Recensione Motorola Edge 30 Neo: uno smartphone vintage

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Motorola Edge 30 Neo

La famiglia di prodotti Edge 30 è stata di sicuro una di quelle di maggior successo per Motorola e questo nuovo componente Edge 30 Neo si prefigura come uno dei dispositivi più interessanti. Vediamo se è davvero così.

PRO

  • Leggero e compatto
  • Ricarica wireless
  • Confezione molto completa
  • Resiste agli spruzzi

CONTRO

  • Fotocamere sottotono
  • Memoria non espandibile
  • Manca il jack per le cuffie
  • Non ancora con Android 13

Confezione

La confezione di questo Edge 30 Neo tradisce il primo aspetto "vintage" di questo dispositivo. Il suo contenuto è infatti estremamente ricco. Abbiamo l'alimentatore da 68W (molto compatto), il cavo USB-C/USB-C, le cuffie stereo con connettore USB-C e anche una cover trasparente rigida che non aumenta le dimensioni del dispositivo in modo considerevole.

Costruzione ed Ergonomia

Motorola Edge 30 Neo si potrebbe definire come uno smartphone di altri tempi. Principalmente perché è compatto, leggero e realizzato interamente in policarbonato. Il peso di 155 grammi è ormai una vera rarità e accoppiato allo spessore di 7,8 grammi è veramente un telefono per tutti. Nella colorazione viola Very Peri (colore dell'anno Pantone) è poi qualcosa che non si vedeva da molto tempo. Non ha certificazioni per la resistenza all'acqua ma è comunque splashproof.

Non abbiamo poi niente in contrario alla scelta della plastica al posto di altri materiali, basta non attendersi un feeling da smartphone premium.

Motorola Edge 30 Neo è spinto da un processore Snapdragon 695 octa core a 6 nanometri con frequenza massima di 2,2 GHz e GPU Adreno 619. Una combinazione che punta principalmente al risparmio, pur garantendo comunque un certo bilanciamento fra prestazioni e autonomia, ma propendendo comunque più per la seconda. Abbiamo però comunque ben 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, anche se purtroppo non espandibili. Il carrellino è solo per la doppia nanoSIM.

Buona la connettività: USB-C 3.1, NFC e Bluetooth 5.1. Peccato solo per il Wi-Fi ac che non ha anche il supporto alla variante 6. Il lettore di impronte digitali è posizionato all'interno del display ed è veloce e preciso. Rispetto ai concorrenti abbiamo poi anche il glorioso ritorno del led di notifica, posizionato tutto attorno al blocco sporgente delle fotocamere. Abbiamo anche un ottimo audio stereo e il supporto al Dolby Atmos. Peccato per l'assenza del connettore per le cuffie da 3,5mm, che lo avrebbe reso davvero un prodotto "vintage" (nell'accezione totalmente positiva).

Fotocamera

Motorola Edge 30 Neo è dotato di due "sole" fotocamere principali e di una fotocamera frontale. È una scelta decisamente controcorrente rispetto ai suoi concorrenti, ma è perfettamente assennata e anzi la incoraggiamo. Questo perché Edge 30 Neo non ha fotocamere inutili e mantiene comunque la possibilità di fare foto macro grazie all'autofocus della fotocamera grandangolare da 13 megapixel ƒ/2.2. Il sensore principale è invece una 64 megapixel ƒ/1.8 stabilizzata otticamente.

Le immagini scattate da questo smartphone sono discrete ma niente di più. L'immagine è definita e la messa a fuoco è rapida e precisa, ma in alcuni casi il risultato finale fatica nello stupire, con colori non del tutto fedeli o porzioni della foto leggermente fuori fuoco. Si possono ancora fare scatti interessanti, ma meglio verificare subito il risultato e nel caso scattare ancora. Poco definita invece la fotocamera frontale da 32 megapixel ƒ/2.4 che scatta immagini da 8 megapixel.

I video si registrano poi solo in Full HD, un risultato decisamente poco emozionante, visto che la definizione dell'immagine non è paragonabile a quella degli smartphone concorrenti che registrano in 4K.

Display

Lo schermo da 6,28" di questo Edge 30 Neo è un ottimo pannello P-OLED con refresh rate addirittura fino a 120 Hz. Abbiamo una luminosità massima di 1.020 nits, una risoluzione FullHD+ (1080 x 2400 pixel) e il supporto sia al DC dimming che allo schermo interattivo, ovvero il nuovo nome del Moto Display che vi permette di consultare le notifiche anche a schermo bloccato, anche se solo quando toccate o sollevate lo smartphone e non sempre, come farebbe invece un always-on display.

Software

Motorola ha ovviamente dotato questo Edge 30 Neo di un software pulito. Parliamo di Android 12 con le patch di sicurezza di settembre 2022. È un peccato che Motorola non abbia colto l'occasione per lanciarlo direttamente con Android 13. In ogni caso il software è molto veloce e scattante. Non ci sono grandi personalizzazioni se non quelle sempre apprezzatissime raccolte all'interno dell'app Motorola, che integrano anche un menù dedicato alla personalizzazione.

Abbiamo poi un bel numero di gesti (derivati dalle famose Moto Actions) ed abbiamo anche la possibilità di proiettare su TV e monitor compatibili una sorta di modalità desktop, anche se solo in modalità wireless.

C'è poi anche l'opzione per aumentare la RAM virtualmente, disattiva però di default.

Autonomia

La batteria di questo smartphone è proporzionata ovviamente a dimensoni e peso, ma non per questo risicata. Si tratta infatti di una batteria da 4.020 mAh che ha garantito nei nostri test l'intera giornata completa di lavoro, anche con un utilizzo abbastanza intenso. In tal senso ha sicuramente pagato la scelta di optare per una CPU meno energivora. La ricarca poi è a 68W, velocissima per la sua categoria. E c'è anche la ricarica wireless, seppur a 5W, comunque una rarità a questo prezzo.

Prezzo

Edge 30 Neo è stato lanciato sul mercato a 429€ non un prezzo contenuto, ma preso ribassato dalle promozioni online. Al momento è disponibile su Amazon a 325€. In questa fascia di prezzo Edge 30 Neo offre molto a chi cerca uno smartphone diverso. Uno smartphone "vintage". Nell'acceziona buona del termine.

Foto

Giudizio Finale

Motorola Edge 30 Neo

Motorola Edge 30 Neo è lo smartphone vintage per eccellenza. In accezione positiva. Perché punta sulle cose che gli altri tralasciano: compattezza, confezione completa, ricarica rapida, ricarica wireless, resistenza agli spruzzi e una scocca in policarbonato che lo rende ancora più leggero. Certo la fotocamera non eccellerà, ma quantomeno è un'alternativa davvero sensata al "piattume" moderno.

Sommario

Confezione 9

Costruzione ed Ergonomia 8

Hardware 7.5

Fotocamera 6.5

Display 8.5

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 7.5

Voto finale

Motorola Edge 30 Neo

Pro

  • Leggero e compatto
  • Ricarica wireless
  • Confezione molto completa
  • Resiste agli spruzzi

Contro

  • Fotocamere sottotono
  • Memoria non espandibile
  • Manca il jack per le cuffie
  • Non ancora con Android 13

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Motorola Edge 30 Neo

Motorola Edge 30 Neo

  • Display 6,28" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 64 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 2.2 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 / 256 GB Espandibile
  • Batteria 4025 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti