Con Android 12L potrebbe arrivare la possibilità di chiamare da Nest Hub

Con Android 12L potrebbe arrivare la possibilità di chiamare da Nest Hub
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Android 12L è stato annunciato qualche giorno fa, ma di questa variante del sistema operativo Android non si conosce poi ancora molto: nella prima beta dedicata agli sviluppatori è però stata scoperta una funzione particolarmente interessante che potrebbe sbarcare in futuro.

L'utente MishaalRahman su Reddit ha infatti condiviso la sua scoperta: nella beta di Android 12L è infatti preinstallata l'app Cross-Device Communication Service, ovvero quella che permette agli smartphone Pixel di "comunicare" con i Chromebook (per esempio, condividere le notifiche dello smartphone sul PC).

L'utente ha deciso di installare quest'app su un Pixel 3 XL con a bordo Android 12 e ha scovato una Activity, ovvero una schermata dell'applicazione, chiamata "Nearby Calling", purtroppo non ancora funzionante. In questa schermata è spiegato come sarà possibile ricevere le chiamate su Nest Hub o trasferire le chiamate da smartphone Pixel a Nest Hub. Nell'immagine presente sull'Activity, si nota inoltre come sarà possibile anche utilizzare app come WhatsApp o Facebook Messenger per chiamare dallo smart display di Google.

Per il momento, non ci sono dichiarazioni da parte di Google, per cui non sappiamo quando questa gradita funzione arriverà in versione stabile e funzionante.

Commenta