Amazon Fire (2015), la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione Amazon Fire

Amazon è ormai alcuni anni che si è lanciata nel mondo della vendita di prodotti hardware a proprio marchio e fra questi spunta sicuramente il suoi tablet Fire con Android. Il punto di forza è sicuramente il prezzo molto contenuto, per far entrare nelle case di tutti i servizi Amazon. Ma quanto in basso può spingersi questo prezzo?

PRO

  • Prezzo molto basso
  • Buona integrazione con il cloud Amazon
  • Memoria espandibile
  • Lo store Amazon ha le app indispensabili

CONTRO

  • Non c'è il Play Store
  • Fotocamere inutili
  • Prestazioni limitate
  • Schermo inadatto per la visione all'esterno

Confezione

La confezione di Fire è inusuale. Si tratta di una busta di cartone che all'interno contiene tablet, alimentatore (da 1A) e cavo USB-microUSB. Sicuramente un regalo di Natale pre-confezionato.

Costruzione ed Ergonomia

Amazon Fire ha un aspetto anonimo e anche la qualità costruttiva non brilla certo, con un retro in plastica nera di qualità media. Il tablet ha una presa discreta, ma non ottima e per questo una cover è consigliata. I tasti sono tutti posizionati su di un lato corto e il tasto di accensione è un po' "ballerino" ma comunque buono.

Hardware

All'interno di questo tablet abbiamo un processore Mediatek MT8127 quad core da 1,3 GHz, un processore grafico Mali 450 e 1 GB di RAM. Le prestazioni sono più che sufficienti e la fruizione di contenuti è sempre godibile. Qualche secondo di attesa potreste comunque averlo passando da un'app all'altra. La memoria interna è poi da 8 GB, non tanti se pensiamo al Fire come ad una finestra sul nostro mondo multimediale. È sicuramente rivolto al cloud, visto anche i suggerimenti di fare il backup dei propri contenuti sul cloud per liberare spazio sul Fire.

La connettività è Wi-Fi b/g/n (niente supporto alle reti a 5GHz) e Bluetooth 4.0. Manca l'NFC, il GPS e la connettività dati mobile. Lo speaker è posizionato posteriormente e ha un volume sufficiente ma non eccelso.

SCHEDA: Amazon Fire

Fotocamera

La fotocamera principale ha una risoluzione di 2 megapixel, mentre quella frontale è VGA. La prima è capace anche di registrare video a 720p e offre il touch to focus (il fuoco non è quindi fisso). La qualità è sotto la media e sono appena sufficienti per qualche foto "di emergenza".

Display

Lo schermo è da 7 pollici e ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel, non particolarmente alta ma sufficiente per molti scopi. La tecnologia utilizzata è IPS, ma nonostante questo è difficile ottenere una buona visibilità sotto la luce solare esterna. La luminosità poi non si adatta in automatico. È uno schermo buono per il prezzo ma nel complesso un po' sottotono.

Software

È difficile, specialmente all'inizio, riconoscere i tratti di Android all'interno di questo tablet, personalizzato con quello che Amazon chiama FireOS (alla versione 5.0). Quest'ultima incarnazione mostra però qualche tratto in più del sistema operativo di origine, incentrando però tutto comunque sul contenuto piuttosto che in una divisione home/drawer. Ogni libro, film o album musicale viene trattato allo stesso modo delle app, con un menù a scorrimento per scorrere fra le varie sezione, ciascuna che integra in modo semplice lo store Amazon. È poi allo stesso modo anche integrato il servizio cloud di Amazon, che conviene utilizzare se non si vuole riempire velocemente la memoria interna.

Tra le opzioni più avanzate troviamo la modalità non disturbare, la possibilità di impostare più utenti (molto importante per un tablet casalingo) e il parental control. Buone le prestazioni del browser Slik preinstallato e nessun problema a riprodurre musica o filmati, anche fino alla risoluzione del Full HD. Certo, il Play Store non è presente, ma siamo comunque riusciti a installare molte app interessanti su di un tablet domestico, come Netflix, Spotify, Plex, Facebook e Twitter.

Autonomia

Non è noto l'amperaggio della batteria, ma l'autonomia che offre è comunque discreta e permette di fare circa due giorni di utilizzo medio. L'autonomia in standby è comunque ottima e permette di far rimanere il tablet acceso anche per giorni se non utilizzato.

Prezzo

Amazon Fire viene venduto in Italia a 59€ con la pubblicità (poco invasiva) nel blocco schermo. Un prezzo esageratamente aggressivo e che fa passare in secondo piano molti dei difetti del prodotto.

Acquisto

Amazon Fire è disponibile su Amazon a 59,99€.

Foto

Giudizio Finale

Amazon Fire

Amazon Fire costa pochissimo e tutti i componenti di cui è realizzato tendono a ricordare questo fattore. Mai però abbastanza per convincervi che non possa valere la pena per il prezzo a cui viene venduto. Per chi non ha grosse pretese Amazon Fire (2015) è un perfetto regalo di Natale.

Sommario

Confezione 7

Costruzione ed Ergonomia 6.5

Hardware 6.5

Fotocamera 5

Display 6.5

Software 7.5

Autonomia 8

Prezzo 10

Voto finale

Amazon Fire

Pro

  • Prezzo molto basso
  • Buona integrazione con il cloud Amazon
  • Memoria espandibile
  • Lo store Amazon ha le app indispensabili

Contro

  • Non c'è il Play Store
  • Fotocamere inutili
  • Prestazioni limitate
  • Schermo inadatto per la visione all'esterno

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Amazon Fire

Amazon Fire

  • Display 7" 600x1024 PX
  • Fotocamera 2 MPX
  • Frontale 0,6 MPX
  • CPU quad 1.3 GHz
  • RAM 1 GB
  • Memoria Interna 8 GB Espandibile
  • Batteria 0 mAh
  • Android 4.4 KitKat

Commenta