6.7

Alcatel One Touch Idol Ultra, la recensione

alcatel one touch idol ultravideo Emanuele Cisotti -




Recensione Alcatel One Touch Idol Ultra

Era la fine di febbraio quando avevamo avuto modo di provare per la prima volta Alcatel One Touch Idol Ultra all’MWC di Barcellona. Adesso lo smartphone super-sottile è uscito sul mercato (in realtà da qualche mese). Riuscirà a mettere insieme eleganza, prestazioni e funzionalità?

7.0

Confezione

All’interno della confezione di Idol Ultra troviamo l’alimentatore con spina italiana, un cavo USB-microUSB, un paio di cuffie in-ear (ma nessun gommino sostitutivo) e un cavo USB-microUSB. Oltre a questo spicca la presenza di un cavetto microUSB-aux, che ci fa già capire come lo smartphone non sia dotato di una jack audio standard.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Alcatel One Touch Idol Ultra 2

Alcatel ha sicuramente puntato moltissimo sull’estetica di questo smartphone. Se la parte frontale è abbastanza anonima, appena lo si inclina capiamo il grande lavoro di ingegnerizzazione che è stato fatto. Lo smartphone è sottile appena 6,5 millimetri (fra quelli da noi provati solo Huawei Ascend P6 è più sottile), ma nonostante questo è comodo da tenere in mano, grazie a delle forme stondate e un retro leggermente gommato, che se da una parte trattiene molto le impronte, dall’altro aumenterà la presa che avrete sullo smartphone. I tasti fisici sono ridotti al minimo: bilanciere del volume e tasto di accensione.

6.0

Hardware

Il processore di questo smartphone è un MediaTek dual core da 1,2 GHz, che nei test da noi effettuati si è rivelato poco performante (e i benchmark a seguito lo confermano). La RAM è da 1 GB e la memoria interna è da 16 GB, purtroppo non espandibile. La connettività dati è HSDPA fino a 7,2 Mbps, il Wi-Fi è solo b/g/n e manca NFC. La fotocamera è da 8 megapixel con led flash, ma gli scatti che realizza sono solo sufficienti.

7.0

Display

Alcatel One Touch Idol Ultra 7

Lo schermo da 4,65 pollici ha risoluzione HD (1080 x 720 pixel) ed è realizzato in tecnologia AMOLED. La sua pecca è sicuramente la visibilità al sole. Certo, i colori non sono particolarmente fedeli, ma per uno smartphone di questo tipo apprezziamo di più la buona risoluzione e una luminosità alta (in questo caso esaltata dai colori brillanti).

7.0

Software

Screenshot_2013-10-30-16-34-54Screenshot_2013-10-30-16-35-00

Android è aggiornato alla versione 4.1 Jelly Bean e benché si sia aggiornato di recente (proprio durante la nostra prova) al momento non c’è segno di aggiornamenti di versione per il prossimo futuro. Il sistema è personalizzato in modo fresco e colorato (a tratti, troppo).  Molti dettagli estetici sono stati curati in modo intelligente, anche se comunque la scelta di colori e icone è comunque indirizzata ad un pubblico più giovane. Tra i software preinstallati ne troviamo uno per effettuare il backup dei dati sul cloud Alcatel, una to-do list, un file manager e anche Avast Antivirus. Proseguiamo poi con Evernote, il meteo, My Tracks e anche OI Shopping List. Presente anche Skype e il dealer telefonico standard è stato personalizzato in modo che permetta di registrare le telefonate in corso.

 Software: Browser

Il browser non si può certo definire scattante, ma visto il processore non particolarmente perforante, siamo comunque rimasti molto soddisfatti dalle sue prestazioni.

Software: Multimedia

Il lettore video purtroppo non riesce a far girare filmati in HD (ad eccezione di quelli registrati dal telefono stesso). Abbiamo sia un player musicale di Alcaltel, che Google Play Music, oltre alla radio FM e ad un registratore di note vocali.

7.0

Autonomia

L’autonomia di Idol Ultra si attesa sulla giornata lavorativa, portandovi fino a cena, nonostante la batteria da soli 1800 mAh.

6.0

Prezzo

Il prezzo a cui viene venduto Idol Ultra a nostro parere è troppo alto. Parliamo di 299€, che ad oggi è una fascia di prezzo in cui la concorrenza riesce a fare meglio dal punto di vista hardware.

Benchmark

grafico_1

Foto

Giudizio Finale

Alcatel One Touch Idol Ultra

6.7

Alcatel One Touch Idol Ultra

Alcatel One Touch Idol Ultra si indirizza ad un pubblico ben preciso: chi vuole uno smartphone Android ultra-sottile. Non brilla in prestazioni e anche la fotocamera ci ha un po' deluso, ma saprà comunque farsi apprezzare da chi cerca uno smartphone slim a tutti i costi.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Super-sottile
  • Interfaccia gradevole
  • Software utili
  • Buona ottimizzazione
Contro
  • Scarse prestazioni
  • Fotocamera appena sufficiente
  • Memoria non espandibile
  • Manca il jack audio