Recensione Lenovo Tab P11 5G

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Lenovo Tab P11 5G

Lenovo nel recente passato ha spinto un po' l'acceleratore nel mondo dei tablet Android. E questo P11 5G è uno degli ultimi arrivati nella lineup Lenovo Tab.

PRO

  • Buon display 2K
  • Ottimo audio stereo
  • Buona autonomia
  • Modalità "desktop"

CONTRO

  • Niente jack audio
  • Ricarica non velocissima
  • Android 12 arriverà solo successivamente
  • Tastiera e penna da acquistare a parte

Confezione

All'interno della confezione troviamo l'alimentatore da 20W e il cavo USB/USB-C. Benché il tablet sia compatibile con la Precision Pen 2 e con la tastiera magnetica, nessuno di questi accessori è incluso nella confezione.

Costruzione ed Ergonomia

Lenovo Tab P11 5G pur essendo un tablet con un display abbastanza ampio è un prodotto tutto sommato non ingombrante. È sottile appena 7,9 millimetri e pesa 520 grammi, un peso comunque ragionevole per un prodotto di queste dimensioni. È realizzato in plastica sul retro ma la finitura posteriore in due tonalità diverse di blu (almeno nella nostra versione) è molto piacevole, con un effetto satinato gradevole anche alla vista. La scocca laterale è invece in metallo. Peccato per la fotocamera leggermente sporgente che interrompe una scocca altrimenti piatta.

Hardware

P11 5G è un tablet che si fa valere dal punto di vista dell'hardware. Abbiamo un processore Snapdragon 750G octa core da 2,2 GHz con GPU Adreno 619 e 6 o 8 GB di RAM LPDDR4. La memoria interna ammonta rispettivamente a 128 o 256 GB espandibili però tramite microSD.

La connettività include ovviamente il 5G per la connessione fuori casa e anche il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.1. Un dispositivo quindi sopra la media da questo punto di vista. Abbiamo poi anche la porta USB-C 3.2 ma non il jack audio da 3,5 millimetri. Peccato. L'audio è fornito da ben 4 speaker realizzati assieme a JBL, che sono potenti e cristallini. Un ottimo tablet per la multimedialità da questo punto di vista. Per lo sblocco c'è quello con il volto 2D, ma non un lettore di impronte digitali che sarebbe stato di sicuro apprezzato.

Il tablet è poi dotato di una fotocamera da 13 megapixel principale e di una 8 megapixel frontale. Sufficienti per la tipologia di prodotto, anche se ci continuiamo a domandare perché in un prodotto così non privilegiare la fotocamera frontale per le videochiamate.

Display

Lenovo Tab P11 5G ha a disposizione uno schermo da ben 11 pollici come si capisce già dal nome. Si tratta di un buon pannello IPS LCD con risoluzione 2K (1200 x 2000 pixel). Lo schermo ha una luminosità massima di 400 nits, abbastanza standard per un tablet e non certo un valore record. Supporta comunque la tecnologia Dolby Vision per l'HDR. Il pannello ha un refresh rate "classico" a 60Hz.

Software

L'interfaccia del tablet è la classica di Android 11. Peccato non trovare l'ultima versione di Android preinstallata. Non avrebbe probabilmente cambiato molto l'esperienza finale, ma probabilmente avrebbe garantito una maggiore longevità, anche visto che l'azienda promette 2 aggiornamenti di versioni software e 3 anni di aggiornamenti di sicurezza.

Nonostante l'interfaccia non sia pensata in modo specifico per uno schermo così grande troviamo comunque alcune accortezze. C'è per esempio l'entertainment space di Google che raccoglie in un solo spazio tutti i vari servizi multimediali e c'è una "modalità operativa" che trasforma totalmente l'esperienza in una più "simil desktop". Lo schermo si può anche impostare per riaccendersi alla vista di un volto e completare poi il tutto con lo sblocco con il volto. Si possono anche impostare più profili per utenti diversi.

Autonomia

Questo tablet ha a disposizione una capiente batteria da 7.700 mAh. Questa batteria gli garantisce un'autonomia ottima, con risultati anche oltre l'atteso. Con un utilizzo medio si riesce ad utilizzarlo un paio di giorni di utilizzo misto. Ovviamente includere una SIM con connettività 4G o 5G abbasserà l'autonomia del prodotto. È presente la ricarica rapida a 20W, che però comunque impiega svariate ore per una carica completa.

Prezzo

Lenovo Tab P11 5G ha un prezzo di 599€. Sono 50€ in meno rispetto a quanto annunciato alla presentazione di ottobre. Un buon prezzo per uno dei primissimi tablet 5G sul mercato. Almeno per la fascia media.

Foto

Giudizio Finale

Lenovo Tab P11 5G

Lenovo Tab P11 5G è un tablet che smarca praticamente tutti i punti fondamentali per questa tipologia di prodotto: buon display, buona autonomia, buon audio e anche una modalità "desktop". Il prezzo non è contenuto ma per un'ottima ragione: si tratta di uno dei primissimi tablet 5G di qualità del mercato.

Sommario

Confezione 6.5

Costruzione ed Ergonomia 8

Hardware 8

Display 8

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 7.5

Voto finale

Lenovo Tab P11 5G

Pro

  • Buon display 2K
  • Ottimo audio stereo
  • Buona autonomia
  • Modalità "desktop"

Contro

  • Niente jack audio
  • Ricarica non velocissima
  • Android 12 arriverà solo successivamente
  • Tastiera e penna da acquistare a parte

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Lenovo Tab P11 5G

Lenovo Tab P11 5G

  • Display 11" 1200 x 2000 PX
  • Fotocamera 13 MPX
  • Frontale 8 MPX
  • CPU octa 2.2 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 7700 mAh
  • Android 11
Mostra i commenti