8.9

LG G Pad 8.3, la recensione

video Emanuele Cisotti -




Recensione LG G Pad 8.3

L’avrete letto ormai un sacco di volte nelle pagine di AndroidWorld.it, ma LG G Pad 8.3 è uno dei tablet più attesi anche perché segna il ritorno di una delle più grandi aziende al mondo di elettronica di consumo nel mondo dei tablet, dopo un disastroso esperimento nel 2011.  Sarà riuscita nell’intento di tornare con prepotenza in questo ambito? Scopriamolo nella nostra recensione.

7.0

Confezione

La confezione di G Pad 8.3 contiene al suo interno un lungo cavo USB-microUSB, un alimentatore da parete da 1.8A (la ricarica è abbastanza veloce) e un piccolo manuale. Niente auricolari o altri accessori. Proprio come per tutti gli altri tablet.

10.0

Costruzione ed Ergonomia

LG G Pad 8.3 08

contenuto in appena 8,3 millimetri

E’ innegabile che il taglio di “dimensioni” intorno agli 8 pollici stia diventando sempre più popolare e per un buon motivo. Questi dispositivi sembrano essere un giusto compromesso fra i più piccoli 7 pollici e i più “sostanziosi” 10.1 pollici, prima unici padroni del mercato. Se poi tutto l’hardware viene contenuto in appena 8,3 millimetri di spessore e in una scocca con retro in metallo il tutto si fa ancora più interessante. I bordi sono ridotti al minimo (almeno per quanto riguarda il mondo tablet, dove comunque c’è ancora del lavoro da fare) e gli angoli smussati lo rendono comodo da riporre e estrarre da qualsiasi borsa o zaino (e magari anche da qualche grosso giaccone invernale). L’avrete capito. Costruttivamente e dal punto di vista dell’ergonomia G Pad 8.3 ci ha convinto appieno su questo punto.

8.0

Hardware

LG G Pad 8.3 05

L’hardware di questo G Pad 8.3 è molto interessante. Abbiamo un processore quad core Snapdragon 600 di Qualcomm ad una frequenza di 1,7 GHz e 2GB di RAM. La memoria interna è disponibile solo nel taglio da 16 GB, ma si avrà l’enorme vantaggio di avere la memoria espandibile (“di questi tempi” sempre meno una certezza). La connettività Wi-Fi è di tipo a/b/g/n e manca quindi solo della variante ac. E’ presente il bluetooth e il GPS, ma manca NFC. L’uscita video è disponibile tramite SlimPort (ovvero la stessa tecnologia utilizzata sui Nexus). Lo speaker ha un volume molto elevato anche se la qualità audio non è impeccabile. Il suono è un po’ cupo a bassi volumi e diventa invece, all’opposto, troppo squillante a volume alti.

6.0

Fotocamera

LG G Pad 8.3 06

La fotocamera di LG G Pad 8.3 è da 5 megapixel e registra video a 1080p. Nessuno si aspetta grandi risultati dalla fotocamera di un tablet e questo accade perché nessun produttore ad oggi ha dato molta importanza a questo punto. E così è anche sul tablet LG. La fotocamera c’è ed è molto veloce nello scatto, ma le foto che realizza sono appena sufficienti. Quantomeno il software però è ben realizzato e chiaro anche per un utente meno esperto.

9.0

Display

LG G Pad 8.3 11

Lo schermo di LG G Pad 8.3 è un’ottima sorpresa. L’effetto “pellicola adesiva” di LG G2 (ovvero che l’immagine è così nitida da sembrare una pellicola applicata dal venditore) è replicato anche su questo tablet. Ottima la fedeltà dei colori, la luminosità (la regolazione automatica non ci ha dato problemi) e anche gli angoli di visione. Lo schermo sembra essere molto vicino al vetro esterno e forse l’unico difetto è il piccolo bordo nero (poco più di 1mm) intorno allo schermo, ma niente che si noti davvero. La risoluzione è oltre il Full HD, ovvero 1920 x 1200 pixel e il pannello è in tecnologia IPS.

8.0

Software

2013-12-08 12.07.522013-12-08 12.12.34

Da un lato il software LG è sicuramente pronto per il grande pubblico, in quanto completo, ben strutturato e molto chiaro per qualsiasi tipo di utente. Oltretutto è uno dei software che più si avvicina anche alle esigenze di chi conosce già il mondo dei tablet grazie al suo alto livello di personalizzazione. Dove l’azienda però deve ancora lavorare è sicuramente il punto di vista puramente estetico e su alcune scelte di design e di posizionamento degli elementi. La barra delle notifiche per esempio è troppo affollata, ma per fortuna, viste le generose dimensioni dello schermo, il problema si nota meno rispetto a G2. Il sistema è comunque fluido ed è basato su Android 4.2.2 Jelly Bean. Fra le funzioni avanzate troviamo QMemo, per prendere appunti su ogni schermata del dispositivo, QSlide, per avviare alcune applicazioni a finestra (che possono poi anche essere rese trasparenti) o Quick Remote, che permette di utilizzare il tablet come telecomando. Infine abbiamo Slide Aside che permette di mettere in “freezer” delle applicazioni che rimarranno in background ad ogni costo, fino ad un massimo di tre. La gesture è quella di scorrere con tre dita verso sinistra.

QPair è poi la vera innovazione di questo dispositivo e che rende G Pad 8.3 un estensione del proprio smartphone e non più un dispositivo a sé stante. Il software è compatibile con tutti gli smartphone con almeno Android 4.1.

LEGGI ANCHE: Focus QPair

7.0

Autonomia

L’autonomia di G Pad 8.3, forse anche dovuto all’utilizzo di Q Pair che tiene il bluetooth sempre attivo, si attesta intorno ai due giorni di utilizzo medio. Meno in caso di utilizzo intenso.

7.0

Prezzo

Il prezzo di LG G Pad 8.3 è perfettamente in linea con il mercato, costando circa 50€ in più del più piccolo Nexus 7 e avendo un prezzo di lancio identico al concorrente Samsung: 299€.

Benchmark

Benchmark LG G Pad 8.3

Foto

Giudizio Finale

LG G Pad 8.3

8.9

LG G Pad 8.3

LG G Pad 8.3 è un ottimo tablet ed è anche un ottimo segno per LG che, insieme a G2, ha intrapreso sicuramente la strada corretta. Il mondo tablet Android sembra forse però ancora un po' acerbo e anche questo G Pad 8.3 non sembra offrire qualcosa di veramente nuovo (come per esempio fa Amazon Kindle HDX), ma che comunque è un potente strumento in mano a qualsiasi tipo di utente. Q Pair forse, per chi è intenzionato ad usarlo, può essere comunque interessante, anche se al momento l'implementazione è un po' acerba. Il prodotto rimane comunque un bellissimo prodotto di elettronica di consumo, grazie anche all'ottima qualità costruttiva (ed ergonomia) e al suo splendido display.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima ergonomia
  • Schermo bellissimo
  • Memoria espandibile
  • Q Pair è un'idea interessante
Contro
  • Q Pair è migliorabile
  • Non esiste una variante UMTS
  • Esteticamente il software può migliorare
  • Non ancora aggiornato ad Android 4.3/4.4
LG G Pad 8.3

LG G Pad 8.3

confronta modello

Ultime dal forum: