Recensione Lenovo Tab P11 Pro 2 Gen: ancora un ottimo tablet (che costa meno)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Lenovo Tab P11 Pro (2nd Gen)

Lenovo ha aggiornato da qualche settimana uno dei suoi tablet più di successo: Tab P11 Pro, che ora giunge alla seconda generazione. Scopriamolo nella recensione completa.

PRO

  • Disponibile cover/tastiera e penna
  • Display ampio e godibile
  • Comoda interfaccia "desktop"
  • Buona connettività

CONTRO

  • Manca un lettore di impronte digitali
  • Niente jack audio
  • Processore non top di gamma
  • Consumi in standby non contenuti

Confezione

La confezione di questo tablet include il cavo USB e un alimentatore da 20W.

Costruzione ed Ergonomia

Siamo felici di come Lenovo abbia intrapreso in modo deciso la strada di creazione di una intera lineup tablet Android dall'ottima qualità costruttiva. Anche questo Tab P11 Pro di seconda generazione infatti è ottimamente realizzato in metallo e la scelta dei materiali costruttivi gli permette di rimanere rigido pur essendo decisamente sottile (solo 6,8 millimetri di spessore). I bordi del display hanno uno spessore congruo con l'utilizzo di un tablet. Il peso è di 480 grammi, nella media per tablet di questa tipologia.

Questo tablet Lenovo è dotato di un processore Mediatek Kompanio 1300T octa core a 6 nanometri con frequenza massima di 2,6 GHz. Abbiamo una GPU Mali G77 MC9 e 8 GB di RAM LPPDR4X. La memoria interna per fortuna è abbondante, visto che ammonta a 256 GB in tecnologia UFS 3.1. Non esiste poi una versione 4G/5G, ma c'è comunque uno slot estraibile per poter espandere la memoria interna con una microSD.

Abbiamo poi la connettività Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.1, oltre che una porta USB-C 3.0. Non manca il GPS per il posizionamento, cosa non scontata per un tablet senza connettività SIM. Peccato per l'assenza di un lettore di impronte digitali. Bisogna fare affidamento solo lo sblocco con il volto 2D.

Buono anche l'audio stereo che esce dai 4 speaker in tecnologia JBL. Sono pochi i concorrenti in tal senso.

Display

Il display è un ottimo pannello da 11,2 pollici con risoluzione 2,5K di 1536 x 2560 pixel in tecnologia OLED e refresh rate a 120 Hz. Il touch sampling per la risposta al tocco è di 360 Hz. La luminosità massima è di 600 nit, un buon valore considerando la concorrenza nel mondo tablet. È supportato poi il Dolby Vision e l'HDR10+. È a tutti gli effetti un eccellente tablet per la riproduzione multimediale.

Software

Dal punto di vista software abbiamo Android 12 con le patch di novembre 2022. Decisamente un buon risultato, considerando che lo scorso anno il tablet era arrivato in proporzione con una versione del software decisamente più datata.

L'azienda promette poi aggiornamenti fino ad Android 14, dimostrando di avere intenzioni "serie" per questo tablet. Se il software del tablet è a primo impatto quella di un classico dispositivo Android di grandi dimensioni è attivando la Modalità Operativa che cambia decisamente impostazione. È decisamente migliorata rispetto al passato e adesso integra le notifiche in un menù apposito nella barra di sistema in basso a destra. Il software a questo punto si comporta con un sistema operativo desktop, mostrando le app aperte nella barra e avviando nuove app di default in una finestra.

Tra le funzionalità avanzate troviamo Enterteinment Space che si avvia scorrendo lo schermo dalla home verso sinistra. Questa interfaccia raccoglie tutte le app per la riproduzione video più famose in un unico spazio. Quest'anno abbiamo poi una funzione che permette di sfruttare il tablet come monitor esterno di un notebook Lenovo, se connessi sulla stessa rete (il tool è presente su tutti i PC Windows, ma sembra non funzionare poi correttamente).

Nel complesso il software è molto fluido e questa doppia personalità portatile/desktop lo rende perfetto per ogni tipologia di utilizzo.

Autonomia

La batteria di questo tablet è una corposa 8.000 mAh. Durante l'utilizzo normale il tablet ha consumi contenuti e si comporta bene, probabilmente grazie al nuovo processore Mediatek. Segnaliamo però anche che i consumi in standby ci sono parsi un po' più alti di concorrenti. La ricarica poi purtroppo non è particolarmente rapida, visto che si ferma a 20W.

Accessori

La Precision Pen 3 è sicuramente un accessorio interessante perché vi permetterà di interagire con il vostro tablet in modo ancora più preciso. La penna si collega tramite Bluetooth ed si ricarica agganciandola magneticamente sul retro del tablet. Supporta molteplici livelli di pressione ma non rileva l'inclinazione e pertanto potrebbe non andare bene per chi pensava di disegnare con la penna su questo tablet.

Molto più interessante a nostro parere la cover tastiera.

È un accessorio in due parti. Quello posteriore si aggancia magneticamente e ha due parti che possono sollevarsi: una più piccola in alto che permette di proteggere la penna (se acquistata) da urti che potrebbero sganciarla accidentalmente e magair perderla. L'ala inferiore invece funziona da stand ed è posizionamento libero. È sufficientemente rigida per poter interagire con il tablet senza variare accidentalmente l'inclinazione. Si può quindi tenere più o meno eretto in base alle necessità.

La seconda parte si aggancia con dei pin magnetici e include anche una tastiera completa. Questa tastiera QWERTY non è retroilluminata ma è estremamente funzionale, grazie a dei tasti sufficientemente larghi e distanziati. In più la superficie è sufficientemente rigida per usare il tablet con buona comodità anche se non si è su di una superficie rigida. Molto buono anche il trackpad, che supporta il click in quasi tutta la sua superficie.

Peccato solo che non sia possibile invertire la direzione di scroll (che di base è "naturale").

Prezzo

Lenovo Tab P11 Pro di seconda generazione viene venduto a 499€, a cui vanno aggiunti (se vorrete) 49€ per la Precision Pen 3 e per la cover tastiera da 119€. Il prezzo del tablet è sceso addirittura di 150€, un mezzo miracolo se pensiamo che in questi mesi aumentano di prezzo anche prodotti con hardware invariato.

Foto

Giudizio Finale

Lenovo Tab P11 Pro (2nd Gen)

Lenovo Tab P11 Pro di seconda generazione è un tablet molto valido, con molti punti di forza e un prezzo giusto, più basso rispetto allo scorso anno. Notevole considerando l'andamento dei prezzi dei dispositivi di elettronica. Con la cover tastiera diventa un prodotto ancora più valido. È anche più aggiornato e con maggiori garanzie sugli aggiornamenti futuri.

Sommario

Confezione 7

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 8

Display 8.5

Software 8

Autonomia 7.5

Prezzo 8

Voto finale

Lenovo Tab P11 Pro (2nd Gen)

Pro

  • Disponibile cover/tastiera e penna
  • Display ampio e godibile
  • Comoda interfaccia "desktop"
  • Buona connettività

Contro

  • Manca un lettore di impronte digitali
  • Niente jack audio
  • Processore non top di gamma
  • Consumi in standby non contenuti

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Lenovo Tab P11 Pro (2nd Gen)

Lenovo Tab P11 Pro (2nd Gen)

  • Display 11,2" 1536 x 2560 PX
  • Fotocamera 13 MPX ƒ/2.4
  • Frontale 8 MPX
  • CPU octa 2.6 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 GB Espandibile
  • Batteria 8000 mAh
  • Android 12
Mostra i commenti