8.0

Motorola Moto G6 Play, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Motorola Moto G6 Play

Motorola ha lanciato da poco la sua nuova famiglia di prodotti G6 sul nostro mercato e questo G6 Play è il prodotto più economico, ma non per questo meno interessante. Scopriamolo nella nostra recensione.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone batteria

7.5

Confezione

All’interno della confezione troviamo un alimentatore TurboPower 12V/1.2A, un cavo USB-microUSB e una custodia in silicone, che è sempre un bel regalo in uno smartphone economico.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Moto G6 Play riprende quasi in toto il design del fratello maggiore (e già recensito) Moto G6 Plus. Si tratta di uno smartphone disegnato con linee suadenti e moderne, seppur la parte frontale soffra un po’ di anonimità, problema condiviso con buona parte degli smartphone attuali. Il retro non è però più in vetro, ma in plastica, seppur il trattamento riesce a ingannare abbastanza bene l’occhio. Un po’ meno il tatto. Lo smartphone ha poi una forma più tozza, con uno spessore di 9 millimetri ed un peso di 175 grammi, comunque non tanti se rapportiamo il tutto alla sua corposa batteria. Il gradino della fotocamera è poi decisamente meno accentuato. Nel complesso si tiene bene in mano e camuffa bene la sua natura da battery phone.

7.5

Hardware

Moto G6 Play è ovviamente uno smartphone di fascia inferiore rispetto ai fratelli maggiori ma ha comunque qualche asso nella manica, che non è però il processore Snapdragon 430 quad core da 1,4 GHz con GPU Adreno 505. Le performance sono discrete e in linea con la fascia di prodotto: non abbiamo riscontrato blocchi o rallentamenti particolari, come invece era successo su altri modello con hardware simile. La RAM però è da ben 3 GB e la memoria interna ammonta a 32 GB, ed è anche espandibile, senza rinunciare alla seconda SIM. Decisamente non male. La connettività è solo nella media: Wi-Fi b/g/n monobanda, Bluetooth 4.2 e LTE a 150 Mbps. Manca il chip NFC e il led di notifica. Presente sul retro, gradevolmente incastonato nel logo dell’azienda, il preciso e rapido lettore di impronte digitali. L’audio viene fornito dalla capsula auricolare frontale ed è nella media. La porta inferiore è ancora una microUSB.

SCHEDA: Motorola Moto G6 Play

8.0

Fotocamera

La fotocamera principale è una 13 megapixel ƒ/2.0 che ci ha stupito per la sua definizione e fedeltà dei colori, più di quanto ci saremmo mai aspettati da uno smartphone di questa fascia di prezzo. Non aspettatevi risultati sconvolgenti ma considerando la fascia di prezzo confermiamo il nostro giudizio. Funziona discretamente anche l’HDR automatico ed è disponibile anche la possibilità di scattare in manuale (seppur il tempo massimo di scatto è 1/4 di secondo). Non male anche la fotocamera frontale da 8 megapixel che, come la principale, è dotata anch’essa di led flash. Bene anche i video che vengono registrati in Full HD e godono di stabilizzazione elettronica, una rarità per un dispositivo economico. Discreti anche i video dalla fotocamera frontale (sempre Full HD) senza però i benefici della stabilizzazione.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Moto G6 Play è dotato di un display da 5,7 pollici di diagonale con una risoluzione HD+ (720 x 1440 pixel) che riflette l’essere un display in formato 18:9 e che quindi copre buona parte della parte frontale dello smartphone. Il display, pur essendo in tecnologia IPS, supporta la funzionalità di Moto Display per mostrare le notifiche sullo schermo bloccato, rimediando in parte all’assenza di un led di notifica. In termini di qualità i colori sono ben bilanciati e ci sono due opzioni disponibili nelle impostazioni. Anche la luminosità è discreta per la tipologia di prodotto e siamo rimasti soddisfatti.

8.5

Software

Motorola Moto G6 Play arriva sul mercato con Android 8.0 Oreo aggiornato con le patch di aprile (nel momento in cui scriviamo). Il software è ancora una volta molto simile a quello di Android Stock, impreziosito solo di qualche funzionalità di Motorola, come il già citato Moto Display o le ottime Moto Actions, come quelle per silenziare il telefono, aprire la fotocamera o attivare la torcia. Il software per il resto è quello che trovereste in uno smartphone Android One. L’unica eccezione è l’aver trovato preconfigurati i software di LikedIn e Outlook. Poco male se non fosse che quest’ultimo si auto configurerà con il vostro account Google, diventando di fatto un doppione di GMail. Non potrete disinstallarla ma potrete disattivarla dalle impostazioni. Per il resto il telefono è fluido e veloce nelle possibilità del suo hardware.

8.5

Autonomia

Arriviamo alla batteria, una corposa 4000 mAh che fa la differenza nella scelta dell’acquisto di uno smartphone come questo. Si arriva infatti senza particolari problemi a due giorni pieni di autonomia con un utilizzo medio, il che è decisamente fantastico. Con un utilizzo intenso potrete scegliere se caricarlo o meno di notte in base a cosa vi aspetta il giorno successivo. In dotazione troviamo un alimentatore TurboPower da 10W.

7.5

Prezzo

Motorola Moto G6 Play ha un prezzo di 199€, adeguato per la categoria di prodotto e in linea con il panorama prodotti di Motorola.

Acquisto

Motorola Moto G6 Play è già disponibile su Amazon al prezzo scontato di 178€.

Foto

Giudizio Finale

Motorola Moto G6 Play

8.0

Motorola Moto G6 Play

Motorola Moto G6 Play non sarà forse un best buy e nella sua fascia di prezzo, vista la concorrenza, è ormai quasi impossibile. Ma è uno smartphone gradevole, con un software pulito, una fotocamera sopra la media, un bel display e un'autonomia che è probabilmente il motivo principale per sceglierlo. Anche in questa variante "Play" Motorola ha fatto centro.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima autonomia
  • Buon display
  • Buone fotocamere
  • Software pulito
Contro
  • Audio solo nella media
  • Performance non al top
  • Wi-Fi monobanda
  • Outlook preinstallato (e preconfigurato)