Moto Razr 40, non Lite, sarà il pieghevole di Motorola per tutti

Spuntano nome e foto ufficiali del pieghevole a conchiglia economico di Motorola
Moto Razr 40, non Lite, sarà il pieghevole di Motorola per tutti
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Motorola quest'anno vuole a tutti i costi infilare nelle vostre tasche uno smartphone pieghevole, e ha deciso, come sembra orma consenso generale tra i produttori, che dovrà avere il formato a conchiglia

Volete il top della tecnologia e uno schermo esterno enorme? Per voi c'è Moto Razr 40 Ultra. Se invece siete attratti da questo tipo di soluzione, ma non volete spendere una follia, la casa alata ha pensato al pieghevole per le masse, Moto Razr 40

Il dispositivo, inizialmente conosciuto come Moto Razr Lite, è stato già mostrato in alcuni render, ma ora il sito MySmartPrice è riuscito a scoprirne il nome finale e le foto ufficiali, che confermano il design già intravisto alcune settimane fa. 

Moto Razr 40 sarà caratterizzato da tre varianti in pelle vegana per la cover posteriore, verde oliva, viola e crema, e da bordi che sembrano in metallo lucido, sensazione rafforzata anche dalla presenza di interruzioni per le antenne.

Ovviamente il tratto distintivo sarà lo schermo esterno, di dimensioni decisamente inferiori rispetto a quello gigantesco di Moto Razr 40 Ultra, ma comunque in linea con quello di Galaxy Z Flip 4.

Dovrebbe quindi permettere la lettura di notifiche, il controllo dell'ora e del meteo, rispondere alle chiamate e altre azioni semplici per cui non è necessario aprire il telefono, e persino per gestire la riproduzione musicale.

Accanto allo schermo esterno, possiamo notare le due lenti delle fotocamere posteriori, abbinate a un minuscolo flash LED.

Da quanto si può apprezzare grazie alle immagini promozionali, la cerniera permetterà regolazioni a diverse angolazioni, il che consentirà l'utilizzo per selfie, videochiamate o, perché no, per leggere gli spartiti mentre si suona la chitarra (anche se sembra un po' troppo piccolo e distante per questa operazione, a occhio).

Aprendo il telefono, saltano immediatamente all'occhio la fotocamera anteriore per i selfie e le cornici piuttosto pronunciate. Il dispositivo presenta pulsanti di accensione e volume sul lato destro, mentre sul bordo inferiore troviamo la porta USB-C e la griglia dell'altoparlante principale.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, non ci sono indicazioni, ma visto che si parla di un lancio imminente del dispositivo, non dubitiamo che avremo presto ulteriori informazioni. Quindi continuate a seguirci!

Mostra i commenti