Google mantiene le promesse: sui Pixel Buds Pro arriva l'equalizzatore

L'ultimo aggiornamento porta anche il bilanciamento dell'audio e alcuni fix
Google mantiene le promesse: sui Pixel Buds Pro arriva l'equalizzatore
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

I Pixel Buds Pro (ecco la nostra recensione, in caso ve la siate persa) hanno rappresentato per molti versi, al netto di alcuni difetti importanti, quel salto di qualità che ci si aspettava da Google.

Cancellazione del rumore efficace, buona autonomia, ottimo comfort e qualità audio tra i primi della classe, sono molti gli spunti interessanti offerti dagli auricolari della casa di Mountain View. Nondimeno, alcune mancanze hanno destato qualche mormorio tra i fan del marchio, tra cui l'assenza di un equalizzatore, che sarebbe dovuto arrivare più avanti con un aggiornamento.

Canale Telegram Offerte

Ieri Google ha mantenuto la promessa, annunciando l'atteso update (versione firmware 3.14 degli auricolari e 1.0.474476083 dell'app) che aggiunge proprio un equalizzatore a 5 bande completo, i controlli per il bilanciamento sinistro/destro e correzioni di bug non specificati.

Una volta ottenuto l'aggiornamento, se aprite l'app Google Pixel Buds troverete l'equalizzatore sotto il menu Suono. Lì troverete sei preset creati dagli ingegneri audio di Google:

  • Default
  • Heavy bass
  • Light bass
  • Balanced
  • Vocal boost 
  • Clarity

Se volete, potete creare il vostro cliccando sull'icona a forma di ingranaggio, che vi porterà all'equalizzatore a cinque bande di frequenza (Upper Treble, Treble, Mid, Bass, Low Bass).

Fonte: 9to5Google

Dopo aver impostato l'equalizzatore, Google assicura che le vostre preferenze verranno implementate sui Pixel Buds Pro, indipendentemente dal dispositivo (smartphone, laptop, telefono, orologio o altro) da cui state ascoltando.

Sempre nel menu Suono, i più attenti avranno notato che Google ha aggiunto anche, sotto ai preset dell'equalizzatore, un controllo per il bilanciamento del volume sinistro/destro, un'aggiunta sempre comoda che mancava nell'app al lancio.

Google ha poi affermato di aver effettuato alcune correzioni di bug e miglioramenti generali, senza però entrare nel dettaglio. Queste funzionalità richiedono l'aggiornamento di Pixel Buds Pro alla versione firmware 3.14 (dalla 2.14 di agosto) e dell'app Pixel Buds alla versione 1.0.474476083 (o successiva), in rilascio da ieri sera. Se non li vedete ancora, arriveranno sicuramente nei prossimi giorni, ma potete provare a cercarli manualmente andando ad aggiornare l'app dal Play Store (qui sotto trovate il link) e il firmware degli auricolari dall'app stessa.

Scarica da Play Store

Mostra i commenti