7.8

ASUS Fonepad 7, la recensione

video Emanuele Cisotti -




Recensione ASUS Fonepad 7

A non molti mesi di distanza dal precedente modello ASUS ha deciso di aggiornare il suo Fonepad, proponendo un modello leggermente rivisto, con un nuovo processore e la stessa capacità telefonica. Sarà diventato un buon “smartphone per tutti i giorni”? Sarà migliorato rispetto al primo Fonepad? Ecco ASUS Fonepad 7.

7.0

Confezione

Non abbiamo avuto modo di verificare personalmente il contenuto della confezione, ma sappiamo che all’interno è presente un alimentatore, il cavo USB-microUSB e una piccola dock in plastica (di scarsa qualità, ma sempre meglio che non averla).

7.0

Costruzione ed Ergonomia

ASUS Fonepad 7 5

Costruttivamente ASUS Fonepad 7 è un passo indietro rispetto al precedente modello. Se Fonepad era infatti realizzato in metallo, questo dispositivo è invece interamente in plastica, disponibile sia opaco che lucido. Nonostante il cambio di qualità costruttiva, sembrano diminuiti gli scricchiolii. Il modello in prova aveva un paio di segni di sverniciatura. Si trattava di un sample di prova molto usurato, ma è comunque una prova di cosa potrebbe accadervi in seguito ad una brutta caduta.

In mano Fonepad 7 si maneggia come un comodo tablet da 7 pollici. O come uno scomodo enorme smartphone. Difficile considerarlo come uno smartphone, quanto piuttosto come di un tablet con capacità telefoniche (per l’evenienza).

7.0

Hardware

L’hardware di Fonepad 7, rispetto al precedente modello ha guadagnato un punto fondamentale: il nuovo processore Intel Atom Z2560 dual core, che rispetto alla variante single core, garantisce notevoli prestazioni aggiuntive. La Wi-Fi è rimasta di tipo b/g/n, come il Bluetooth è rimasto 3.0 e i sensori che troviamo sono gli stessi. La RAM è sempre da 1 GB, mentre il taglio di memoria è sceso a 8 GB (ma rimane comunque espandibile).  Ne ha guadagnato comunque anche la connettività dati HSUPA che adesso arriva fino a 42.2 Mbps, rispetto ai precedenti 21 Mbps. Infine continua a rimanere assente NFC e un uscita video via cavo.

Come avrete intuito il tablet permette di effettuare chiamate telefoniche, anche avvicinandolo all’orecchio (il sensore di prossimità spegnerà il display, proprio come su di uno smartphone).

LEGGI ANCHE: Scheda tecnica ASUS Fonepad 7

LEGGI ANCHE: Confronto ASUS Fonepad vs ASUS Fonepad 7

7.0

Fotocamera

ASUS Fonepad 7 9

La fotocamera passa a 5 megapixel e anche se non ne guadagna un led flash la qualità degli scatti è sicuramente migliorata, raggiungendo un risultato almeno soddisfacente all’aperto con buona luce. Scarso l’apporto “migliorativo” dell’HDR, mentre le foto panoramiche invece vengono “incollate” perfettamente. Tra le modalità di scatto troviamo anche degli effetti in tempo reale e anche la possibilità di registrare video in time-lapse.

Sample Foto

Sample Video

7.0

Display

ASUS Fonepad 7 6

Lo schermo è un IPS da 7 pollici e risoluzione 1280 x 800 pixel e la sua qualità si allinea quasi del tutto con quella del precedente modello. La definizione e la luminosità sono buone per il tipo di prodotto, anche se conviene lasciare la regolazione di quest’ultima secondo una gestione personale (manuale), in quanto l’automatismo che la regola tende sempre a tenere lo schermo troppo scuro.

8.0

Software

Ce lo eravamo augurati nella recensione di ASUS Fonepad e così è stato. Il processore dual core di Intel ha donato nuova vita al software di ASUS che adesso scorre in modo molto più fluido e senza intoppi. Non abbiamo avuto problemi anche con giochi più pesanti (anche se non con i dettagli impostati al massimo delle possibilità). L’esperienza d’uso è molto simile a quella standard di Android 4.2 (per i no-brand dovrebbe essere già disponibile anche Android 4.3) con poche eccezioni. Una di queste è sicuramente la barra delle notifiche, che permette di regolare rapidamente la luminosità o attivare (e disattivare) tutte le varie opzioni del tablet tramite appositi tasti. E’ però possibile tornare alle notifiche standard di Android tramite una voce nelle impostazioni. Sono poi sempre presenti le “piccole app”, ovvero applicazioni che possono essere aperte come finestra sopra il software che stiamo utilizzando e possiamo aggiungere di nuove, scegliendo fra tutti i widget presenti sul dispositivo. Introdotta anche una nuova funzione di scorciatoie rapide tenendo premuto il tasto home. Tra queste la più utile è quella per bloccare la barra di sistema per evitare di premerla accidentalmente durante l’esecuzione di giochi.

Software: Browser

Il browser preinstallato si comporta bene e ha un paio di “tweak” interessanti, come la possibilità di non riaprire i vecchi tab all’apertura del software o la linguetta a destra per scorrere rapidamente le pagine web. La fluidità è buona, anche se non esente da qualche piccolo scatto.

Software: Multimedia

Dal punto di vista multimediale invece poco è cambiato rispetto al precedente Fonepad. Non è ancora possibile riprodurre filmati divx e il lettore audio è sempre Play Music di Google.

7.0

Autonomia

ASUS Fonepad 7 non è uno smartphone, anche se ASUS vuole spingerci in quella direzione. Non è uno smartphone anche perché, visto il grande display, facendone l’uso che fareste del vostro telefono, potreste faticare ad arrivare a fine serata, nonostante l’enorme batteria. Due giorni di uso si riescono a fare però anche con i dati attivi, se però lo impieghiamo come tablet e non come primo dispositivo. C’è una grande differenza quindi fra l’uso in stanby e con schermo acceso (più che con gli altri tablet).

8.0

Prezzo

Il prezzo di Fonepad 7 è molto aggressivo e si fa quasi concorrenza in casa da sola. Il tablet infatti è un dispositivo 3G e costa solo 199€. Difficile, ad oggi, per gli altri grandi marchi, fargli concorrenza.

Benchmark

ASUS Fonepad 7 Benchmark

Foto

Giudizio Finale

ASUS Fonepad 7

7.8

ASUS Fonepad 7

ASUS Fonpad 7 è un miglioramento interessante rispetto al precedente modello, sopratutto grazie ad un processore più convincente e ad una fotocamera migliorata. Certo, siamo ancora scettici riguardo all'utilizzo di un dispositivo dalle simili fattezze come primo smartphone, ma visto il prezzo molto contenuto, non è certo questo l'unico utilizzo per cui Fonepad 7 può essere destinato. La guerra dei tablet low-cost è iniziata da tempo, ma Fonepad 7 trova sicuramente un suo spazio in questo mondo molto agguerrito.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Prezzo aggressivo
  • Possibilità di fare telefonate
  • Software sempre più robusto
  • Fotocamera migliorata
Contro
  • Qualità fotografica "da tablet"
  • Ancora qualche lag nel software
  • Nessuna uscita video via cavo
  • Scarsa visibilità sotto la luce del sole
ASUS Fonepad 7

ASUS Fonepad 7

confronta modello

Ultime dal forum: