7.8

Huawei P Smart+, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Huawei P Smart+

Diciamocelo: la fascia media e medio-bassa di Huawei non sentiva certo il bisogno di un altro dispositivo, eppure eccolo qua. Parliamo del nuovo Huawei P Smart+ in esclusiva con Amazon, un prodotto però che ha qualche carta in più da giocarsi rispetto agli altri prodotti simili.

LEGGI ANCHE: Miglior smartphone dual SIM

Confezione

Non abbiamo avuto modo di conoscere il contenuto definitivo della confezione di Huawei P Smart+. Noi abbiamo ricevuto un cavo USB-microUSB, un paio di cuffie stereo Huawei classiche e un alimentatore 5V/2A.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

P Smart Plus non è uno smartphone compatto, ma visto il suo profilo molto sottile riesce comunque ad essere abbastanza maneggevole e non troppo scivoloso. La scocca dello smartphone è realizzata in metallo, mentre sul retro troviamo un vetro piatto molto elegante e che ricorda nel taglio quello di Huawei P20 Lite. Lo smartphone è ben costruito e nel complesso è un prodotto da gradevole da utilizzare tutti i giorni. Il tasto fisico ed il bilanciere del volume sul lato destro hanno un buon click.

7.5

Hardware

Non ci sono stravolgimenti nella scheda tecnica dello smartphone rispetto ad altri prodotti della gamma Huawei, ma c’è comunque una bella novità. Parliamo del nuovo processore HiSilicon (azienda controllata da Huawei) Kirin 710 octa core da 2,2 GHz con GPU Mali-G51 MP4. Le performance sono molto buone e così il risparmio energetico. Buona l’accoppiata poi con 4 GB di RAM e i 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, rinunciando però al secondo slot nanoSIM. La connettività è sufficiente, ma purtroppo non molto di più. Bene il 4G, fino a 600 Mbps, meno bene il resto. Wi-Fi solo monobanda b/g/n, Bluetooth 4.2 e assenza di chip NFC. A chiudere un quadro non proprio esaltante la porta microUSB che ormai speravamo estinta anche dalla fascia media (spoiler: non lo è neanche un po’). È presente però la radio FM e sul retro il lettore di impronte digitali funziona bene, pur non essendo un fulmine. Peccato per la vibrazione un po’ lunga ed elettrica.

SCHEDA: Huawei P Smart+

7.0

Fotocamera

P Smart+ è dotato di ben 4 fotocamere. Le due fotocamere principali sono una 16 megapixel ƒ/2.2 e una seconda da 2 megapixel per il calcolo della profondità. Le foto scattate sono sufficienti, ma non si spingono molto oltre. A volte sono un po’ spente nei colori e nel dettaglio, faticando particolarmente con poca luce. Huawei ha dotato questa fotocamera dell’intelligenza artificiale che avevamo già visto su Honor 10 e anche qui si è dimostrato risolutiva. Anzi, potremmo dire che è quello che in molti casi salva le foto, arricchendole di contrasto e dettaglio. Scattare con la AI attiva è sempre una buona idea perché, nonostante i risultati non siano sempre encomiabili, è comunque possibile disabilitare la cosa anche post scatto. Tra le modalità di scatto troviamo anche la foto animata, le lenti AR (ovvero le facce buffe animate con le vostre espressioni) e la possibilità di scansionare oggetti per trovarli su Amazon.

Sufficienti i video in Full HD a 30 fps. Un disastro invece quelli a 60 fps che appaiono completamente offuscati e fuori fuoco. Non male la fotocamera frontale da 24 megapixel ƒ/2.0, anch’essa accompagnata da una fotocamera da 2 megapixel per il calcolo della profondità. La risoluzione è buona e la qualità è sopra la media per la categoria, ma non aspettatevi comunque un selfie-phone definitivo.

SAMPLE: Foto – Video

8.0

Display

Quello che rende così grande questo smartphone è ovviamente l’enorme display: 6,3 pollici. Si tratta di un pannello quindi importante per dimensioni ma che non lesina sulla qualità. La risoluzione è all’altezza, ovvero Full HD+ 1080 x 2340 pixel, e la luminosità non è da meno. Funziona discretamente anche la regolazione automatica della luminosità. Nelle impostazioni troverete poi anche la possibilità di far regolare in automatico allo smartphone anche la risoluzione, andando così a scalare e risparmiare batteria quando necessario. In alto troverete un vistoso notch. Potrete nasconderlo via software, ma la verità è che sarà sempre lì, solo con lo sfondo nero.

7.5

Software

Nonostante l’avanzamento numero del software, la EMUI di Huawei, arrivata alla versione 8.2, non offre grandi novità, nonostante comunque il numero di funzioni sia importante. Possiamo sdoppiare le applicazioni di messaggistica e social, possiamo sostituire i 3 tasti touch con un unico tasto (sempre touch) multifunzione, ci sono i temi ed è anche possibile sbloccare lo smartphone con il volto, benché la velocità di esecuzione non sia proprio eccezionale. Il software è basato su Android 8.1 Oreo (al momento con le patch di giugno). Nel complesso abbiamo trovato una buona velocità di esecuzione e un software sempre molto fluido. Abbiamo solo rilevato qualche lentezza sporadica nella ricezione delle notifiche.

8.0

Autonomia

La batteria da 3340 mAh ci ha assolutamente soddisfatto e in praticamente ogni caso siamo riusciti ad arrivare a fine giornata con una buona quantità di batteria residua. Parlare di ore di schermo acceso è sempre difficile (e non lo faremo infatti), ma rispetto ad altri smartphone di fascia media questo sembra avere una marcia in più, probabilmente per il nuovo processore.

8.0

Prezzo

Decisamente a fuoco il prezzo di questo P Smart+ (che in altri paesi si chiama Nova 3i): 299€ venduto in esclusiva su Amazon. Vista l’esclusiva è altamente probabile che nei prossimi mesi il colosso dell’e-commerce vorrà puntare su di lui con promozioni e sconti, che lo renderanno ancora più appetibile.

Foto

Giudizio Finale

Huawei P Smart+

7.8

Huawei P Smart+

Huawei P Smart+ è l'ennesimo medio gamma Huawei, ma questo non lo rende meno interessante. Anzi, è probabilmente il più interessante della famiglia. Il prezzo è giusto e non si sono grossi difetti, a fronte di un buon hardware e un bel (e grande) display.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona autonomia
  • Display ampio
  • Nuovo processore
  • Software reattivo
Contro
  • Porta microUSB
  • Wi-Fi a singola banda
  • Comparto fotografico altalenante
  • Vibrazione "elettrica"

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.