7.5

Microtech e-Tab 3G con Remix OS, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione Microtech e-Tab 3G

Microtech sarà quasi sicuramente un nome nuovo alla maggior parte di voi, così come anche e-Tab 3G, ovvero il nome del tablet che recensiremo oggi. All’interno di questo tablet troviamo Remix OS, un sistema operativo basato su Android e che ha suscitato molto interesse negli ultimi mesi.

Prima di “avventurarvi” nella recensione vi consigliamo di leggere la nostra prova di Remix OS 1.5 su Nexus 10, in modo da chiarirvi meglio di cosa parliamo.

8.0

Confezione

Dentro la confezione di questo tablet troviamo un alimentatore da ben 2,5A, un cavo USB-microUSB (non piatto, come viene mostrato invece sul sito), un cavo USB-OTG (per collegare chiavette, mouse o tastiere) e anche un paio di discrete cuffie magnetiche. Questo aiuterà le cuffie a non intrecciarsi.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Microtech e-Tab 3G ha il più classico dei design per i tablet di questo tipo (ovvero 9,7 pollici in formato 4:3). Il tablet è realizzato in metallo e solo la parte superiore posteriore ha un bordo in plastica per lasciare libere le antenne. Frontalmente invece il vetro copre anche le plastiche bianche. In mano si sostiene bene, anche se il peso è importante: 498 grammi. Lo spessore invece è abbastanza contenuto con i suoi 7,9 millimetri.

8.0

Hardware

Microtech e-Tab 3G  - 6

All’interno di questo tablet Microtech troviamo un processore Intel Bay Trail Z3736F quad core da 1,33 GHz (con turbo arriva a 2,16 GHz) con supporto ai 64 bit. Abbiamo poi 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibili tramite microSD. A fianco dello slot per la memoria aggiuntiva troviamo anche uno slot per la microSIM, che permette anche di connettersi in HSDPA o di fare telefonate in vivavoce.

Gli speaker sono posizionati sul retro e hanno una qualità nella media, buono per guardare un video in una stanza silenziosa, ma non con del rumore.

6.0

Fotocamera

La fotocamera principale è da 5 megapixel, mentre quella frontale è da 2 megapixel. Il software preisntallato genera un’anteprima molto granulosa ed è quindi difficile capire quanto buono sia lo scatto che ne scaturirà. Le foto sono sufficienti per essere un tablet, ma non sperate di poterlo usare come unico dispositivo per scattare le foto delle vacanze.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Microtech e-Tab 3G  - 2

Lo schermo da 9,7 pollici è in tecnologia IPS e ha una risoluzione di 2048 x 1536 pixel. I colori sono buoni, la luminosità è sopra la media, ma non si regola però in automatico e il range di variabilità della luminosità è molto basso. Lo schermo trattiene poi molto le impronte sullo schermo, costringendovi spesso a pulirlo.

7.5

Software

Android è alla versione 4.4 KitKat. In realtà però, benché il sistema sia basato su Android, sarebbe più corretto dire che il sistema operativo è Remix OS 1.0 (qui una panoramica completa della versione 1.5 basata già su Lollipop). Riconoscerete nel sistema moltissimi dei punti chiave e dei menù di Android, ma il tutto è stato ripensato per funzionare come se fosse un PC. Come se fosse Windows diremmo noi. In basso abbiamo una comodissima barra di sistema che mostra le app preferite e quelle aperte, funzionando in modo del tutto simile a quella dell’OS Microsoft.

Ritroviamo quanto detto in app come la posta, dove una nuova mail viene creata in una finestra separata e nel concetto generale di poter aprire le applicazioni in finestre separate e poi ridurle ad icona. L’incongruenza al momento è che solo le app di terze parti possono essere aperte in finestra, mentre quelle di sistema devono, nella maggior parte dei casi, essere aperte a schermo intero. Abbiamo poi il supporto al mouse con il tasto destro, supporto alle scorciatoie da tastiera e altre piccole finezze, stile desktop, che scoprirete con il tempo.

Il sistema ci è piaciuto molto e anche se in questo tablet è solo alla versione 1.0 (c’è già la 1.5 e la 2.0 sta arrivando), già ci sentiremmo di consigliarlo per chi vuole un’esperienza PC e un tablet Android. Peccato solo per le prestazioni leggermente sottotono. Capita di notare vari rallentamenti o animazioni poco fluide, che non danno ancora un senso di completa maturità.

Software: Browser

Il browser ha prestazioni discrete, ma con i siti più pesanti non è improbabile incappare in qualche rallentamento. Situazione migliore invece se utilizziamo un browser alternativo, come Chrome.

Software: Multimedia

Il file manager permette  di gestire i file multimediali in modo molto ordinato e permette anche di avviare video in finestra al suo interno. Non ci sono problemi a riprodurre filmati fino alla risoluzione del full HD. Non è presente però un lettore musicale stand alone e si dovrà quindi provvedere ad installarne uno dal Play Store.

5.0

Autonomia

La batteria da ben 8000 mAh è stato forse il punto più debole di questo tablet. Anche in sola modalità Wi-Fi solo con un utilizzo da poltrona riuscirete a farci uno o due giorni di utilizzo. Meglio spegnerlo quando non lo utilizzate o a fine giornata potrebbe già essere scarico.

7.0

Prezzo

Microtech e-Tab 3G viene venduto, nella variante Remix OS a 323€ sul sito ufficiale. Prezzo interessante per l’hardware che propone, anche se (ovviamente) più altro di altre soluzioni cinesi low cost che montano hardware simile (ma scordatevi Remix OS).

Foto

Giudizio Finale

Microtech e-Tab 3G

7.5

Microtech e-Tab 3G

Remix OS è un prodotto molto interessante. Ha un buon hardware e un sistema operativo pensato davvero per tablet (al contrario di Android stock). Il sistema mostra però ancora qualche incertezza e speriamo gli vengano garantiti un po' di aggiornamenti in futuro.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Sistema pensato per tablet
  • Buon display
  • Buoni materiali
  • Play Store presente
Contro
  • Qualche incertezza software
  • Autonomia scarsa
  • Fotocamere scarse
  • Il vetro frontale riflette la luce