Realme 10 vuole essere il nuovo anti-Samsung Galaxy A: ci riuscirà?

Realme 10 vuole essere il nuovo anti-Samsung Galaxy A: ci riuscirà?
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Realme 10 arriva quest'oggi in Italia con un obiettivo ambizioso: rivoluzionare la fascia media di mercato, puntando idealmente al trono di Sasmung, in particolare a quello di Galaxy A23 (e dintorni). Vediamo quindi quali sono le frecce al suo arco, ricordandovi fin da subito che se voleste approfondire l'argomento è già disponibile la nostra recensione di Realme 10.

  • Schermo: 6,4'' Super AMOLED FHD+ (1.080 x 2.400 pixel, 409 ppi), 90 Hz, 360Hz touch reporting rate, 1.000 nit di luminosità di picco, contrasto 4.000.000:1, Corning Gorilla Glass 5
  • CPU: MediaTek Helio G99, octa-core (2x A76 2,2 GHz + 6x A55 2,0 GHz) con GPU ARM G57 MC2
  • RAM: 8 GB LPDDR4X
  • Archiviazione: 128 GB UFS 2.2, espandibile con microSD (fino ad 1 TB)
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 50 megapixel Samsung JN1, sensore da 1/2,76''
    • Bianco e nero: 2 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 16 megapixel
  • Connettività: 4G, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.1, GPS, jack audio, USB-C
  • Dimensioni: 159,9 x 73,3 x 7,95 mm
  • Peso: 179 grammi
  • Batteria: 5.000 mAh con ricarica rapida Super VOOC 33 Watt
  • OS: Android 12 con realme UI 3.0

Altri elementi degni di nota, che vanno a completare la scheda tecnica di Realme 10, sono gli UltraBoom Speaker per un audio "pompatissimo", ed il lettore di impronte digitali laterale, assieme al tasto di accensione.

Per rivendicare il trono della fascia media (medio/bassa, dovessimo essere pignoli), Realme rivendica il fatto che mentre la concorrenza usa chip Snapdragon 680 e schermi LCD, Realme 10 offre AMOLED ed Helio G99, oltre alla possibilità di arrivare fino a 16 GB di RAM, dei quali però 8 GB sono virutali e sfruttano lo spazio di archiviazione (con gli enormi limiti del caso, quindi occhio al marketing!).

A questo proposito, Realme 10 è anche l'unico smartphone di questa fascia a essere certificato TÜV SÜD 36-Month fluency rating A, il più alto punteggio di fluidità in questo standard (di nuovo: non sono parole nostre, ma del comunicato).

Peccato che Realme non abbia resistito alla tentazione di inserire una seconda fotocamera posteriore che rispetto alla prima lascia un po' il tempo che trova, ma almeno il sensore principale è degno di nota, ed offre anche una modalità notturna ed una velocità di scatto migliorate rispetto alla precedente generazione.

Prezzo e Uscita

Realme 10 è disponibile da oggi in Italia al prezzo 249,99€, valido fino al 16 novembre, dopodiché salirà a 279,99€. Interessante il fatto che l'azienda offra ben 3 anni di garanzia, sengo della confidenza riposta nella qualità del proprio smartphone.

Mostra i commenti