ALLINMOBILE Asso 64 Plus, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

ALLINMOBILE è un'azienda nuova nel mondo della telefonia mobile italiana. Lo smartphone che recensiamo oggi è il più recente del suo listino: Asso 64 Plus.

PRO

  • Permessi di root già presente
  • Recovery modificata già presente
  • Lettore di impronte preciso
  • Supporto dual SIM

CONTRO

  • Cover posteriore di scarsa qualità
  • Display poco oleofobico
  • Sistema cosparso di qualche rallentamento
  • Qualche sporadico problema di risposta al touch

Confezione

La confezione arancione di Asso 64 Plus è estremamente ricca: alimentatore da 2A, cavo USB-microUSB, cuffie stereo in-ear, custodia in silicone, pellicola per il display e anche flip cover (attiva). Viene anche già installata nel telefono una microSD da 16 GB.

Costruzione ed Ergonomia

ALLINMOBILE è un controsenso abbastanza importante dal punto di vista della qualità costruttiva. La cornice è realizzata con una pregevole finitura metallica verniciata di nero, mentre la parte posteriore è coperta da una cover in plastica abbastanza cheap e con il logo stampato in modo estremamente visibile al centro. In mano lo smartphone ha una forma abbastanza ergonomica, ma confermiamo la cattiva impressione della cover posteriore, che al tatto offre una scarsa sensazione di qualità.

Hardware

Il processore è un Mediatek MT6752 octa core da 1,7 GHz con processore grafico Mali T760MP2. Abbiamo ben 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibili tramite una microSD. Lo smartphone supporta due SIM in contemporanea con la possibilità di connetterne una ad internet fino alla velocità di 150 Mbps grazie alle reti 4G. Non manca la Wi-Fi e il Bluetooth 4.0, mentre è assente del tutto il chip NFC. Lo speaker è posto sul retro e offre una qualità e un volume nella media, anche se è facile coprirlo quando il telefono è poggiato su di un piano.

Sempre sul retro è presente anche un lettore di impronte digitali. La posizione è a nostro parere non delle più fortunate, ma si è rivelato comunque preciso nella rilevazione, anche se si deve prima risvegliare il display per poter poi utilizzarlo.

SCHEDA: ALLINMOBILE Asso 64 Plus

Fotocamera

La fotocamera principale è da 13 megapixel ed ha un led flash a supporto. Anche la fotocamera frontale da 5 megapixel è dotata di un led flash. Abbiamo due app di scatto entrambe non all'altezza delle aspettative. Le foto vengono scattate meglio di quello che si potrebbe percepire dall'anteprima di scatto e anche al buio si ottengono degli scatti sufficienti, ma niente comunque di particolarmente rilevante. Abbastanza scarsi i video che vengono con degli aloni (stile vignettatura) ai lati.

SAMPLE: Foto - Video

Display

Lo schermo da 5,5 pollici ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixel ed è realizzato in tecnologia IPS. La fedeltà dei colori è buona e gli angoli di visione sono discreti, ma il vetro esterno poco oleofobico sciupa in parte l'esperienza di utilizzo, costringendovi a pulirlo più spesso del dovuto. Funziona abbastanza bene invece la regolazione automatica della luminosità.

Software

Android è aggiornato alla versione 5.0.2 di Lollipop ed è personalizzato da ALLINMOBILE con un launcher proprietario (che ricorda molto altre soluzioni viste sul Play Store) che offre moltissime opzioni di configurazione che faranno felici gli utenti più esigenti. Oltre a questo abbiamo poi i permessi di root disponibili già alla prima accensione, con tanto di recovery modificata già preinstallata e alcuni software per iniziare subito a "giocare" con il telefono, come Xposed o Root Explorer. Sicuramente apprezzabile lo sforzo di proporre un prodotto pronto all'uso per chi vuole addentrarsi nel mondo del root. Nel complesso il sistema è abbastanza fluido, ma si notano comunque dei micro rallentamenti durante la navigazione all'interno dei menù di sistema.

Software: Browser

La navigazione sul web tramite il browser Chrome è buona e si riesce a navigare anche i siti più pesanti senza particolari rallentamenti o glitch.

Software: Multimedia

Il comparto multimediale è discreto, ma i software presenti sono quelli "antichi" di Android. Meglio installare delle soluzioni alternative dal Play Store.

Autonomia

La batteria è da ben 3800 mAh e perciò impiega svariate ore (più di 4-5) a caricarsi completamente. Purtroppo l'autonomia non è commisurata alla capacità della batteria e in molti casi di utilizzo può essere necessaria una seconda ricarica prima della fine della giornata

Prezzo

Asso 64 Plus viene venduto in Italia a 309€ un prezzo discreto per l'hardware che viene montato, ma comunque inserito in panorama di smartphone low cost molto aggressivo.

Acquisto

Lo smartphone è disponibile alla vendita sul sito di ALLINMOBILE.

Benchmark

[benchmark ids="1371, 0936, 1296, 0985"]

Foto

Giudizio Finale

ALLINMOBILE Asso 64 Plus

ALLINMOBILE Asso 64 Plus ha tutta la sua forza nel software già modificato per diventare fin da subito un campo di prova per gli smanettoni. È un buon inizio per questa nuova azienda italiana, ma per il resto lo smartphone avrebbe bisogno di alcuni affinamenti.

Sommario

Confezione 9

Costruzione ed Ergonomia 6.5

Hardware 7.5

Fotocamera 6

Display 7

Software 7

Autonomia 6.5

Prezzo 7

Voto finale

ALLINMOBILE Asso 64 Plus

Pro

  • Permessi di root già presente
  • Recovery modificata già presente
  • Lettore di impronte preciso
  • Supporto dual SIM

Contro

  • Cover posteriore di scarsa qualità
  • Display poco oleofobico
  • Sistema cosparso di qualche rallentamento
  • Qualche sporadico problema di risposta al touch

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.

Commenta