6.2

Ekoore Lucid 2 9.7, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione Ekoore Lucid 2 9.7

Ekoore non sarà un’azienda particolarmente famosa, ma ne avrete probabilmente già sentito parlare qua nelle nostre pagine, per esempio per l’interessante smartwatch, dal nome Go Watch. Oggi andiamo a provare l’ultima incarnazione dei tablet della famiglia Lucid: la versione 2 da 9,7 pollici.

7.5

Confezione

All’interno della confezione di Lucid 9.7 troviamo il cavo USB-microUSB, due piccoli (minuscoli) manuali e il modulo 3G di Huawei da inserire all’interno del tablet. È una soluzione curiosa, ma che non intacca in nessun modo l’utilizzo quotidiano del tablet. Il vantaggio teorico di poter aggiornare il modulo in futuro con uno diverso, magari anche LTE. A parte abbiamo rievuto un alimentatore da parete con jack proprietario per la ricarica (più rapido di quella tramite microUSB).

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Ekoore Lucid 2 9.7 3

Ekoore ha realizzato questo Lucid 9.7 seguendo la scia di quanto aveva già fatto in passato: il tablet è elegante e realizzato in buona parte, sul retro, in metallo (ad eccezione della banda plastica, dove risiete il modem 3G). In mano, visti anche i suoi 520 grammi il peso si fa sentire, ma si utilizza comunque comodamente senza sforzarsi troppo. Le forme leggermente curve dei bordi sono poi molto gradevoli alla vista, rendendo di fatto il prodotto esteticamente particolare. Sono del tutto assenti i tasti del volume, che sono replicati via software.

7.0

Hardware

Ekoore Lucid 2 9.7 1

Dal punto di vista delle caratteristiche hardware questo Lucid 9.7 non fa certo gridare al miracolo, ma riesce comunque a difendersi. Abbiamo a disposizione un processore quad core da 1,8 GHz (non si conosce il produttore preciso) e ben 2 GB di RAM. La memoria interna è da 16 GB ed possibile espanderla con una microSD. Le connettività offerta dal modulo è solo 3G (e non LTE), ma oltre ai dati permette anche di fare classiche chiamate, utilizzando per l’occasione il vivavoce, il bluetooth con un auricolare o un auricolare a filo. La Wi-Fi è b/g/n, mentre non è presente connettività NFC (quasi mai è presente su tablet).  Il volume degli speaker posteriori è nel complesso purtroppo inferiore alla media. Nel complesso l’hardware quindi non è particolarmente sottotono, se non fosse però che questo non garantisce una fluidità corretta al sistema.

4.5

Fotocamera

La fotocamera da 5 megapixel di questo Ekoore Lucid 2 (nella versione da 9.7 pollici) è purtroppo insufficiente. Possiamo quindi considerarla accettabile solo per un uso sporadico e “di emergenza”. La qualità degli scatti infatti non è accettabile per un uso su PC e anche la velocità di scatto è troppo elevata.

7.5

Display

Ekoore Lucid 2 9.7 7

Lo schermo del nuovo Lucid da 9,7 pollici è sicuramente il punto forte che Ekoore mette sul piatto per l’acquirente. Parliamo di un display IPS da ben 2048 x 1536 pixel, che l’azienda stessa infatti chiama Retina, ovvero con una densità di pixel superiore a quella che l’occhio più distinguere (a distanza di utilizzo). effettivamente la bontà dello schermo è difficile da contestare, anche se comunque su altri fattori (come contrasto e riflessione della luce solare) ancora si sarebbe potuto fare meglio.

6.0

Software

La personalizzazione di Ekoore su questo Lucid 9.7 è praticamente assente e si riduce a qualche applicazione predefinita e a qualche voce nella barra dei toggle a cui si accede dalle notifiche. Fra le poche differenze rispetto ad Android stock segnaliamo come sia possibile qui impostare un tasto per effettuare gli screenshot alla barra di stato o attivare una connessione ethernet con un apposito accessorio (non incluso nella confezione). Android è alla versione 4.2 di Android e la vera problematica la riscontriamo nelle prestazioni pure del sistema. Anche senza nessuna applicazione in background i risultati sono deludenti, il sistema presenta molti rallentamenti e lag di sorta (come anche nelle animazioni di chiusura e apertura delle app), probabilmente a causa di una scarsa ottimizzazione del sistema, visto che i benchmark non danno nel complesso risultati “da buttare”.

Fra le app preinstallate segnaliamo la presenza di un file manager, un app per gli audiolibri, la ricerca globale e un software per i video (che possono essere visti anche dalla galleria).

Software: Browser

La navigazione web, tramite il browser stock di Android è soddisfacente, anche se soffre in buona parte degli stessi rallentamenti del resto del sistema. Si è comunque in parte ripagati dalla bontà dello schermo che permette di leggere i testi dei siti web senza bisogno di alcuno zoom.

Software: Multimedia

Il comparto multimediale di questo tablet è, un po’ come tutto il sistema, lasciato un po’ a se stesso. L’applicazione Musica infatti è quella stock di Android, ovvero quanto di più antiquato si possa trovare come lettore audio e anche il player video non è da meno. Nel primo caso è facile risolvere con un app dal Play Store a scelta (per esempio Play Music), mentre per i video ci si può accontentare, specialmente tenendo conto che il tablet riesce a riprodurre ogni formato video senza particolari problemi.

7.0

Autonomia

La batteria del tablet è da ben 9500 mAh, ma con una SIM inserita ci è sembrato fare avido uso delle risorse. In ogni caso, anche con un uso medio-intenso, continuato durante il giorno riuscirete a coprire circa un giorno e mezzo lavorativo.

8.0

Prezzo

Ekoore Lucid 2 9.7 viene venduto a 249€ (189€ per la variante da 7 pollici), un prezzo interessante considerato la possibilità di connettersi in 3G, di telefonare e per lo schermo ad alta risoluzione.

Acquisto

Il tablet è in vendita direttamente dal sito Ekoore.

Benchmark

benchmark Ekoore Lucid 9.7

Foto

Giudizio Finale

Ekoore Lucid 2 9.7

6.2

Ekoore Lucid 2 9.7

Ekoore ha realizzato un prodotto sicuramente interessante con questo suo Lucid da 9.7. I pregi ci sono: supporto a molti formati video, schermo ad alta risoluzione, molti accessori in vendita sul sito e disponibilità di connettività 3G e anche telefonica. Purtroppo il tutto è "minato" da alcuni difetti. Il primo, e per molti poco importante, è l'inconsistenza della fotocamera da 5 megapixel. Meno trascurabile è però la lentezza del sistema, che rende l'utilizzo di questo Lucid poco godibile, sopratutto se paragonato alla concorrenza. Se vi basta però la concretezza di avere un tablet Android dove poter installare le vostre app preferite e goderle su uno schermo Retina, allora potete considerare l'acquisto di questo dispositivo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Schermo ad alta risoluzione
  • Connettività 3G
  • Possibilità di telefonare
  • Relizzato in metallo
Contro
  • Sistema lento
  • Assenza di app e funzionalità aggiuntive
  • Assenza dei tasti del volume
  • Fotocamera insufficiente