Fast Pair semplificherà la configurazione dei nuovi smartphone, a partire da Galaxy S23

Fast Pair semplificherà la configurazione dei nuovi smartphone, a partire da Galaxy S23
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Quando si acquista un nuovo smartphone, i primi momenti sono sempre dedicati al processo di configurazione. In questo senso, Google sta lavorando su un progetto che dovrebbe velocizzare il tutto. Difatti, l'azienda starebbe arricchendo "Fast Pair" – una modalità di accoppiamento tra dispositivi Bluetooth – della possibilità di supportare anche i cellulari. La nuova impostazione, tra l'altro, potrebbe debuttare insieme ai Samsung Galaxy S23.

Per quanto riguarda il funzionamento, quando il proprio telefono Android rileverà un dispositivo nelle vicinanze ancora non configurato, attiverà "Fast Pair". Successivamente, l'utente verrà guidato attraverso l'installazione dell'app pertinente per spostare i propri dati. Ad esempio, nel caso di un dispositivo Samsung, occorrerà installare "Samsung Smart Switch". Sulle tempistiche del rilascio di questa funzione, il team di "9to5Google" ha scovato degli indizi che fanno ipotizzare il debutto in contemporanea all'arrivo dei nuovi Galaxy S23.

Come è già noto da tempo, i futuri smartphone dell'azienda coreana verranno presentati il 1° febbraio 2023 a San Francisco alle ore 19:00 italiane, durante il tradizionale evento Galaxy Unpacked.

I tre modelli – Galaxy S23, S23+ e S23 Ultra - dovrebbero essere disponibili già nello stesso mese, anche in Italia. Dunque, manca davvero poco all'uscita di questi smartphone che contengono il meglio della tecnologia di Samsung.

Mostra i commenti