Nell'ultima beta di WhatsApp spunta una funzione utile per chi cambia smartphone

Nell'ultima beta di WhatsApp spunta una funzione utile per chi cambia smartphone
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Prosegue senza alcun intoppo il lavoro degli sviluppatori di WhatsApp allo scopo di migliorare l'esperienza degli utenti. Ad esempio, nell'ultima beta dedicata ai dispositivi Android - ovvero la versione 2.23.2.6 - è stata introdotta una funzione piuttosto attesa dalle persone e che riguarda il trasferimento della chat: stiamo parlando della possibilità di trasferire tutta la cronologia su un nuovo smartphone Android senza utilizzare Google Drive. 

Nel dettaglio, gli sviluppatori hanno spiegato che la funzione - ancora in fase di sviluppo - permetterà agli utenti di spostare la cronologia delle chat tramite una modalità sicura e soprattutto senza l'obbligo di utilizzare Drive. Tuttavia, prima di avviare questo processo, occorrerà autorizzare alcuni permessi in modo tale da consentire all'applicazione di effettuare il trasferimento. Per conoscere ulteriori informazioni su quest'ultima funzionalità, infine, sarà necessario attendere i prossimi sviluppi. 

Sempre restando in casa WhatsApp, recentemente è stata diffusa la notizia secondo la quale la popolare app di messaggistica non funzionerà più su alcuni vecchi smartphone, tra cui iPhone 5 e 5c.

Lo stesso processo coinvolgerà anche diversi dispositivi Android, a partire da HTC Desire 500, Lenovo A820, LG Optimus e Samsung Galaxy S3. A riguardo, la società ha affermato di abbandonare il supporto per i dispositivi meno recenti in modo da potersi concentrare sul miglioramento dell'esperienza di WhatsApp sugli smartphone più moderni.

Mostra i commenti