Come personalizzare la fotocamera dei Samsung S22 con One UI 5

Come personalizzare la fotocamera dei Samsung S22 con One UI 5
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Recentemente Samsung ha annunciato una nuova applicazione dedicata alla fotocamera: si chiama "Camera Assistant" e si aggiunge a quelle già incluse nella gamma di "Samsung Good Luck". Quest'ultima, per chi non lo sapesse, è una suite del marchio coreano che permette di personalizzare il proprio dispositivo (ad esempio la schermata di blocco e le impostazioni audio), aggiungendo anche varie opzioni avanzate.

Difatti, "Camera Assistant" implementa una serie di impostazioni e funzioni che arricchiscono ulteriormente le modalità di scatto automatico dell'app della fotocamera di Samsung. Nello specifico, l'inedito software consentirà di attivare o disattivare l'HDR automatico nonché di smussare i bordi netti e le texture di una foto. Inoltre, è presente la possibilità di passare automaticamente da un sensore fotografico all'altro in base allo zoom, illuminazione ed altri fattori. Tra l'altro, sarà possibile avviare una registrazione video direttamente dalla modalità fotografica: sarà sufficiente tenere premuto il pulsante di scatto.

Una particolare attenzione, poi, è stata data alla batteria. Difatti, è presente un'opzione che disabilita la fotocamera se non viene utilizzata per oltre 2 minuti.

Infine, tra le modifiche più interessanti sicuramente rientra l'aumento della velocità dei tempi di scatto in modalità automatica che, tra l'altro, consentirà anche la riduzione dell'effetto sfocatura che si registra quando si fotografano soggetti in movimento. Tuttavia, a riguardo, potrebbe esserci una limitazione: Samsung, infatti, ha dichiarato che utilizzando tale funzione potrebbe diminuire la qualità delle immagini.

Per quanto riguarda la disponibilità, "Camera Assistant" sarà disponibile esclusivamente sugli smartphone della serie Galaxy S22 con Android 13 e One UI 5.0. Il marchio coreano, però, ha aggiunto che sta già lavorando per allargarne la compatibilità ad altri modelli. Per chi volesse provare la nuova app, sarà sufficiente recarsi sul Galaxy Store e procedere al download.

Mostra i commenti