Huawei non si arrende

L'azienda vuole restare sul mercato globale, e aumenterà gli investimenti per farlo.
Huawei non si arrende
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Negli ultimi tempi abbiamo visto Huawei defilarsi dalla scena dei mercati internazionali, soprattutto nel settore degli smartphone, in risposta al ban statunitense di qualche anno fa.

Nonostante questo l'azienda intende rimanere attiva e competitiva a livello internazionale nel mercato tech. Ad affermarlo è Guo Ping, l'attuale presidente di Huawei, che è intervenuto al Mobile World Congress di Barcellona. La presenza di Huawei al MWC è già di per sé una conferma della volontà dell'azienda di rimanere presente a livello internazionale.

Ci saranno dunque nuovi investimenti da parte di Huawei nel mercato tech a livello internazionale. Questi si concentreranno per i settori dell'intelligenza artificiale, compatibilmente alla strategia di globalizzazione che Huawei ha affermato di voler seguire.

Via: Gizmochina
Mostra i commenti