Il progetto GSI Android 12 è stato aggiornato, provate le nuove custom ROM anche sui vostri vecchi smartphone!

L'aggiornamento contiene le patch di sicurezza di febbraio 2022, supporto per l'aggiornamento OTA e molto altro
Il progetto GSI Android 12 è stato aggiornato, provate le nuove custom ROM anche sui vostri vecchi smartphone!
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Avevamo già annunciato tempo fa della possibilità di installare il nuovo sistema operativo di Google anche su vecchi smartphone non più aggiornati grazie alle GSI, ROM alternative che possono essere installate su qualsiasi dispositivo che supporti Project Treble. Ora lo sviluppatore del progetto Phh-Treble AOSP 12 GSI (nome in codice "Squeak"), phhusson, lo ha aggiornato con le patch di sicurezza di febbraio 2022, una serie di patch specifiche per la piattaforma e altro ancora.

Il punto più interessante dell'ultima versione di Phh-Treble è l'aggiornamento OTA integrato. Fino ad oggi era necessario scaricare e installare manualmente la nuova versione di GSI per aggiornare all'ultima build. Grazie al client OTA appena introdotto (accessibile in Impostazioni Treble => Updater), il controllo degli aggiornamenti e l'installazione saranno notevolmente più semplici, anche se dobbiamo ricordare che per ora funziona solo su dispositivi con partizioni dinamiche.

La build aggiornata include delle nuove opzioni nelle impostazioni Treble per riavviare l'interfaccia utente di sistema. Inoltre, esiste una nuova soluzione alternativa per correggere il problema al touchscreen dopo il ripristino del bug su alcuni dispositivi Samsung. Ultimo ma non meno importante, ora si possono utilizzare i pulsanti del volume per controllare il volume dei dispositivi remoti.

Se volete provare Android 12 GSI di Phh dovete prima controllare il modello del dispositivo utilizzando l'app Treble Info. Si consiglia inoltre di eseguire prima un backup esterno, poiché il processo richiederà il ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo. Qui per scaricare Phh-Treble. 

  • Supporto OTA (solo su dispositivi con partizione dinamica)
  • Livello di patch di sicurezza di febbraio 2022
  • Soluzione alternativa a un problema su alcuni dispositivi Samsung in cui il touchscreen sarebbe morto al ripristino
  • Abilita automaticamente debug.sf.latch_unsignaled=1 sui dispositivi che lo segnalano nella prop del fornitore — Dovrebbe migliorare le prestazioni grafiche su alcuni dispositivi
  • Risolto il problema con la voce BT durante la chiamata su Moto One Vision
  • Risolto il problema con l'avvio su Snapdragon 8 gen 1/Android 12 vendor/audio hal 7.0
  • Abilita WV L1 in Netflix su Mi 11 Lite 5G
  • Aggiungi un'opzione nelle impostazioni degli alti per riavviare SystemUI (attualmente richiede root), utile quando cambi la risoluzione
  • Aggiungi il supporto per Huawei IMS
  • Consenti ai pulsanti del volume di controllare il volume dei dispositivi remoti
Fonte: phhusson
Mostra i commenti