7.1

Bluboo Xtouch, la recensione (foto e video)

BlubooBluboo Xtouchvideo Emanuele Cisotti -




Recensione Bluboo Xtouch

È la prima volta che recensiamo un prodotto del brand cinese Bluboo. Si tratta di uno smartphone che punta tutto sull’estetica, ma che comunque vuole offrire anche quello che molta altra concorrenza asiatica vuole offrire: hardware interessante ad un prezzo contenuto.

6.5

Confezione

Bluboo Xtouch - 1

La confezione di questo smartphone contiene al suo interno solo l’alimentatore da 1,5 A e un cavo USB-microUSB, oltre a un piccolo manuale e all’accessorio (inutile?) per rimuovere il carrello delle SIM.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Bluboo Xtouch - 10

Come detto Xtouch punta moltissimo sul suo aspetto esteriore, grazie ad una backcover posteriore trasparente che lascia a vista una stampa 3D geometrica molto bella, sicuramente il punto forte del prodotto. Questa è realizzata in plastica e non in vetro come le schede potrebbero far pensare. Il profilo è realizzato in metallo e il taglio posteriore di questo metallo è molto “vivo” dando una sensazione quasi tagliente e non esattamente gradevole. Nel complesso comunque Xtouch di Bluboo è uno smartphone elegante e rifinito e che non avrà problemi a stupire i vostri amici.

Bello anche l’inserito metallico del carrellino delle SIM, anche se è troppo facile rimuoverlo con le dita, senza neanche usare l’apposito accessorio.

8.0

Hardware

Bluboo Xtouch - 5

Il processore utilizzato in questo smartphone è l’interessante Mediatek MT6753 octa core da 1,3 GHz con processore grafico Mali T720. Le prestazioni sono molto buone, anche grazie ai 3 GB di RAM in dotazione. La memoria interna è poi da ben 32 GB ed è comunque espandibile tramite l’utilizzo di una microSD, rinunciando però al secondo slot per la SIM (quello nano, mentre la principale è mini). La connettività è LTE fino a 150 Mbps ed è presente (almeno secondo la scheda tecnica) anche la frequenza a 800 MHz in 4G. Presente la Wi-Fi a/b/g/n (con supporto ai 5 GHz) e il Bluetooth 4.0, mentre è invece assente l’NFC.

Non manca il led per la segnalazione delle notifiche, mentre lo speaker è posizionato invece sulla parte bassa dello smartphone e offre una qualità nella media, ma un volume leggermente più basso del previsto. Abbiamo anche un lettore di impronte digitali nel tasto home che però ha un tasso di fallimento particolarmente elevato e per questo sconsigliamo il suo utilizzo.

6.5

Fotocamera

La fotocamera principale di questo smartphone è una 13 megapixel con doppio led flash della stessa tonalità, mentre quella frontale è una fotocamera da 5 megapixel. Il livello di dettaglio degli scatti realizzati è sicuramente il punto forte di questa fotocamera che, se avrete un po’ di mano ferma, con la giusta luce vi potrà regalare dei buoni risultati. In alcune situazioni (tra le più disparate) però le foto soffrono di problemi di esposizione che fanno che il risultato diventi solamente accettabile. Non aiuta il software Mediatek lento nella messa a fuoco e nello scatto.

SAMPLE: FotoVideo

6.5

Display

Bluboo Xtouch - 2

Lo schermo di Xtouch è un 5 pollici IPS a risoluzione Full HD, ovvero 1920 x 1080 pixel. Benché tecnicamente ci sia poco da eccepire, la “pratica” è ben diversa. Lo schermo ha una buona luminosità e buoni angoli di visioni, ma i colori non sono ben calibrati e la risposta al touch non è perfetta (potrete notarlo quando digitate rapidamente). Oltretutto la calibrazione automatica della luminosità è un po’ alta al buio e il vetro esterno non è troppo oleofobico. Un display nel complesso onesto, ma che soffre di tanti piccoli difetti che lo rendono meno godibile.

6.5

Software

2015-12-22 09.57.482015-12-22 09.57.52

Android è aggiornato alla versione 5.1 Lollipop e le personalizzazioni che troviamo sono quasi tutte quelle intrinseche ai firmware Mediatek, come i profili audio, la gestione dei permessi e anche qualche bug. Abbiamo poi le air gesture da utilizzare senza toccare lo schermo (purtroppo la precisione è abbastanza bassa) e anche le gesture classiche a schermo spento. Purtroppo non c’è una scorciatoia per accedere a Google Now e la barra fissa in home è un vecchio componente di Android reminiscenza di Android Gingerbread. A rendere il tutto meno piacevole ci sono poi anche delle bruttissime icone. Parte di questi problemi è comunque facilmente risolvibile cambiando launcher e godendo quindi di tutta la potenza che lo smartphone ha da offrire.

Il browser e i software multimediali sono anch’essi quelli di Android stock, funzionali, ma consigliamo anche qui di installare software alternativi.

6.0

Autonomia

La batteria da ben 3050 mAh purtroppo non ci ha convinto e il consumo energetico (anche con il risparmio Mediatek attivo) ci è sembrato più alto del dovuto. Con un utilizzo medio potreste non arrivare a fine giornata. Non ci arriverete sicuramente con un utilizzo intenso.

7.0

Prezzo

Bluboo Xtouch viene venduto in rete a circa 170€. Un prezzo interessante, ma non stracciato, considerando altri prodotti con hardware simile.

Acquisto

Potete acquistare Bluboo Xtouch a 170€ su Geekbuying, rivenditore ufficiale dell’azienda.

Foto

Giudizio Finale

Bluboo Xtouch

7.1

Bluboo Xtouch

Bluboo Xtouch è un prodotto interessante sopratutto per il suo design, più curato di buona parte dei prodotti (anche top di gamma) che siamo abituati a provare. Buono anche l'hardware con cui viene proposto, ma purtroppo non all'altezza display, fotocamera e autonomia. Un buon tentativo comunque per Bluboo che lascia ben sperare per il futuro.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel design
  • Ben costruito
  • Buon hardware
Contro
  • Lettore di impronte poco preciso
  • Schermo con vari difetti
  • Fotocamera sottotono
  • Autonomia inferiore alle aspettative