actions. Queste sono sempre di più, ma quelle per avviare la fotocamera, la torcia o per silenziare il telefono rimangono le nostre preferite. Tutto il sistema è fluido quanto dovrebbe e non ci sono mai blocchi o rallentamenti di sorta. Potrete poi abilitare anche il tasto inferiore unico per la navigazione. Non è in linea con le gesture di Android, ma noi lo troviamo comunque ancora una volta molto funzionale. Infine Motorola ha aggiunto anche il supporto per la modalità ad una mano.

8.5

Autonomia

Se c’è qualcosa che è davvero cambiato rispetto a G7 Plus in questo G8 Plus è sicuramente la batteria che sale ora a ben 4.000 mAh, garantendo risultati ottimi. Ora è possibile anche utilizzarlo per due giorni completi con un utilizzo moderato, cosa impossibile in precedenza. Con un utilizzo intenso invece si riesce comunque a terminare la giornata con un bel po’ di carica residua. È ancora supportata la ricarica rapida TurboPower.

8.0

Prezzo

Motorola ha fatto una scelta molto saggia per questo smartphone, abbattendo il prezzo di ben 50€ e portandolo a 269€. In questo modo ha creato una versione aggiornata del suo modello di punta (come vendite e immagine) senza però chiedere più di quanto avrebbe dovuto. È sicuramente qualcosa di cui rendere onore a Motorola.

Le migliori offerte per Motorola Moto G8 Plus

Su Amazon è disponibile a 251€, un prezzo ancora inferiore e in lina con il modello precedente. Ottimo motivo per optare per questa variante.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Motorola Moto G8 Plus

8.4

Motorola Moto G8 Plus

Motorola Moto G8 Plus non cambia le carte in tavola, ma aggiorna quanto visto nel predecessore, con una videocamera action, una batteria decisamente più capiente e un nuovo processore. Il tutto per un prezzo inferiore. Forse non rimarrà negli annali, ma dovreste sicuramente tenerlo in considerazione.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima autonomia
  • Buon software
  • Simpatica funzione action cam
  • Prezzo ribassato
Contro
  • Le fotoamere sono nella media
  • Niente cover o cuffie in omaggio
  • Non ancora aggiornato ad Android 10
  • Si deve scegliere fra microSD e seconda SIM

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.