Android 12L stabile non è poi del tutto stabile

Android 12L stabile non è poi del tutto stabile
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Da poco è disponibile la versione stabile di Android 12L, il sistema operativo di Google pensato specificatamente per dispositivi pieghevoli o con schermi molto grandi: come per tutti i software nuovi, anche questo porta con sé alcuni bug che non sono stati corretti nonostante le tante versioni beta che hanno preceduto la build stabile.

Uno dei bug più fastidiosi ha a che fare con la visualizzazione delle app quando il dispositivo ha un notch o un foro per la fotocamera: più in particolare, il sistema calcola male l'altezza della barra delle notifiche, che risulta troppo grande e va dunque a coprire elementi dell'interfaccia (oppure in alcuni risulta troppo piccola e dunque gli elementi della barra "escono" dalla stessa).

Non è chiaro quale sia la causa: molti utenti su Reddit hanno dichiarato che il bug si presenta quando viene aperta la tastiera in app quali Snapchat, Spotify, Flamingo, Talon for Twitter e Google News. Tra gli smartphone più colpiti troviamo invece Pixel 6 Pro e Pixel 5, ma non è escluso che altri dispositivi possano mostrare questo bug.

Per risolvere temporaneamente questo problema, nell'attesa di aggiornamenti da parte di Google, è necessario chiudere e riaprire l'app. Pur non essendo un bug gravissimo, rimane comunque molto fastidioso, soprattutto quando vengono coperti dalla barre delle notifiche i pulsanti di un'applicazione.

Mostra i commenti