Google mantiene la promessa: su Pixel Watch in arrivo la funzionalità "Fall Detection"

Google mantiene la promessa: su Pixel Watch in arrivo la funzionalità "Fall Detection"
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Durante il lancio del nuovo Google Pixel Watch, l'azienda annunciò anche l'arrivo sullo smartwatch della funzionalità "Fall Detection": sembrerebbe che la promessa sia stata mantenuta. Difatti, su alcuni dispositivi sarebbe apparsa la nuova funzione visto che, dopo aver ripristinato l'orologio, ad un utente sarebbe stato chiesto di configurare il rilevamento delle cadute per "ottenere aiuto rapidamente dopo una brutta caduta consentendo all'orologio di chiamare il contatto principale".

La funzione, quindi, potrebbe essere stata implementata tramite un update via server considerato che la versione software in questione è quella rilasciata a dicembre, ovvero la build RWD9.220429.070). Per quanto riguarda "Fall Detection", la funzione si trova all'interno delle "Impostazioni": una volta qui, occorre premere su "Sicurezza ed emergenza".

Sulla funzione, inoltre, è presente anche una notifica introduttiva: "Il rilevamento delle cadute e le chiamate di emergenza internazionali non sono disponibili in tutte le aree. La funzione di chiamata di emergenza internazionale richiede Google Pixel Watch con 4G LTE. Il rilevamento delle cadute, l'SOS di emergenza e le chiamate di emergenza internazionali dipendono dalla connettività di rete e da altri fattori e potrebbero non essere affidabili per le comunicazioni di emergenza o disponibili in tutte le aree o lingue. Il rilevamento delle cadute potrebbe non rilevare tutte le cadute. La chiamata automatica ai servizi di emergenza non è disponibile in tutti i Paesi".

 

Infine, Google deve ancora ufficializzare il lancio di questa funzione che, evidentemente, si trova ancora in fase di test. Per ulteriori novità, dunque, occorrerà pazientare ancora un po' di tempo.

Mostra i commenti