6.3

HP Slatebook 14, la recensione (foto e video)

HP SlateBook 14video Emanuele Cisotti -




Recensione HP Slatebook 14

Non abbiamo mai recensito veri portatili qui su AndroidWorld. Il motivo è presto detto: questo Slatebook 14 è il primo portatile (non convertibile) Android che arriva in Italia ufficialmente (o quasi). Quello fra notebooki classico e Android è un binomio strano e che merita la nostra attenzione. Vediamo insieme cosa troviamo dentro questo Slatebook 14.

7.0

Confezione

La confezione è quella classica di un computer portatile: ovvero, oltre al computer, solo l’alimentatore con presa schuco.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

HP Slatebook 14 03

HP Slatebook 14 è disponibile solo nel colore giallo. È importante iniziare da questo punto perché siamo sicuri che più di una persona potrebbe smettere di leggere la recensione già dopo questa affermazione. Se il colore non vi ha spaventato e anzi, magari vi ha anche incuriosito, come quasi tutti quelli che hanno visto il modello in prova, ci sono delle buone sorprese dal punto di vista costruttivo. La scocca esterna superiore è realizzata in metallo, così come il piano della tastiera. È realizzata in plastica invece la cornice del monitor, la parte inferiore del computer e anche lo snodo (giallo) dello schermo. In mano il portatile restituisce un buon feeling al tatto, anche grazie alla sua forma affusolata che lo rende molto comodo da portare appresso.

La tastiera (non retroilluminata) è completa e i tasti hanno un feedback alla pressione sufficente, anche se forse un po’ morbido. Il touchpad è ampio e il click è su tutta la sua superficie. La precisione del mouse è però purtroppo limitata e può capitare di realizzare click involontari oppure movimenti indesiderati.

7.5

Hardware

HP Slatebook 14 10

Slatebook 14 è dotato di una CPU NVIDIA Tegra 4 quad core da 1,8 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile con una microSD (purtroppo non con una SD classica, che a nostro giudizio sarebbe stato meglio anche per garantire compatibilità con le fotocamere digitali). Abbiamo ovviamente connettività Wi-Fi e bluetooth, ma non NFC e UMTS/LTE. Il notebook è dotato di una porta USB 3.0 e due porte USB 2.0, oltre che di una uscita HDMI.

Nella cerniera capeggia poi un grande logo Beats Audio: la qualità audio è assolutamente degna di questo nome, permettendovi di alzare al massimo volume senza alcuna distorsione, anche se purtroppo, come per gli smartphone, mancano molte delle frequenze più basse e gli alti sono invece anche troppo ricchi. Sulla parte frontale, sopra lo schermo è presente poi una webcam HD.

6.0

Display

Lo schermo da 14 pollici ha una risoluzione Full HD: 1920 x 1080 pixel, buona per il tipo di prodotto proposto. Purtroppo però la resa dei colori non è all’altezza delle nostre aspettative e anche gli angoli di visione sono abbastanza bassi (cosa particolarmente fastidiosa su di un portatile). In generale le immagini appaiono un po’ sbiadite e lo schermo diventa nero rapidamente guardandolo di lato. Il suo punto forte però è sicuramente l’essere uno schermo touchscreen il che ovvia a molti problemi di utilizzo di questo dispositivo.

6.0

Software

2014-09-12 07.58.16

Android, alla versione 4.3 non ha ricevuto nessuna importante personalizzazione da parte di HP su questo Slatebook 14. Questa è una scelta del tutto non condivisibile, essendo Android un sistema pensato principalmente per essere usato con le dita ed essendo un portatile un prodotto pensato principalmente per esssere utilizzato con il mouse. Può infatti diventare frustrante anche solo sbloccare lo schermo (consigliamo di levare il blocco) o tracscinare verso il basso la barra delle notifiche.

Rispetto al passato troviamo comunque alcune app preinstallate interessanti, come alcune app per gestire le foto e la stampa, un file manager e ben due lettori multimediali, sempre marchiati HP. Non manca poi il Tegra Zone per scaricare giochi ottimizzati per la CPU NVIDIA e Kingsoft Office per lavorare sui documenti office.

Software: Browser

Il browser predefinito è Chrome che offre delle buone prestazioni anche sull’ampio schermo di questo portatile. Quello che avremmo però voluto sarebbe stato un browser ancor più simile a quello per PC, più facile da utilizzare con il mouse. Le prestazioni sono infatti ottimali, ma mancano varie funzioni presenti su desktop.

Software: Multimedia

Oltre a Google Play Music, troviamo il lettore musicale HP Music che permette di gestire tutta la propria collezione in modo molto “senografico” e simile a come probabilmente fareste sul PC, recuperando anche informazioni (molto dettagliate) sugli album e gli artisti. Per i video abbiamo invece HP Media Player che però ci ha convinto appena (meglio installare VLC). Infine abbiamo anche PowerDirector, un piccolo software, realizzato da CyberLink, che permette di montare piccoli video, ma con pochissimi effetti.

7.0

Autonomia

Il portatile permette di garantire un’autonomia di circa 7-8 ore secondo le nostre prove. Anche qualcosa in più se attiviamo un’eventuale modalità aereo per lavorare offline.

5.0

Prezzo

HP Slatebook 14 viene venduto a 399€, un prezzo abbastanza alto, considerando l’hardware e anche considerando la concorrenza, sia Chromebook che Windows.

Acquisto

Slatebook 14 può essere acquistato sul sito HP a 399€.

Benchmark

benchmark hp slatebook 14

Foto

Giudizio Finale

HP Slatebook 14

6.3

HP Slatebook 14

L'idea di un portatile con Android ci incuriosisce, ma alla fine l'utilizzo del touchscreen prevale, essendo il controllo tramite mouse troppo difficoltoso per un sistema operativo nato e cresciuto su soli schermi touch. Il portatile è ben costrutito, ha un buon audio, ma uno schermo mediocre. Se avete esigenza di acquistare un portatile con Android questo Slatebook 14 non ha difetti che inficiano totalmente l'utilizzo, ma per chi invece è solo incuriosito o semplicemente deve acquistare un portatile nuovo, magari spendendo poco, noi consigliamo l'opzione Chromebook (ottimo proprio quello di HP).

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ben costruito
  • Tastiera comoda
  • Buon audio
  • 3 porte USB e 1 HDMI
Contro
  • Mousepad impreciso
  • Schermo di scarsa qualità
  • Android non è pensato per l'utilizzo con il mouse
  • Non esiste una variante 3G