Google Felix spunta su Geekbench: che sia il pieghevole di Google?

Google Felix spunta su Geekbench: che sia il pieghevole di Google?
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Non è una novità il fatto che Google sia intenzionata ad entrare nel mercato degli smartphone pieghevoli, attualmente in mano a Samsung e ai suoi Galaxy Z Fold 4 e Z Flip 4: negli scorsi mesi, i rumor su un ipotetico Pixel Fold sono diventati sempre più insistenti, e adesso spunta anche un benchmark Geekbench che dovrebbe riguardare proprio questo dispositivo.

Offerte Amazon

Lo smartphone è caratterizzato dal nome in codice Felix e monta un hardware decisamente di livello: il SoC è Tensor G2 di Google, che troviamo anche sui recenti Pixel 7 e 7 Pro, e questo è caratterizzato da due core ad alte prestazioni (2,85 GHz), due core "silver" con frequenza leggermente minore (2,35 GHz) e infine quattro core ad alta efficienza (1,8 GHz), il tutto unito ad una GPU Mali-G710.

La RAM del dispositivo è pari a 12 GB e ovviamente il sistema operativo è Android 13. Il punteggio Geekbench totalizzato da Google Felix è di 1047 punti in single core e 3257 punti in multi core: purtroppo questi numeri non ci dicono molto sulle prestazioni effettive e dunque bisognerà provare il dispositivo per capire come si comporta nella vita di tutti i giorni.

Ricordiamo che, stando ai rumor più recenti, Pixel Fold dovrebbe debuttare intorno al mese di maggio 2023: durante questo periodo avviene solitamente la conferenza Google I/O, che potrebbe essere un ottimo palcoscenico per presentare al mondo il primo pieghevole di Google. Per quanto riguarda il prezzo, si parla di una cifra vicina ai 1.800 dollari.

Per concludere, ricordiamo anche che lo scorso mese sono trapelati dei render di Pixel Fold: pur non essendo probabilmente ufficiali, queste immagini permettono di farci un'idea sul design del prodotto finale. Qui tutti i dettagli sui render "più o meno autentici" di Pixel Fold.

Mostra i commenti