7.6

Doogee Y300, la recensione (foto e video)

Doogeevideo Emanuele Cisotti -




Recensione Doogee Y300

Sono poche le aziende cinesi che producono smartphone economici che puntano alla realizzazione di smartphone che siano prima di tutto gradevoli esteticamente. Fra questi dispositivi però non possiamo non segnalare Y300 di Doogee che oggi recensiamo in questa pagina.

7.5

Confezione

Doogee Y300 - 1

La confezione di Y300 è particolarmente ricca. Troviamo al suo interno un cavo USB-microUSB, un alimentatore da parete 5V/1A, un paio di cuffie di qualità abbastanza bassa, un adattatore nanoSIM-microSIM e anche una cover in plastica leggera semitrasparente.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Doogee Y300 - 8

Y300 è realizzato in metallo con un profilo stondando ai lati e invece tagliato di netto sui lati corti. Una scelta molto interessante e che dona a Y300 un design molto moderno. Bello anche l’effetto di “incastonatura” del display 2.5D (anche se appena accennato) dentro il metallo dello smartphone. In proporzione non è un dispositivo leggero (145 grammi), ma in mano lo smartphone si tiene comunque con molta semplicità.

7.0

Hardware

Doogee Y300 - 4

Doogee ha scelto un hardware abbastanza “basilare” per questo dispositivo. Parliamo del processore Mediatek MT6735P da 1 GHz e 2 GB di RAM. Dove però per fortuna non ha risparmiato è nella memoria interna che ammonta a ben 32 GB: ottimo in un fascia di prezzo dove la memoria interna viene spesso sacrificata. Questa memoria è espandibile se si acquista una microSD, rinunciando però al secondo slot per la SIM. La connettività è LTE fino a 150 Mbps e il Wi-Fi è b/g/n, quindi singola banda. Presente il Bluetooth 4.0, assente invece il chip NFC. Sulla parte frontale è presente un luminoso led di notifica.

5.0

Fotocamera

La fotocamera principale è una 8 megapixel dotata di singolo led flash. Quella frontale è invece una fotocamera da 5 megapixel. Il software è quello particolarmente lento di Mediatek. Le opzioni non sono molte ma è comunque presente l’HDR e la bellezza volto. Gli scatti sono sotto la sufficienza e in praticamente qualsiasi circostanza appaiono coperti da una “nebbia” che ne rovina la qualità. È una fotocamera quindi solo per le emergenze e non per un uso quotidiano soddisfacente.

Sample: Foto – Video

8.0

Display

Doogee Y300 - 3

Lo schermo è un 5 pollici IPS a risoluzione HD (1280 x 720 pixel). La luminosità automatica regola discretamente la stessa, ma non permette regolazioni “fini” manuali (nonostante il controllo sia comunque presente nella tenda delle notifiche). Gli angoli di visione e il bilanciamento dei colori è buono, sopratutto considerando la fascia di prezzo del dispositivo.

7.0

Software

Screenshot_20160510-161356Screenshot_20160510-161407

Android è aggiornato alla versione 6.0 di Android e le personalizzazioni che troviamo sono quasi interamente “a carico” di Mediatek. Parliamo per esempio dell’accensione (e lo spegnimento) programmato e delle gesture di ogni tipo: a schermo spento, a schermo acceso e senza contatto. Possibile anche abilitare un piccolo pallino per eseguire rapidamente alcune funzioni e troviamo anche un toggle veloce nelle notifiche per registrare lo schermo senza bisogno di altre applicazioni.

Nel complesso il sistema è abbastanza veloce e fluido per un utilizzo generico e non abbiamo avuto intoppi particolari durante la nostra prova a dimostrazione di avere comunque una solida base software. La personalizzazione di Doogee è quasi solo estetica con un brutto tema e delle brutte icone preapplicate. Meglio installare un launcher alternativo. Il browser preinstallato è quello di Android stock con prestazioni più che sufficienti ma non eccellenti.

6.5

Autonomia

La batteria da 2200 mAh non può fare miracoli. Arriverete a sera con un utilizzo medio, ma non con un utilizzo intenso che vi lascerà a piedi anche prima di sera.

8.0

Prezzo

Doogee Y300 viene venduto a 118€ su Gearbest, un prezzo decisamente aggressivo per il tipo di prodotto.

Foto

Giudizio Finale

Doogee Y300

7.6

Doogee Y300

Doogee Y300 è decisamente un buon prodotto per la sua fascia di prezzo. È estremamente economico e alcune rinunce ci sono, come per esempio la fotocamera, ma avrete in compenso un bel design, una buona qualità costruttiva e molta memoria interna: tutte qualità rare in uno smartphone a questo prezzo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel design
  • Buona qualità costruttiva
  • Molta memoria interna
  • Molto economico
Contro
  • Fotocamere scarse
  • Autonomia sotto la media
  • I giochi 3D arrancano
  • Si deve scegliere fra seconda SIM e microSD