Il casting in auto e le altre novità dell'ecosistema Android

Il casting in auto e le altre novità dell'ecosistema Android
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Sul palco del Google I/O 2022 non poteva mancare la parola ecosistema. Del resto un'azienda come Google, che produce software, hardware e servizi, è l'esempio perfetto per parlarne: "le cose sono più semplici se i vostri dispositivi comunicano e lavorano tutti assieme".

Con Android che è il cuore pulsante di smartphone, smartwatch, tablet, TV e anche automobili, per non citare cuffie, speaker, laptop e altro, Google punta ad introdurre ulteriori novità che ci semplifichino la giornata, letteralmente.

Ecco quindi che "il casting" di contenuti sarà sempre più universale, ed i dispositivi Chromecast built-in, con i quali guardare video e ascoltare musica, aumenteranno ancora, con nuovi partner e prodotti, come ad esempio i Chromebook, ma anche le auto (probabilmente con Android Automotive, non sappiamo se anche Android Auto). 

Inoltre sarà possibile passare automaticamente l'audio dalle cuffie, mentre state guardando un film, al telefono, qualora arrivasse una chiamata.

Ed a proposito di cuffie ed altri dispositivi, Fast Pair supporterà nuovi dispositivi, grazie anche al supporto per lo standard Matter incluso in Android.

Infine, sarà presto possibile copiare un'immagine o un URL dal proprio telefono e incollarle sul proprio tablet al volo. E questi sono solo alcuni esempi di come Google voglia rendere noi, e i nostri dispositivi, sempre più inter-connessi.

Segui l'argomento

Tutti gli articoli sull'argomento

Mostra i commenti