8.4

Meizu Pro 6, la recensione (foto e video)

meizu pro 6video Emanuele Cisotti -




Recensione Meizu Pro 6

Il nuovo top di gamma di casa Meizu si chiama Pro 6. Qualcuno durante il lancio si potrebbe essere domandato se questo Pro 6 non sia troppo distante come filosofia rispetto al predecessore. Sicuramente è un cambio di rotta in termini di dimensioni ed ergonomia. Scopriamolo nella nostra recensione.

7.5

Confezione

Meizu Pro 6 - 1

La confezione nera di Meizu Pro 6 contiene al suo interno un alimentatore per la ricarica rapida 12V/2A, un cavo USB-USB Type-C e l’accessorio per rimuovere il carrellino delle SIM.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Meizu Pro 6 - 5

Meizu Pro 6 non è il dispositivo più compatto della sua categoria ma si difende comunque bene. Lo smartphone è realizzato interamente in metallo e la presa, nonostante la sua forma abbastanza stondata, è comunque molto buona. Lo smartphone si rivela poi molto sottile (7,3 millimetri) e con solo un piccolissimo gap sullo spessore della fotocamera. Il peso invece non è dei più contenuti: 160 grammi. Non è un problema importante ma alla lunga si può sentire. Gradevole poi il design della parte posteriore che si distingue sicuramente in un panorama di smartphone molto simili fra loro. Meno ispirato invece la parte frontale (comunque bella).

8.5

Hardware

Meizu Pro 6 - 4

Mediatek è il partner scelto da Meizu per questo Pro 6. Il processore è il nuovissimo Helio X25 deca core da ben 2,5 GHz con processore grafico Mali T880 MP4. Le prestazioni sono molto buone e non abbiamo fastidiosi surriscaldamenti. La RAM è poi da ben 4 GB e la memoria interna è da 32 (o 64) GB in tecnologia eMMC 5.1. Buona la connettività LTE fino a 300 Mbps anche se non è presente la frequenza 20 (ovvero quella a 800 MHz). Il supporto alla doppia SIM è poi mantenuto, ma non c’è purtroppo la possibilità di espandere la memoria.

La Wi-Fi è risultata a singola banda ma potrebbe essere un problema del nostro esemplare di pre-produzione (Meizu pubblicizza anche la frequenza a 5GHz), mentre il Bluetooth è 4.1. Presente il led di notifica, assente invece il chip NFC e la radio FM. Ottimo il veloce e preciso lettore di impronte digitali (mTouch 3.0) “incastonato” nel tasto home frontale.

SCHEDA: Meizu Pro 6

7.5

Fotocamera

La fotocamera principale è una 21 megapixel accompagnata da un autofocus laser e da ben 10 led flash (di due colorazioni differenti). Il software della fotocamera è rimasto lo stesso della versione 5 della FlyMe con alcune interessanti funzionalità (come la modalità manuale, le GIF e lo slow motion). Passare alla modalità video e HDR però non è un’operazione così rapida. La messa a fuoco è veloce, ma lo scatto non è istantaneo. La qualità delle foto è buona con buona luce, ma l’esposizione non è sempre perfetta. Un po’ troppo rumore digitale nelle foto con poca luce. Nel complesso una buona fotocamera, ma che non stupisce al confronto con altri Pro.

SAMPLE: FotoVideo

 

9.0

Display

Meizu Pro 6 - 2

Lo schermo da 5,2 pollici è un importante passo indietro in termini di dimensioni e questo ovviamente si riflette su ergonomia e compattezza dello smartphone. La risoluzione è di 1920 x 1080 pixel e la tecnologia è quella del SuperAMOLED. Colori vividi e abbastanza fedeli. Solo inclinando il display la tonalità varia leggermente verso l’azzurro. Sono supportate anche la gesture a schermo spento e presente la possibilità di cambiare la tonalità del display.

Ma la vera novità è un’altra: Pro 6 ha un display con supporto al 3D Press (o force touch se vogliamo chiamarlo diversamente). È possibile eseguire comandi rapidi o funzionalità avanzate premendo più forte (sì, più forte non più a lungo) sul display. È così possibile accedere a scorciatoie rapide o avere anteprime di link e foto.

8.5

Software

2016-04-17 20.44.52

2016-04-17 20.45.44

All’interno di Meizu Pro 6 troviamo la FlyMe 5.2 basata su Android 6.0 Marshmallow. Non ci sono in realtà grandi novità rispetto alla variante 5 della FlyMe (basata però su Lollipop). Abbiamo ovviamente il supporto al 3D Press e troviamo poi una funzionalità di protezione occhi per scalare verso il giallo i colori del display per non stancare la vista la sera. I menù delle impostazioni sono sempre minimali, ma scavando troverete opzioni interessanti, come le gestioni delle notifiche, la modalità non disturbare, le gesture e la possibilità di programmare l’accensione o lo spegnimento dello smartphone.

Fra le app di Meizu troviamo poi il Toolbox con comode utility, l’app Note, l’app Sicurezza e anche delle buone app multimediali: Galleria, Video e Musica. Quello che stupisce in positivo del software FlyMe è l’estrema pragmaticità e razionalità di tutto il suo sistema. Buona anche la fluidità generale del sistema.

7.5

Autonomia

Diciamocelo chiaramente: la batteria da 2560 mAh non sembra essere proporzionata al resto dell’hardware e alle dimensioni dello smartphone. Nonostante questo l’esperienza che noi abbiamo avuto con questo smartphone è stata positiva. Con un utilizzo medio-intenso siamo arrivati senza grossi problemi dopo cena con una singola carica (e a volte anche di più). Rimane il fatto che con una batteria più capiente avremmo avuto risultati ancora migliori. Presente anche il supporto alla ricarica (molto) rapida con il suo alimentatore in dotazione.

Prezzo

Al momento non si conosce il prezzo di Meizu Pro 6, ma considerando il prezzo cinese e il prezzo attuale di Pro 5 possiamo stimare una cifra compresa fra i 400 e i 450€. Aggiorneremo la recensione appena sarà ufficializzato il prezzo.

Acquisto

Potrete comprare Meizu Pro 6 appena sarà disponibile sul sito ufficiale italiano Meizumart.

Confronti e speciali

Tutti i confronti e gli speciali su Meizu Pro 6

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Meizu Pro 6

8.4

Meizu Pro 6

Meizu Pro 6 è un prodotto estremamente interessante. Il design è gradevole e in parte nuovo, il software è veloce e l'hardware potente. Se vi era sempre piaciuto lo stile di Meizu e di FlyMe ma volevate un prodotto più compatto di Pro 5 lo avete trovato. Il nome Pro per qualcuno potrebbe però risultare fuorviante, visto che ci sono comunque dei frangenti più deboli.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ben costruito
  • Software molto fluido
  • Bel display
  • Supporto 3D Press
Contro
  • Manca la frequenza LTE a 800 MHz
  • Memoria non espandibile
  • La fotocamera è solo nella media
  • Si poteva includere una batteria più capiente
Meizu Pro 6

Meizu Pro 6

confronta modello

Ultime dal forum: