Samsung rende "sicuro" lo sblocco del bootloader di Galaxy Z Fold 3

Samsung rende "sicuro" lo sblocco del bootloader di Galaxy Z Fold 3
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Gli appassionati di modding saranno rimasti sicuramente delusi di sapere che sbloccare il bootloader di Galaxy Z Fold 3 portava anche al blocco totale delle fotocamere dello smartphone e di tutte le funzioni ad esse legate: adesso però è finalmente possibile compiere quest'azione senza conseguenze gravi.

Tutto ciò infatti era semplicemente un bug del sistema operativo: con l'arrivo della One UI 4 (in particolare, a partire dalla seconda beta del firmware), Samsung ha dichiarato questo bug come risolto e dunque è nuovamente possibile sbloccare il bootloader senza problemi. L'utente XDA exocetdj ha inoltre dichiarato di essere riuscito a capire come abilitare le fotocamere dopo aver effetuato questa operazione su Android 11, ma purtroppo non ne ha condiviso i dettagli.

Per affacciarsi al modding con Galazy Z Fold 3 è dunque necessario attendere la One UI 4: Samsung però ha corretto questo bug solo per alcune varianti dello smartphone (si parla al momento di F926B e F926N), per cui il nostro consiglio è quello di attendere ancora un po' prima di provare a sbloccare il bootloader del vostro foldable.

Samsung Galaxy Z Fold 3

Samsung Galaxy Z Fold 3

  • Display 7,6" 1768 x 2208 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 10 MPX ƒ/2.2
  • CPU octa 2.84 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 256 / 512 GB Espandibile
  • Batteria 4400 mAh
  • Android 11

Commenta